16°

29°

Maltempo

Allagato "Lilli e il Vagabondo": i cani costretti nei box

Franzoni di "Avalon": "Immagino che sia un problema strutturale"

Maltempo

Canile allagato

Ricevi gratis le news
1

 

Non sempre un giorno bagnato è un giorno fortunato. E al canile comunale Lilli e il Vagabondo di acqua ce ne è anche troppa, non molto gradita dagli inquilini a quattro zampe ancora in cerca di un padrone: insomma, c'è poco da scodinzolare.
Pare che quando piove tanto, così come è successo nei giorni scorsi, le aree di sgambamento dei cani vadano completamente sott'acqua e quindi le povere bestiole sono costrette a rimanere per intere giornate chiuse nei box. Soltanto i più coraggiosi si avventurano tra le grandi pozzanghere. E' stato un cittadino a segnalare il problema alla «Gazzetta»: «Purtroppo, i cani all'esterno non hanno nessun riparo - ha detto al telefono il cittadino che preferisce rimanere anonimo - e quindi non si possono muovere. E alcuni animali sono addirittura costretti a mangiare sotto l'acqua, perchè quando piove di stravento l'acqua entra anche nei box. Si allaga sempre tutto. Se ci fossero delle tettoie che coprissero di più l'area, i cani sarebbero più riparati. Inoltre, ci sono dei box in costruzione da ben sette mesi che servirebbero in particolare per i cuccioli, ma ancora non sono stati terminati: si tratta di box riscaldati in muratura, non prefabbricati».
«Effettivamente - ha confermato Michele Franzoni di «Avalon», la cooperativa che si occupa del canile e gattile Lilli e il Vagabondo -, le aree di sgambamento e cioè dove i cani si muovono sono sott'acqua, con tutta la pioggia che è venuta. E molti animali preferiscono rimanere nei box, solo qualcuno esce. Il problema è già stato segnalato al Comune e venti giorni fa i tecnici sono venuti a fare un sopralluogo. Immagino che sia un limite strutturale: quando il canile è stato fatto non è stato previsto in queste zone nessun sistema di drenaggio. Certo, con tettoie più coprenti le aree forse sarebbero più protette, anche se quelle che ci sono ora secondo le normative nazionali sono sufficienti». Praticamente, piove ancora sul bagnato, là dove gli ospiti ricoverati a Lilli e il Vagabondo devono chiudersi «in casa» per non finire nel fango e in queste zone allagate. Ma le soluzioni a breve termine non saranno di facile attuazione se si tratta di un problema strutturale. E a questo proposito il canile di critiche proprio quando è stato realizzato ne aveva ricevute parecchie.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Brunella

    13 Febbraio @ 08.04

    Più che "allegato" direi ALLAGATO!!! Occhio quando scrivete i titoli REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Ha ragione. Correggiamo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno