17°

30°

bedonia

Polizia municipale non più «condivisa»

Revocato il patto con altri comuni. Consiglio comunale, si dimette il consigliere delegato Lino Monteverdi

polizia municipale bedonia
Ricevi gratis le news
0

Gran movimento e inaspettate sorprese nell’ultima seduta del consiglio comunale di Bedonia, tra i 12 punti all’ordine del giorno oltre all’esame e l’approvazione del bilancio 2018-2020, hanno fatto discutere fino a tarda ora i 10 consiglieri presenti.
In primis la revoca dopo solo 15 mesi di attivazione della convenzione in forma associata della funzione di Polizia municipale e amministrativa comprensoriale e poi anche la presa d’atto della richiesta di revisione e di riesamina della chiusura del punto nascite dell’Ospedale Santa Maria di Borgotaro.
Sorpresa finale, poco prima degli auguri di Buone Feste, quella del consigliere delegato alla Protezione Civile e all’agricoltura Lino Monteverdi che dopo una breve esposizione ha riconsegnato nelle mani del sindaco Carlo Berni le sue deleghe: la segretaria ha notificato ma visto che questo passaggio non era all’ordine del giorno, Monteverdi relazionerà nel prossimo consiglio le sue motivazioni e il sindaco ne trarrà le dovute conclusioni.
Dopo l’approvazione degli atti della seduta precedente e ascoltato la stesura del bilancio di previsione 2018-2020 da parte dell’assessore Patrizia Brignole: un bilancio ponderato che ha portato equilibrio tra uscite ed entrate grazie al minuzioso controllo sulle spese correnti, un rendiconto elaborato che, in alcuni passaggi, è stato oggetto di complimenti anche da parte della minoranza.
Poco dopo il sindaco ha illustrato con un certo rammarico la revoca del rapporto di collaborazione con le altre amministrazioni dell’Alta Valtaro della funzione pratica e amministrativa della Polizia Municipale: «E' stato un servizio efficiente credo che questo passaggio di consegne sia per noi tutti una sconfitta, ora anche gli altri comuni prenderanno atto e si assoceranno alla decisione da noi presa a malincuore stasera». Altra nota dolente presentata dal sindaco e caldeggiata dal capogruppo di minoranza Bruno Maloberti quella sulla chiusura del punto nascite dell’Ospedale Santa Maria di Borgotaro.
Dopo alcune dichiarazioni politiche e personali il consiglio all’unanimità ha approvato un ordine del giorno simile a quello già approvato dal consiglio comunale di Borgotaro: quello di richiamare l’attenzione e riesaminare tale discriminazione sociale verso le mamme della montagna e quindi autorizzare la riapertura del punto nascite all’Ospedale Santa Maria di Borgotaro.
Passate all’unanimità alti punti all’ordine del giorno e poi come il piano di alienazione immobili e il programma triennale dei lavori pubblici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Intervento del Nucleo Antiviolenza della Polizia Municipale

Nucleo antiviolenza, da sinistra, l'ispettore scelto Debora Veluti, l'assessore Cristiano Casa, il comandante della polizia municipale Gaetano Noè e il vicecomandante Giacomo Fiume - Foto d'archivio

donne

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

Il caso di strada Argini Enza

Dopo il colpo di pistola, l'aggressione con un forcone

Il Parma a processo

La Procura: «Pena da scontare in B»

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

Salsomaggiore

In vacanza a Peschici, salva un anziano in mare

ritiro

Parma, calcio giocato per scacciare l'incubo della sentenza Il commento di Piovani

Casalmaggiore

Trova 1.100 euro in strada e li porta ai carabinieri

agricoltura

Il pozzetto recuperato che aiuterà ad evitare la crisi idrica da Beneceto a Sorbolo Foto

medesano

Roccalanzona, caduta dalla bicicletta: feriti due 30enni

Agricoltura

Organizzazioni divise sull'accordo commerciale col Canada

Santa Maria del Taro

Addio a Elisa Bottini, scomparsa a soli 37 anni

COLORNO TORRILE

Un comitato contro la fusione

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

2commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

gazzareporter

Rami pericolanti: vigili del fuoco in via Mantova

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

Piacenza

Si schiantano contro un albero dopo un folle inseguimento da parte della polizia

PISA

Choc anafilattico: muore dopo la cena

SPORT

parma calcio

Fallito il Bari, cambia l'avversaria: l'amichevole di sabato è col Foggia

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

4commenti

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery