20°

32°

Maltempo

Allagato "Lilli e il Vagabondo": i cani costretti nei box

Franzoni di "Avalon": "Immagino che sia un problema strutturale"

Maltempo

Canile allagato

Ricevi gratis le news
1

 

Non sempre un giorno bagnato è un giorno fortunato. E al canile comunale Lilli e il Vagabondo di acqua ce ne è anche troppa, non molto gradita dagli inquilini a quattro zampe ancora in cerca di un padrone: insomma, c'è poco da scodinzolare.
Pare che quando piove tanto, così come è successo nei giorni scorsi, le aree di sgambamento dei cani vadano completamente sott'acqua e quindi le povere bestiole sono costrette a rimanere per intere giornate chiuse nei box. Soltanto i più coraggiosi si avventurano tra le grandi pozzanghere. E' stato un cittadino a segnalare il problema alla «Gazzetta»: «Purtroppo, i cani all'esterno non hanno nessun riparo - ha detto al telefono il cittadino che preferisce rimanere anonimo - e quindi non si possono muovere. E alcuni animali sono addirittura costretti a mangiare sotto l'acqua, perchè quando piove di stravento l'acqua entra anche nei box. Si allaga sempre tutto. Se ci fossero delle tettoie che coprissero di più l'area, i cani sarebbero più riparati. Inoltre, ci sono dei box in costruzione da ben sette mesi che servirebbero in particolare per i cuccioli, ma ancora non sono stati terminati: si tratta di box riscaldati in muratura, non prefabbricati».
«Effettivamente - ha confermato Michele Franzoni di «Avalon», la cooperativa che si occupa del canile e gattile Lilli e il Vagabondo -, le aree di sgambamento e cioè dove i cani si muovono sono sott'acqua, con tutta la pioggia che è venuta. E molti animali preferiscono rimanere nei box, solo qualcuno esce. Il problema è già stato segnalato al Comune e venti giorni fa i tecnici sono venuti a fare un sopralluogo. Immagino che sia un limite strutturale: quando il canile è stato fatto non è stato previsto in queste zone nessun sistema di drenaggio. Certo, con tettoie più coprenti le aree forse sarebbero più protette, anche se quelle che ci sono ora secondo le normative nazionali sono sufficienti». Praticamente, piove ancora sul bagnato, là dove gli ospiti ricoverati a Lilli e il Vagabondo devono chiudersi «in casa» per non finire nel fango e in queste zone allagate. Ma le soluzioni a breve termine non saranno di facile attuazione se si tratta di un problema strutturale. E a questo proposito il canile di critiche proprio quando è stato realizzato ne aveva ricevute parecchie.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Brunella

    13 Febbraio @ 08.04

    Più che "allegato" direi ALLAGATO!!! Occhio quando scrivete i titoli REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Ha ragione. Correggiamo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

I commercianti: «Miren venga incontro alla città»

CONCORSO

Accordo su Miss Italia: finale a Milano in diretta su La7

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

INSERTO

Vita "green": con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

Lealtrenotizie

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò

parma calcio

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò Foto

19commenti

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

ANTEPRIMA GAZZETTA

Sale e grassi: prosciutto e Parmigiano Reggiano nel mirino di Onu e Oms

PARMA

Scontro auto-scooter a Fontanini: un ferito grave

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

1commento

12 tg parma

Pusher arrestato in viale Vittoria: i residenti applaudono i carabinieri Video

5commenti

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

lavori

Nuovo ponte della Navetta: venerdì la posa della prima pietra

3commenti

PARMA

Quella 600 d'epoca che colleziona multe davanti al ristorante Foto

Parla il proprietario Andrea Bindani, appassionato di oggetti del passato

1commento

politica

Pd, Bonaccini alla segreteria nazionale e Pizzarotti candidato alla Regione? Video

8commenti

12 tg parma

Lunedì prossimo tavolo istituzionale in Comune sull'inceneritore Video

Salsomaggiore

In vacanza a Peschici, salva un anziano in mare

medesano

Roccalanzona, caduta dalla bicicletta: feriti due 30enni

PARMA

L'Università: "Ottimo avvio per le immatricolazioni"

La procedura di iscrizione on line resta aperta

Casalmaggiore

Trova 1.100 euro in strada e li porta ai carabinieri

Santa Maria del Taro

Addio a Elisa Bottini, scomparsa a soli 37 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

Bologna

Confiscati beni per 7 milioni a un evasore "socialmente pericoloso" 

CARABINIERI

Concussione, peculato e mobbing: arrestato il vicecomandante dei vigili dell'Unione Val d'Enza

SPORT

CALCIO

Giornata di nervi tesi anche in ritiro. Amichevole con Naturno e Lana: il Parma vince 6-1 Video

calcio

Processo Figc: il procuratore chiede 15 punti di penalizzazione per il Chievo

SOCIETA'

VINO

Alessandro Borghese condurrà i Lambrusco Awards 2018: gara fra 248 vini "pop"

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani