14°

animali

Ex Eridania, salvate 70 tartarughe abbandonate nelle vasche. E arrivano le telecamere

Ex Eridania messe in salvo oltre 70 tartarughe abbandonate nelle vasche
Ricevi gratis le news
9

E’ finita la tortura, almeno per 70 delle tartarughe che vivevano loro malgrado nelle vasche del parco ex Eridania: da alcuni giorni sono state portate in un’oasi nel biellese grazie all’interessamento di Meta Italia.

Ad annunciarlo ieri pomeriggio è stata Nicoletta Paci, assessora al benessere animale, insieme a Simonetta Rossi, vicepresidente di Parma Etica e a Michael Leone di Meta Onlus, associazioni che nelle scorse settimane si sono occupate del «salvataggio» degli animali abbandonati nel parco.

Una situazione che si è ben presto rivelata ancora peggiore di quanto era stato denunciato dall’Enpa di Parma visto che, dal primo sopralluogo, le tartarughe abbandonate nell’acqua delle vasche da persone che le avevano acquistate forse con un po’ troppa leggerezza erano circa 200. «Nessuna delle tartarughe è nata nelle vasche – ha sottolineato Simonetta Rossi – e tra loro c’erano anche due esemplari di una specie la cui vendita è vietata». Durante il recupero degli animali non sono mancate le occasioni per verificare la scarsa conoscenza di leggi e regolamenti che tutelano gli animali visto che alcune persone hanno candidamente detto ai volontari che pensavano di «liberare» lì anche la loro tartarughina. «Abbandonarle nelle vasche del parco significa condannarle a morte – ha sottolineato Leone -. Ne abbiamo trovate alcune con il carapace rotto, segno che erano state “lanciate”, altre ricoperte di graffiti». L’abbandono è inoltre un reato, come ha sottolineato la Paci ricordando che nel parco sono attive le telecamere di videosorveglianza e annunciando l’installazione di reti e cartelli. Soddisfatta anche Lella Gialdi, presidente di Enpa Parma e presente all’incontro che ha garantito la collaborazione, già nelle prossime settimane, per il recupero e il trasporto delle tartarughe ancora nelle vasche.


“Lanciamo un appello a tutti i cittadini affinché si recuperi il rispetto per gli animali, affinché ci sia una maggior cautela al momento dell’acquisto con una maggiore informazione. Non abbandonate gli animali, qualora nascessero delle difficoltà nella loro gestione, vi preghiamo di rivolgervi alle associazioni così da trovare soluzioni alternative” ha detto l’assessora al Benessere Animale Nicoletta Paci, che ha anche annunciato l'accensione delle telecamere di videosorveglianza nel parco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pier Luigi

    11 Giugno @ 22.10

    Ma è vero che il brodo di tartaruga è una specialità presso qualche tribù? Perché l'anno scorso erano molte più di settanta nelle due vasche!

    Rispondi

    • 11 Giugno @ 22.20

      Il brodo di tartaruga era considerato prelibato sia in Occidente che in Oriente.

      Rispondi

  • Pier Luigi

    08 Giugno @ 23.37

    Jansolo,ma ha veramente fatto una tesi sulla vita e morte delle tartarughe? Mi potrebbe dire se il trasporto e l'immissione in un nuovo clima non ha stressato quelle settanta tartarughe?

    Rispondi

  • Pier Luigi

    05 Giugno @ 17.32

    Quindi abbiamo l'assessora al 'benessere animale'! Peccato non essere una bestia!

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    05 Giugno @ 14.11

    la rivolta di atlante

    TRATTARE UN ANIMALE COME UN GIOCATTOLO È IMMORALE... COMPRATEVI UNA GALLINA E QUANDO SIETE STUFI CI FATE IL BRODO E STOP.

    Rispondi

  • Pier Luigi

    05 Giugno @ 13.41

    E dove sono state portate, oasi del biellese, che cosa trobrtanno? Fra quelle tartarughe ce ne sono alcune che hanno più di dodici anni. Purtroppo hanno dovuto subire le angherie dei soliti cretini e c'è ne sono tanti, per cui ne sono state trovate col carapace rotto e addirittura due esemplari la cui vendita è vietata, quindi presumo anche rare. Perché non fare una selezione e lasciarne alcune con descrizione della 'razza' sulle tabelle disseminate sulle ringhiere? Come era all'inaugurazione di quest'opera! Ho capito che i nostri rappresentanti hanno un filo diretto con le tartarughe e ne hanno capito lo stress!. Ma forse ne soffrono anche loro, asserisce l'assessore che in questi 'laghetti ' non ne sono nate, posso avere dei dubbi? Ne lo viste di molto piccole e fossi in lei non ci scommetterei! Speriamo che ci sia più vigilanza e vengano richiamati quelli che portano pane per i pesci, a proposito si può avere un elenco delle razze dei pesci?

    Rispondi

    • jan solo

      05 Giugno @ 16.05

      basterebbe vietarne la vendita nei numerosi mercatini domenicali!!!! un conto è il coniglio o il canarino nati in cattività (per quanto sarebbe ora di darci un taglio di tenerli in gabbia) , un conto sono animali come le tartarughe che tra l'altro essendo molto resistenti soffrono moltissimo prima di morire!!

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Loredana Bertè al Regio

musica

Loredana Bertè sarà al Regio

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare

RAI1

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare Foto

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Intervista

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'auto trema. E non solo per la Brexit

EDITORIALE

Via anche Honda, l'auto trema. E non solo per la Brexit

di Aldo Tagliaferro

Lealtrenotizie

Truffa di diamanti

12Tg Parma

Truffa dei diamanti: 200 parmigiani coinvolti. La testimonianza di Angela Video

questura

Nuove espulsioni: pusher su un volo per Tunisi, via anche l'aggressore del bus

12Tg Parma

Deruba e picchia la vittima, 25enne arrestato dai carabinieri

CONDANNA

Decine di società, milioni di crediti fittizi e due mesi di latitanza: mazzata per i fratelli Zinno

PENSIONI

Quota 100, «assalto» ai patronati

1commento

12Tg Parma

Parma 1913: dopo Schiappacasse è arrivato Brazao Video

FOTOGRAFIA

Marco Gualazzini è tra i finalisti del prestigioso premio World Press Photo con le sue foto sul Ciad Foto

Il fotografo parmigiano è in lizza anche per il nuovo riconoscimento "Photo Story of the Year"

INIZIATIVA

Nuovo campus di via Toscana: un sondaggio per "costruirlo" insieme ai cittadini Foto

calcio

Calciatore pestato, l'Inter club: "Auguri a Mattia". E oggi attesa la maxi-squalifica

Polizia ferroviaria

In aumento i «portoghesi» su treni e bus

NOCETO

Bocconi avvelenati a Cella

FIDENZA

Parola, da questa sera riapre a doppio senso la via Emilia

Pro Piacenza

Avanzini: «Quel 20-0 è stato una farsa»

natura

La superluna incanta (anche) Parma - Gallery 1 - Gallery 2- Invia i tuoi scatti

incontro

Burioni e i vaccini, pienone all'Università: "I danni non esistono, sono fake news" Video

2commenti

Colorno-Torrile

Addio a Gennari, decano dei volontari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'economia soffre, arriva un'altra manovra?

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 79 offerte per chi cerca lavoro

1commento

ITALIA/MONDO

genova

Ponte Morandi: decise col parmigiano Coppe red zone e misure sicurezza

USA

Grand Canyon, spunta l'allarme uranio per i visitatori del museo

SPORT

il caso

"Frasi sessiste", le scuse non bastano: la Rai sospende Collovati

3commenti

Calciomercato

Milan, due idee per il centrocampo

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta detox - Acqua super drenante all'ananas

economia

Giorgia, family banker: da Compiano al set di Armando Testa

MOTORI

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv

MOTORI

Nuova Ford Focus ST