21°

33°

IL CASO

Rubano un bracco e minacciano i padroni

Forse un raid animalista. La proprietaria: «Restituitemelo»

Rubano un bracco  e minacciano i padroni
Ricevi gratis le news
9

«A questo giro liberiamo il cane, il prossimo sparisci tu». Il messaggio minatorio, scritto a mano con un pennarello viola, è apparso sulla porta di un box che ospitava Luna, un bracco tedesco Drahthaar sparito nella notte fra venerdì e sabato da un terreno privato in via Riboli, traversa di via Baganza.
A liberare l'animale sarebbero stati alcuni animalisti, probabilmente gli stessi che nei mesi scorsi avevano sollecitato le autorità a verificare lo stato di salute dell'animale e le condizioni del box. Luna, che ha sette anni, è di proprietà di un cacciatore che abita non lontano dal terreno. Fino a due mesi fa divideva la cuccia con la mamma Zara. Dopo l'ispezione, verso fine luglio, delle guardie zoofile - che avevano obiettato sulla grandezza del box chiedendo di ampliarlo, e avevano imposto al proprietario delle cagne di far visitare la più anziana, ma non avevano redatto alcun verbale di irregolarità - Zara è stata abbattuta dal veterinario perchè morente. Da allora - spiega la stessa figlia del proprietario degli animali, Pamela Cantatori - Luna era inconsolabile e ululava continuamente. «Ma per il resto era ben tenuta: ha il regolare microchip e un'assicurazione, è nutrita adeguatamente e viene fatta sgambare regolarmente», dice la giovane. «Ho sempre custodito i miei cani in quel box dal 1971 e non ho mai avuto problemi con i condomini o confinanti», aggiunge il proprietario degli animali.
Non la pensavano così gli autori della «liberazione», che venerdì notte hanno tranciato il lucchetto del riparo di Luna, hanno attirato l'animale con crocchette (ritrovate a terra) e l'hanno portato via.
Il proprietario di Luna ha sporto denuncia alla polizia. La figlia ha messo la foto del bracco scomparso sulla sua pagina Facebook, invitando chiunque ne abbia notizie a contattarla al 348-8518708: «La mia cagnona deve prendere un farmaco tutti i giorni. Vorrei fare un appello anche a tutti i veterinari del territorio, nel caso l'animale capitasse nei loro studi. Tutti in famiglia siamo dispiaciuti e vorremmo Luna di nuovo con noi». r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • AndreaC

    05 Ottobre @ 15.13

    Rapire è da delinquenti....Però leggendo queste righe si evince una cosa che deve far riflettere. Dal 1971 quel box viene usato per i cani di "famiglia"..... 34 anni!?!? E' stato dichiarato troppo piccolo ( ci sono misure da rispettare per legge) e hanno obbligato i proprietari a far visitare il cane anziano...Qualche dubbio sull'effettivo amore viene. Poi la frase "... vorremmo Luna di nuovo con noi" è un pò forte. Forse sarebbe stato più giusto e più corrispondente al vero dire : "vorremmo Luna di nuovo nel suo box".

    Rispondi

    • Margherita

      05 Ottobre @ 21.17

      Concordo , qualche "sospetto" viene anche a me, forse perchè sono stata testimone per parecchio tempo di come un cacciatore si "occupava" dei suoi cani.

      Rispondi

      • Fabio

        06 Ottobre @ 11.03

        certo perchè tu un cane da caccia lo tieni in camera da letto giusto? Quale parte della frase "non avevano redatto alcun verbale di irregolarità" ti è sfuggita?

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Balletto

social

L'evoluzione della danza di Michael Jackson...in 4 minuti Video

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

8commenti

Lealtrenotizie

Public Money: condannati Costa, Villani e Buzzi

Processo di primo grado

Public Money: condannati Costa, Villani e Buzzi

1commento

droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

8commenti

Parma

Derubata e...denunciata: è clandestina. Tre interventi in un giorno per le Volanti

2commenti

Anas

Mulattiera-Fraore, da martedì 24 luglio cantiere sullaTangenziale nord

incidente

Schianto tra due auto a Ramiola: feriti due giovani Foto

gusto

E a Londra "spopola" un cocktail parmigiano, il "Langhirano amarcord" Videoricetta

carabinieri

Nessuno scippo: 75enne smascherato dalle telecamere e denunciato

polizia

Rissa a bottigliate in piazza della Pace. E lite in stazione

2commenti

via Mordacci

Picchia a sangue la ex e la rapina

12 tg parma

Nuovo Ponte della Navetta, posata la prima pietra. Fine lavori a marzo Video

12 tg parma

World series baseball: gli Usa negano il visto, e Daniel (Collecchio) resta a casa Video

protezione civile

Allerta gialla: in arrivo temporali dalla mezzanotte

universitari

Trovar casa per studiare a Parma: al via la “Vetrina alloggi”

«IO STO CON TE»

La casa in cui ripartono i padri separati

2commenti

carabinieri

Ruba in un armadietto a Biologia: bloccata la "ladra in rosso"

Addio

Collecchio piange Ivana Tanzi, stilista raffinata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

5commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Ladri "con i bigodini": raid nei saloni, caccia alla banda dei parrucchieri

Politica

Contributi al Pd: decreto ingiuntivo da 82mila euro per Grasso

SPORT

ciclismo

Tour, 13ª tappa: tripletta Sagan in volata a Valence

12 tg parma

Domani terzo test amichevole con il Foggia in attesa della sentenza sms Video

SOCIETA'

gazzareporter

“Cala” la luna in Val Baganza

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita