-1°

20°

animali

Ecco chi è Ambra, l'Ibis Eremita che incanta il Parmense

Pedrelli della Lipu: «E' un animale in via d'estinzione: solo mille esemplari al mondo»

Ecco chi è Ambra, l'Ibis Eremita che ama il Parmense
Ricevi gratis le news
0

Non ha fretta di tornare a casa l'Ibis Eremita che vola nel cielo di Parma. Si chiama «Ambra» e contrariamente a quello che si potrebbe pensare è un maschio. Un bellissimo esemplare di tre anni, nato nello zoo di Rosseg e alto ben 70 centimetri. Insomma, un vero «fusto». Che probabilmente dalle nostre parti ci sta pure bene.

Un uccello sempre molto elegante, con i «capelli» al vento e che veste solitamente in nero. Con quei «bracciali» inconfondibili che incoronano le zampe, quasi andasse a teatro ogni mattina. L'Ibis Eremita è ghiotto di insetti, lombrichi, topi e cavallette, per cui è anche molto utile all'ecosistema. Ed essendo piuttosto socievole è bene ammirarlo a distanza, per non metterlo in pericolo.
Diversi lettori hanno segnalato la sua presenza al nostro sito: prima, in via Traversetolo, in zona Campus (nella foto di Alessandra Zanlari) e sul tetto del Centro Ercole Negri (nella foto della lettrice Elena). Ed Elena in particolare ci ha scritto: «Volevo condividere con voi la gioia e lo stupore di vedere un Ibis Eremita sul tetto del Centro Ercole Negri, con piacere dei passanti per il curioso ospite». Un uccello che un tempo era persino considerato sacro in molte culture e che per paradosso oggi è in via d'estinzione: colpa l'abbattimento.
Dalla città «Ambra» è salito in collina ed è arrivato in piazza a Lesignano, facendo una capatina in farmacia, come mostrano le foto scattate da Adriano, Tiziana e Margherita. «L'Ibis Eremita è un bellissimo animale, sfortunatamente in via d'estinzione, tant'è che ne esistono meno di mille esemplari in tutto il mondo - spiega Mario Pedrelli, delegato regionale della Lipu -: 600 sono presenti allo stato selvatico in Nord Africa, in particolare in Siria e Marocco, dove ci sono quattro o cinque colonie. L'Ibis che è stato visto nel parmense fa parte di un progetto Life, finanziato dall’Unione Europea (Life più Biodiversity) per la sua reintroduzione».
«Un progetto - continua Pedrelli - che mira a portare questa specie nidificante in Austria. Tutto è nato nel 2013: in cattività sono stati allevati degli esemplari, provenienti da diversi zoo. L'intenzione è quella di far nidificare la specie in Austria allo stato selvatico e farla svernare nella laguna di Orbetello. Dopo aver messo insieme alcune decine di riproduttori, i ricercatori mediante l'uso di un deltaplano a motore li hanno accompagnati a Orbetello, facendo due o tre tappe. Ogni uccello del progetto ha quindi un nome e quello avvistato nella nostra provincia si chiama Ambra ed è un maschio - conferma Pedrelli -. Inoltre, ogni esemplare è dotato sulla schiena di un rilevatore satellitare, per cui in tempo reale si può conoscere la sua posizione e cosa sta facendo: se sta volando, se sta mangiando o se sta camminando. Il senso di questo progetto è quindi quello di insegnare ai riproduttori la rotta, in modo che poi i giovani nati seguendo gli adulti di anno in anno capiscano la corretta rotta migratoria. Alla fine il progetto Life mira ad avere circa 120 esemplari per avere una colonia stabile in Europa».
Per cui, «Ambra» il bello non si è perso, ma ha già percorso diverse volte il viaggio di andata e ritorno verso l'Austria. Tant'é che stando al suo dispositivo satellitare negli ultimi 12 mesi ha percorso circa 2000 chilometri tra l'Austria e la Maremma.
«Purtroppo - conclude il delegato della Lipu - negli ultimi anni alcuni esemplari sono stati uccisi, sparati per la precisione, in Italia: gli ultimi due in Toscana e uno in Veneto. Per cui, chiunque avvisti un esemplare, che è abbastanza riconoscibile per gli anelli colorati sulle zampe, è pregato di non avvicinarsi troppo per non spaventarlo: è bene stare ad alcuni metri di distanza per osservarli. E se qualcuno notasse un esemplare in difficoltà, è consigliabile chiamare subito i carabinieri forestali o la Lipu al seguente numero di telefono: 0521-273043».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

1commento

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

Lealtrenotizie

Jiang Lizhang parte alla carica: "Il Parma è mio. Pronto al tribunale per riprendermelo "

Il caso

Lizhang all'attacco: "Pronto a vie legali per riprendermi il Parma". Nuovo Inizio: "Socio non adeguato, riacquisto legittimo"

2commenti

Indagine Italia Oggi

Qualità della vita, Bolzano sempre al top. Parma sale un gradino ed è sesta

1commento

Medesano

Incendio alla ex fornace di Felegara, quella dell'allarme "eternit sulle coperture"

anteprima gazzetta

Villetta in via Langhirano razziata dai ladri

12Tg Parma

Ancora grave (ma stazionario) il 41enne vittima dell'incidente mortale di Diolo Video

SOLIGNANO

Brutta caduta per un endurista: soccorso nei boschi di Specchio

NOCETO

Borghetto, disinnescata la maxi bomba americana: gli evacuati tornano a casa Video Foto

Tutte le precauzioni per chi vive oltre il raggio di evacuazione totale

SAN SECONDO

Addio a «Filli», era stato assessore

Parma calcio

Sondaggio - La coppia-gol che ci ha fatto sognare di più? Ça va sans dire Chiesa-Crespo. I risultati

WEEKEND

Passeggiata fra i misteri di Parma, gara di torte, November Porc a Zibello: l'agenda

EMERGENZA DROGA

Il questore: «La metà dei sequestri di droga della nostra regione avviene a Parma»

7commenti

SORAGNA

Addio Simone, lattoniere esperto e norcino per passione. Aveva 36 anni

solidarietà

"Un gol per Giocamico": al Tardini la sfida con i campioni indimenticati Foto

INIZIATIVA

Zibello, tutti pazzi (e golosi) per November Porc Foto

commercio

Barilla center, da gennaio cambia pelle con un nuovo progetto architettonico

1commento

UNIVERSITA'

Mobilità elettrica: il 22 convegno di EMS al Campus

"Mobilità elettrica, il futuro è oggi!": gli esperti radunati dall'associazione studentesca a confronto per sciogliere tutti i dubbi sulla mobilità a zero emissioni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché è giusto ricordare la guerra dei nostri nonni

di Michele Brambilla

IL DISCO

Emerson Lake & Palmer, ufficiali e gentiluomini

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

Tim, Luigi Gubitosi nominato ad

terremoti

Scossa di magnitudo 4.2 (e paura) nel Riminese

SPORT

TENNIS

Sorpresa finale: Zverev strapazza Djokovic

F3

Pauroso incidente al Gp di Macao: frattura vertebrale per la tedesca Floersch

SOCIETA'

New York

L'aereo viaggia di sabato, ma è "riposo sabbatico": rissa in volo con ebrei

VELLUTO ROSSO

Lodo Guenzi (Stato Sociale), la storia dell'Impressionismo e "Ogni bellissima cosa"

MOTORI

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta

LA CURIOSITA'

Citroën: Per i 70 anni della 2CV una Charleston... a due ruote