18°

28°

ANIMALI

Orsi e lupi a rischio? Ecco i cani antiveleno

Un progetto europeo formerà squadre da impiegare in tutta Italia

Orsi e lupi a rischio? Ecco i cani antiveleno
Ricevi gratis le news
0

Sventare la minaccia dell’uso di esche per avvelenare specie protette come orsi, lupi e rapaci: sarà questo il compito di sei nuclei cinofili che saranno addestrati nel giro di qualche anno per poter entrare in azione in tutta Italia. A formare le squadre, che conteranno su un gruppo fra i tre e cinque cani ciascuna, saranno gli esperti del progetto Life Pluto, promosso dal Parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga in collaborazione con il Corpo forestale dello Stato e cofinanziato dal programma Life della Commissione europea. Al via dal primo giugno, il progetto europeo durerà fino a maggio del 2019.



"L'uso delle esche avvelenate usate per uccidere animali domestici e fauna selvatica - spiega Monica Di Francesco, una biologa del Parco del Gran Sasso che collaborerà con il progetto Life Pluto - è un fenomeno grave e noto in tutta Europa. Anche in Italia rappresenta una delle principali minacce per specie di interesse comunitario come il lupo (Canis lupus) o l’orso bruno marsicano (Ursus arctos marsicanus), quest’ultimo ormai ridotto ad una popolazione di circa 50-60 esemplari nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise". I veleni più usati dai killer in genere sono prodotti usati in agricoltura, come fitofarmaci, rodenticidi o lumachicidi, oltre alla micidiale stricnina, e che immessi in natura innescano una catena di morte. "In gran parte si tratta di sostanze ritirate dal commercio e oggi illegali, che vengono iniettate in grandi quantità all’interno di un pezzo di carne, di una polpetta - racconta Di Francesco - e che oltre alla vittima designata uccidono anche piccoli mammiferi come volpi, faine, ricci". Altre vittime collaterali da aggiungere all’elenco sono preziosi rapaci, dai gipeti ai grifoni. "Importanti rapaci che si nutrono delle carcasse degli animali morti, come il grifone, ma anche predatori, come l’aquila reale, sono tutte specie a rischio avvelenamento" sottolinea la biologa, secondo cui è difficile dare delle cifre precise sulla portata del fenomeno in Italia, "in generale sottostimata".
Il problema è ben conosciuto in Spagna, dove sono stati addestrati i primi nuclei cinofili antiveleno, incluso quello di cinque cani inviato in Italia nel 2009 grazie un altro progetto europeo, Life Antidoto, sempre nel Parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga. "Dopo cinque anni di attività ispettiva dei nuclei cinofili antiveleno del Life Antidoto, unici in Italia, insieme a corsi di formazione, attività di sensibilizzazione, convegni e corsi nelle scuole - racconta Di Francesco - da giugno Life Pluto cercherà di mettere a sistema questa buona pratica per fare prevenzione e controlli". Il raggio d’azione delle squadre di cani antiveleno coprirà tutto l’arco appenninico e alpino, in particolare i territori di alcune aree protette, come Parco delle foreste casentinesi, Parco d’Abruzzo, Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, Parco del Pollino, dove si concentrano carnivori di interesse comunitario come lupo e orso bruno. "L'auspicio è che le unità cinofile antiveleno siano riconosciute a livello nazionale come già fatto per altre unità di salvataggio, come quelle di ricerca dei dispersi sotto le valanghe o i cani anti-mine o anti-droga" conclude la biologa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design