-0°

sessismo?

Berceto: il post sulle...bellezze diventa un caso

La replica del sindaco

Berceto: il post sulle...bellezze diventa un caso
Ricevi gratis le news
39

La notizia è di ieri: un post del sindaco di Berceto Luigi Lucchi per sottolineare...le bellezze del posto. Lo slogan è da sempre un cavallo di battaglia bercetese: "Il paese di montagna più vicino al mare". E fin qui, nessuno ha nulla da obiettare.

Il problema riguarda invece la foto. Le bellezze bercetesi immortalate nella foto del post del sindaco sono in effetti due: il paesaggio verde che si vede più sullo sfondo e una ragazza bionda che si vede di spalle, coperta abbastanza poco da far cadere l'occhio soprattutto sul "lato B".......

"Pubblicità sessista", è l'accusa che sta girando sul web. E la lettrice Annamaria ha segnalato in un suo commento anche l'esistenza di gruppi su Facebook: 

Chi è contrario alla pubblicità sessista si unisca a noi: https://www.facebook.com/groups/pubblicitasessistaoffende/ e segnali allo Iap
http://www.iap.it/le-attivita/per-i-cittadini/inviare-una-segnalazione/ 

Per questo abbiamo chiesto al sindaco Lucchi una risposta e un chiarimento. Ecco il suo testo:

La replica di Lucchi -  “La foto è supponente e non doveva essere postata e le critiche, giuste, me le sarei aspettate per la sigaretta e la bottiglia di birra. Evidentemente passano in secondo ordine. Può sembrare ridicolo con tutti i giornali, le Tv, le riviste, oltre ai prodotti di grande marca che sfruttano la bellezza femminile per vendere, dover chiedere scusa se lo stesso meccanismo, certamente retrograde e non innovativo, non originale, viene usato per rendere piu’ appetibile un paese di montagna che di per se non richiama il nudo.
Sono problematiche complesse quelle che vengono suscitate sia dai tantissimi commenti favorevoli che da quelli contrari. Non sarebbe possibile districarle dicendo che forse la donna è piu’ valorizzata sfruttandola in costume che obbligandola al burqa. Resta poi la discussione, sempre molto labile, tra il nudo pornografico e il nudo artistico. Senza volere ho appreso una lezione che mi servirà e non posso cavarmela con la frase se ne parli male, se ne parli bene purchè se ne parli” Luigi Lucchi

Le altre foto postate ieri:

IL CORPO DELLE DONNE: l'immagine femminile nel terzo millennio

DONNE: L'ALTRA META' DEL MONDO - Guarda la sezione

BERCETO - Tutte le news

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Eddard

    14 Luglio @ 01.46

    castamerains@gmail.com

    Venite tutti a berceto a vedere le lucciole..

    Rispondi

  • Filippo

    03 Luglio @ 16.50

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Questa è pubblicità ingannevole: uno va a Berceto pensando di trovare delle signorine d'oltrecortina con le natiche al vento ed invece si trova preda di un quintalone di rezdora con un pentolone di tortelli

    Rispondi

  • Indiana

    30 Giugno @ 23.14

    Indiana

    Quindi chi va a Berceto cosa deve aspettarsi? Donnine che passeggiano in perizoma,birra e sigaretta come su certe strade di Parma?Mi scuso con la bella signorina che non intendo offendere in nessun modo,ma che immagine del paese manda il sindaco così? Io ci ho passato mezza vita d'estate a Berceto e l'ho sempre visto come un bellissimo paese per tutti:famiglie,giovani,anziani.Ma con questa pubblicità onestamente mi passa la voglia di portarci i bambini! Sessismo a parte perché lo stesso effetto lo avrebbe avuto un uomo in mutande (non il Lucchi che di effetti ne provoca ben altri....).Era meglio se la signorina ci avesse messo la faccia,che immagino bella come il sedere, magari con un bel piatto di tortelli ai funghi davanti e le montagne da sfondo.

    Rispondi

  • Joelle

    30 Giugno @ 20.17

    Caro Sindaco, se avesse posato sua figlia, avrebbe pensato lo stesso???

    Rispondi

  • Camelia

    30 Giugno @ 19.35

    p.s il sessismo non fa rima con bigottismo.Non c'entra la Chiesa. E' il rispetto di tutti i cittadini, uomini e donne. Usando immagini sempre che puntano alle donne ed ai corpi delle donne.. gli uomini italiani (stufi) passano per quelli che pensano sempre ad una cosa (e non e' vero!) mentre le donne son rappresentate sempre e solo come oggetti o decorazioni. Quindi le cittadine italiane vorrebbero essere pubblicizzate anche per il loro intelletto o per le loro abilita' non sempre e solo come oggetto di desiderio sessuale. tutto qui. Un sindaco cosi' all estero sarebbe licenziato in tronco dai propri cittadini.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa, torno alle Iene con i miei capelli

TELEVISIONE

Nadia Toffa torna stasera alle Iene Video

robbie williams vs jimmy page

vicini-nemici

La lite Williams-Page continua con i decibel dei Black Sabbath (Per dispetto)

La stagione evento di Mangiamusica: le foto della serata “Attenti al Gufo” con Roberto Brivio

PARMA

La stagione evento di Mangiamusica: le foto della serata “Attenti al Gufo” con Roberto Brivio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il CineFilo

CINEMA

Da Maria Stuarda al film-realtà "Mia e il leone bianco": i consigli del Cinefilo Video

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

Ciclista caduto a Cabriolo: sul posto anche l'elicottero del 118

FIDENZA

Cabriolo: ferito un ciclista caduto in via Ponte Nuovo Video

L'uomo ha riportato ferite di media gravità

APPELLO

Massacro di Natale, i giudici: «Alessio senza pietà, ma subalterno al padre ed educato al cinismo e alla violenza»

WEEKEND

Benedizioni degli animali, escursioni e falò: l'agenda della domenica

FELINO

Auto fuori strada a Poggio Sant'Ilario: gravi due ragazze

Soragna

Buttano i rifiuti in tangenziale ma il sindaco li fa multare

1commento

san leonardo

Auto in fiamme in via Milano La spaventosa sequenza video

FIDENZA

Chiusi fuori casa dai ladri

FIDENZA

È morto il professor Rossini

VIDEOSORVEGLIANZA

Il vicesindaco Bosi: «Palasport a rischio furti. Interverremo»

SAN POLO D'ENZA

Vende un cellulare online ma è una truffa: denunciato 49enne

Denunciato un 49enne di Napoli. La vittima del raggiro è un 35enne di San Polo d'Enza

COMUNE

Domenica ecologica: niente veicoli inquinanti entro l'anello delle tangenziali fino alle 18,30

COLLECCHIO

Addio a «Gigetto», casaro appassionato di moto

1commento

Intervista

Raphael Gualazzi: «A Parma torno sempre volentieri»

QUATTRO CASTELLA

"Il fantasma protegge il castello": il Bianello fra suggestione, storia e turismo Video-intervista

Sono tante le storie legate al maniero matildico. Parla l'assessore alla Cultura Danilo Morini

12 tg parma

A Parma il fenomeno "Momo": allarme sui cellulari dei giovanissimi Video

san polo d'enza

Intestano smartphone ad una persona morta da tempo: tre denunce

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cesare Battisti e il peccatore che vive in noi

di Michele Brambilla

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

BERGAMO

Donna carbonizzata: l'ex amante del marito confessa l'omicidio

Salento

Famiglia schiava del web: chiusi in casa per 2 anni e mezzo

SPORT

tennis

Federer eliminato da Tsitsipas in Australia

SERIE A

Il Parma riparte col botto

SOCIETA'

gran bretagna

Il principe Filippo (97 anni) torna alla guida dopo l'incidente

società

Lunedì arriva il blue monday, il giorno più triste dell'anno

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai