bardi

Bardi e Compiano già in festa: arriva il principe Alberto

Bardi è già in festa: arriva il principe Alberto
Ricevi gratis le news
0

Quando i sogni, o meglio, le favole, diventano realtà. È con grande onore che il Comune di Bardi annuncia che, il 15 maggio prossimo, ospiterà nel proprio paese e, soprattutto, nel proprio castello, il Principe Alberto di Monaco.
Il perché di questo soggiorno straordinario? Innanzitutto, va sottolineato che la storia di Casa Grimaldi si intreccia strettamente con quelli che furono i Signori delle nostre vallate, ovvero i Principi Landi.
Maria Landi, sorella del principe Federico, fu infatti la madre di Onorato II, primo principe di Monaco. Alla morte della madre e dopo l’assassinio del padre Ettore Grimaldi, Onorato fu aiutato dallo zio Federico, che lo crebbe dandogli la migliore formazione per un nobile di quell’epoca, e svolgendo un ruolo politico di notevole importanza per quello che poi sarebbe diventato il primo Principe di Monaco.
Si può dire, dunque, che il Principato di Monaco nacque grazie a Bardi ed alla famiglia Landi.
«Con questa gloriosa giornata - ha fatto sapere il sindaco, Valentina Pontremoli - Bardi vuole ricordare, dunque, come la storia abbia legato un piccolo territorio come quello valcenese al Principato di Monaco, e come la storia ci insegni su quali valori si può costruire il futuro».
L’arrivo del principe Alberto è previsto per le ore 10 e, per l’occasione, verrà inaugurata una targa nel groppo Predella in memoria della sua prima visita a Bardi, il paese che fu capitale dello Stato Landi.
Dopo le visite del centro storico e della fortezza, verrà presentato, nel salone dei principi del celebre maniero, il libro che racconta la storia del legame tra i principi Landi e la casata Grimaldi.
L’attesissimo appuntamento si concluderà con il pranzo ufficiale che si terrà proprio nelle sale «Landi e Grimaldi», all’interno della fortezza, dove sono dipinti, sul soffitto, proprio i simboli del primo principe di Monaco, Onorato II, e tutti i possedimenti dello stato di Monaco.
«Sarà questa- ha dichiarato il primo cittadino- l’occasione per dare inizio ad un importante legame tra il Comune di Bardi e lo stato monegasco, una unione già scritta dalla storia».

Alberto di Monaco sarà anche anche a Compiano
Il principe Alberto di Monaco sarà in visita a Compiano, in provincia di Parma, il 15 maggio dalle 15. Il principe parteciperà all’inaugurazione della piazza restaurata dedicata alla marchesa Gambarotta e allo svelamento di una targa in ricordo della visita che sarà apposta all’ingresso del castello di Compiano, un tempo appartenuto alla famiglia Landi con cui i Grimaldi hanno legami di parentela. Maria Landi, sorella di Federico II, nel 1595 sposò Ercole Grimaldi. Una volta a Monaco, fece decorare
alcune stanze degli appartamenti con gli stemmi e i possedimenti dei Landi e dei Grimaldi. Quando Maria morì, Federico assunse la reggenza, diventando tutore dei nipoti, fra cui Onorato Grimaldi che dal 1616 governò il principato.
Per l’occasione il castello di Compiano sarà aperto al pubblico. 
“Siamo particolarmente contenti – ha sottolineato il sindaco Sabina Delnevo – di rivedere a Compiano sua altezza reale Alberto di Monaco. Sono certa che il nostro Comune e lo Stato Monegasco sapranno rinnovare reciproca stima e collaborazione in modo intenso e fattivo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Furto alle "Ombre Rosse", ladro in fuga con l'intera cassa

Nella notte

"Ombre Rosse", ladro in fuga con la cassa. Dopo un bicchierino di amaro Video

incidente

Tragedia a San Secondo: 73enne muore travolto da un'auto

1commento

meteo

E in Alta Valparma e Alta Valtaro arriva la prima neve Foto Le previsioni

carabinieri

Preso il pusher di borgo delle Colonne: dava anche ospitalità ai clienti per consumare Video

5commenti

calcio

Il Parma è la squadra più italiana della Serie A

calcio

Milan, out anche (contro il Parma) Romagnoli. Ma nemmeno i crociati sorridono

curiosità

Un poker di multe (vere) per la 600 perennemente multata Le foto

4commenti

CINEMA

Chiude il Parma film festival...un ghiotto resoconto Video

anniversario

70 anni del Circolo Inzani: festa al Palazzo del Governatore Le foto

NOTTE DI PAURA

«Noi, narcotizzati e derubati»

soragna

Tragedia a Diolo, auto in un canale: muore il 36enne Simone Sorrenti

Lutto

Oltretorrente, si è spento il sorriso di Patrizia Fochi

gazzareporter

L'incivile di via XXII Luglio colpisce ancora: in diretta video

2commenti

WEEKEND

November Porc, foto in mostra e tanta musica: l'agenda del sabato

Sanità

Sempre più casi di sifilide tra i giovani. Anche la scabbia è ricomparsa

1commento

In centro storico

Il declino di via Garibaldi. E la voglia di rilancio

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'alleanza della via Emilia trampolino di Parma 2020

di Aldo Tagliaferro

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

ITALIA/MONDO

Manifestazione

Protesta "caro carburante", la protesta di 282mila gilet gialli: Francia in tilt, un morto e 227 feriti

Olanda

Messa "maratona" contro la deportazione di una famiglia

SPORT

Nations League

Pari con il Portogallo. L'Italia resta senza gol

test match

Australia troppo forte. L'Italrugby nettamente sconfitta 26-7

SOCIETA'

teatro

"Ogni bellissima cosa"  allo Spazio Shakespeare 1

l'appello

Associazione vittime strada: "Bisogna fermare la strage di giovani"

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni