17°

30°

bore

«Apriamo la porta e davanti alla casa c'è un abisso»

Due fratelli vivono da un anno di fronte a una frana. Il sindaco Ralli: «Presto partiranno i lavori»

«Apriamo la porta e davanti alla casa c'è un abisso»
Ricevi gratis le news
0

 

Un pericoloso smottamento è in atto da diversi mesi sul territorio della Valcenedola, in località Musino, situata nel tratto della Strada provinciale 359, a metà tra il capoluogo di Bore e la frazione di Luneto.
A preoccupare non sono solo i disagi che ogni giorno interessano la viabilità (è stato istituito il senso unico alternato) ma anche e soprattutto il «futuro» dell’unica casa della piccola località, che si trova proprio di fronte all’allarmante frana, a pochissimi metri di distanza.
«Da un anno - racconta Giuseppe Zermani, co-proprietario della casa, in cui vive con il fratello Bruno - dobbiamo convivere con un vero e proprio “abisso” davanti a noi. Improvvisamente nel marzo del 2013, con tutta probabilità a causa delle intense nevicate, abbiamo visto oltre metà della strada davanti alla nostra abitazione crollare letteralmente. E la situazione peggiora ogni giorno. Abbiamo paura che prima o poi possa accadere qualcosa di brutto anche alla nostra casa, che per ora non ha comunque avuto nessun problema legato a crepe o movimenti».
«Sono cinquant’anni che vivo a Musino - continua - mai stati problemi di questo genere; purtroppo, è accaduto tutto in pochi istanti e ora io e mio fratello siamo preoccupati per quello che potrebbe succedere anche a noi».
I fratelli Zermani nella primavera scorsa s'erano rivolti al Comune. «Abbiamo parlato con il sindaco Fausto Ralli - spiega Giuseppe - che ci ha fortemente aiutato e ha subito chiamato in causa la Provincia per alcuni sopralluoghi che si sono tenuti in settembre e ottobre. Speravamo che i mezzi della Provincia si mettessero in moto prima dell’inverno, onde evitare che la situazione già critica peggiorasse, ma non abbiamo visto nessuno. Fortunatamente, Il sindaco ci ha informato del fatto che lo scorso gennaio la Provincia ha stanziato un finanziamento di circa 90.000 euro per un efficace intervento sul tratto di strada franoso».
Dopo le insistenti piogge di questi mesi, si attendono giornate di sole o comunque «clementi», per consentire i lavori che dovrebbero partire nelle prossime settimane: «A seguito di numerosi sopralluoghi e di rilievi tecnici - dichiara il sindaco Ralli - la giunta provinciale ha deliberato un progetto importante con relativo finanziamento che consentirà di ripristinare la viabilità e di eliminare ogni timore per la casa dei due residenti. Il progetto è in corso di appalto - conclude il primo cittadino - perciò i lavori, tempo permettendo, dovrebbero cominciare nelle prossime settimane. La Provincia ha avuto la necessaria attenzione verso questa urgenza».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

3commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

piacenza

Accoltella i parenti in casa: arrestato per tentato omicidio

SPORT

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

SOCIETA'

Youtube

Nubifragio su Mondello: l'impressionante video in time lapse

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"