PARMENSE

Laminam: la Regione istituisce un tavolo di garanzia per Borgotaro

Gli esperti saranno indicati da comitati, istituzioni, impresa e sindacati

Laminam: La Regione istituisce un tavolo di garanzia per Borgotaro
Ricevi gratis le news
0

«Immediata istituzione da parte della Regione Emilia-Romagna di un Tavolo istituzionale di garanzia per Borgo Val di Taro, che rappresenti tutte le parti, condivida le azioni, individui le cause del perdurare dei disagi segnalati dai cittadini e indichi le soluzioni, nel diritto alla salute, e sostenibili dal punto di vista ambientale ed economico. Avrà come braccio operativo un Tavolo tecnico composto da esperti indicati dalle istituzioni, dai Comitati, dall’impresa e dai sindacati».

«E’ questo in sintesi il risultato - come si legge in un comunicato di Arpae Emilia-Romagna - dell’incontro che ha visto la presenza di quanti in questo ultimo anno sono stati coinvolti a vario titolo nella vicenda delle emissioni - puzzolenti e non - che continuano a creare disagi e preoccupazioni a Borgo Val di Taro. All’incontro hanno partecipato tra gli altri l’assessore alle Politiche ambientali della Regione Emilia-Romagna, Paola Gazzolo; il sindaco di Borgo Val di Taro, Diego Rossi; il direttore generale di Arpae, Giuseppe Bortone; il direttore del Distretto “Valli Taro e Ceno” dell’Ausl di Parma, Gianluca Pirondi; il direttore dell’Area Igiene del Territorio e Ambiente dell’Ausl di Parma, Maurizio Impallomeni; il direttore della Sezione Arpae di Parma, Eriberto de´ Munari; il responsabile Ambiente e Salute del Servizio prevenzione collettiva e Sanità pubblica della Regione Emilia-Romagna, Paola Angelini; il coordinatore dell'ufficio scientifico di Legambiente nazionale, Andrea Minutolo; il presidente e il consigliere del Comitato L’Aria del Borgo, rispettivamente Marco Cacchioli e Daniele Uboldi; i rappresentanti delle Organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil e delle Rsu dei lavoratori, rispettivamente Paolo Spagnoli, Germano Giraud e Giuseppe Rossi; il direttore risorse umane dell’azienda Laminam, Gilberto Rabitti; il rappresentante delle aziende dell’area artigianale di Borgotaro, Alessandro Bassoli».

DELIBERA REGIONALE

Sempre secondo il documento di Arpae, «la novità più importante proposta dall’assessore Gazzolo è stata quella di formalizzare, con delibera regionale, il Tavolo istituzionale di garanzia per Borgotaro, che avrà come strumento un Tavolo tecnico del quale faranno parte professionisti delle istituzioni coinvolte, in primis Regione, Arpae e Ausl, ma anche indicati di Comitati, Legambiente, Azienda Laminam e Organizzazione sindacali. L’atto, che avrà come garante proprio l’assessore Gazzolo, indicherà non solo i componenti dei Tavoli, ma anche i temi sui quali lavorare, gli obiettivi, le risorse e i tempi per arrivare a una soluzione».

I RISULTATI DEL TAVOLO

«I risultati dei lavori del Tavolo tecnico saranno patrimonio comune, comunicati tempestivamente alle parti in causa e ai cittadini e strettamente collegati alle attività della Conferenza dei Servizi, l’istituto previsto dalla legislazione che ha tra l’altro il compito dell'emissione dei provvedimenti amministrativi».

L'IMPEGNO DI TUTTI

«”La proposta discussa oggi - ha dichiarato l’assessore Gazzolo - è estremamente operativa: un impegno da parte di tutte le parti per arrivare ad una soluzione”». Nell’incontro è stato deciso che la Regione sottoporrà la bozza di delibera alle parti in causa entro una settimana per una valutazione congiunta degli aspetti tecnici (partecipanti, obiettivi e temi) prima della sua approvazione».

AZIONI IMMEDIATE

«Per rispondere nell’immediato al disagio che alcuni abitanti di Borgotaro continuano a segnalare, in attesa dei lavori del Tavolo, Regione, Ausl e Arpae hanno predisposto alcune delle azioni annunciate nell’incontro dello scorso 21 marzo. E’ stato infatti avviato il percorso sanitario dedicato - con il completo accordo dei medici di famiglia - per assicurare, quando necessario, in modo rapido e gratuito, approfondimenti diagnostici a favore dei cittadini con reazioni di tipo irritativo; a partire dai prossimi giorni, per un periodo di tempo definito, medici dell’Ausl saranno presenti all’Istituto scolastico comprensivo Manara, con l’obiettivo di rilevare con precisione i fenomeni che dovessero manifestarsi e facilitare il percorso di approfondimento diagnostico. Si sta inoltre valutando con Arpae anche un'adeguata modalità di campionamento di aria».

«La Laminam, - si legge infine - dopo aver introdotto il sistema di abbattimento delle emissioni odorigene a carboni attivi, ha installato una stazione meteorologica dedicata alla migliore comprensione del fenomeno della diffusione in atmosfera delle emissioni.

Gli esperti saranno

indicati da comitati,

istituzioni, impresa

e sindacati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

TEATRO

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sara' 'Black Friday' anche alla Fondazione Toscanini

La Fondazione Arturo Toscanini

PARMA

Anche la Fondazione Toscanini fa il Black Friday

Lealtrenotizie

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire

via dei mercati

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire

Una ragazzina di 11 anni

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

meteo

La neve mantiene la parola: Appenino imbiancato. A Schia 13 centimetri Foto

Le foto dei lettori

CONQUIBUS

Mutti scrive ai colleghi: «Mi dimetto»

DUPLICE OMICIDIO

I periti: «Solomon? Totalmente incapace». E ora si va verso l'assoluzione

guardia di finanza

Lavoro "sommerso": 33 addetti irregolari in due prosciuttifici

In un anno scovati 14 lavoratori in nero e 51 irregolari

1commento

SALSOMAGGIORE

Ritrovata in un campo una cassaforte chiusa: di chi è?

AUTOBUS IN PANNE

Linea 23, due guasti in pochi giorni. La rabbia di un genitore

VIA DE MARTINO

I residenti: «Strada abbandonata, terra di nessuno»

1commento

Calcio Eccellenza

La Piccardo delle meraviglie

LANGHIRANO

L'ambasciatore del prosciutto di Parma? E' a Belfast

consiglio comunale

Una scuola e documenti dell'Archivio di Stato nell'area militare di via Zarotto

"Bollino antifascista" per gli spazi pubblici, la Lega vota contro, Pizzarotti: " Dove eravate il 25 aprile? "

calcio

Lizhang, ecco le 5 inadempienze - Video. Nuovo Inizio: "Ha messo a rischio il Parma"

gazzareporter

Via Calatafimi e quelle campane che restano stracolme di rifiuti

POLESINE ZIBELLO

Andrea Censi resta ai domiciliari: lo ha deciso il tribunale del Riesame

La procura chiedeva il carcere per Andrea Censi (ora ai domiciliari) ma i giudici di Bologna hanno respinto l'appello

BRESCELLO

Immergas si rialza dopo l'alluvione: 350mila caldaie nel 2018

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Infrastrutture: a Parma nulla sembra muoversi

di Gian Luca Zurlini

VELLUTO ROSSO

La comicità al femminile di Debora Villa al Paganini

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

MILANO

Quindicenne sequestrato e torturato da coetanei

MODENA

Picchia la moglie davanti ai figli: "Ha lavorato solo 12 ore"

2commenti

SPORT

Formula 3

Sophia Floersch, dopo 11 ore di intervento muove gli arti

Calciomercato

Emergenza terzini. Il Parma bussa alla porta della Fiorentina?

SOCIETA'

cultura

Un milione di buone ragioni per andare a teatro

rifiuti

A Copenaghen il termovalorizzatore ha sul tetto la pista da sci

MOTORI

IL TEST

Bmw X5, atto quarto: lusso senza compromessi

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta