-0°

15°

REGIONE

Borgotaro: è nato il tavolo di controllo ambientale sulle emissioni Laminam

Il Tavolo di garanzia sarà coordinato da Paola Gazzolo

Laminam, al via la cassa integrazione
Ricevi gratis le news
1

La Regione ha attivato il tavolo di controllo ambientale sulle emissioni della Laminam a Borgotaro.

Garantire e preservare la qualità della vita nel comune di Borgotaro, fornendo alla comunità una completa e corretta rappresentazione rispetto alle problematiche manifestate e segnalate: è l’obiettivo del Tavolo di garanzia voluto dalla Regione, in risposta ai disagi segnalati fin dall’inizio del 2017 a Borgotaro, dapprima relativi agli odori fastidiosi e poi all’insorgere di problemi di tipo sanitario. Il Tavolo di garanzia sarà coordinato da Paola Gazzolo, assessore alla Difesa del suolo e all'Ambiente della Regione Emilia-Romagna, che garantirà la tempistica delle attività e l’informazione unitaria e omogenea alla cittadinanza di Borgotaro.

Lo spiega una nota della Regione, che prosegue: 
Il Tavolo si doterà di Comitato tecnico-scientifico ambiente/salute, con referenti di alto profilo scientifico designati dai componenti del Tavolo stesso, sarà coordinato da un funzionario designato dalla Regione Emilia-Romagna esperto del settore ambiente e salute, e sarà supportato anche dal Consiglio nazionale delle Ricerche (Cnr) e l’Istituto superiore di Sanità (Iss).
Il Comitato lavorerà per definire un metodo di analisi condiviso finalizzato allo studio della qualità dell’aria di Borgotaro e all’analisi dei profili sanitari, e metterà a disposizione del Tavolo di garanzia i risultati degli studi e delle analisi.
La Regione Emilia-Romagna, con la firma del Protocollo - che avrà validità fino alla fine del 2018 con possibilità di rinnovo - ha assicurato la copertura economica delle attività di carattere sperimentale, di monitoraggio, analisi e valutazione tecnico scientifico.
Per gli assessori Paola Gazzolo e Sergio Venturi (Politiche per la salute): “Il Tavolo di garanzia è un risultato positivo, frutto di un percorso partecipato, aperto a tutti gli interessati. Aiuterà ad individuare nuove azioni coordinate, con un metodo procedimentale che coinvolga e valorizzi al massimo tutte le professionalità pubbliche e private che possono essere messe in campo per trovare una soluzione ai disagi riscontrati a Borgo Val di Taro”.

Il via libera al Tavolo di Garanzia è stato dato oggi dalla Giunta regionale, che ha approvato con delibera il Protocollo d’intesa “per l’istituzione di un Tavolo di garanzia finalizzato alla soluzione delle problematiche ambientali e socio sanitarie e dei disagi segnalati a Borgo Val di Taro”. Sempre in giornata l’ha adottato la Giunta comunale, con il sindaco Diego Rossi che ha affermato che “Si tratta di un passaggio importante, per condividere le informazioni e dare garanzie sanitarie ed ambientali ai cittadini”.
Il Protocollo ha tra i firmatari l’Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma; Arpae Parma; l’Associazione Legambiente di Parma - Circolo Alta Val Taro; la Società Laminam Spa; le Organizzazioni Sindacali Cgil, Cisl, Uil e delle Rsu dei lavoratori; l’Associazione sindacale dei Datori di Lavoro, Unione Parmense degli industriali; la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa di Parma; l’Associazione dei Piccoli Produttori dell’Alta Val Taro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianfranco

    22 Maggio @ 03.58

    Speriamo che oltre ad essere un tavolo di garanzia sia anche un tavolo " garantito ", cioè che non traballi eccessivamente come quello che era gestito dall'Arpae sezione di Parma e dall'Ausl di Parma-Distretto ValTaro- Val Ceno La Presenza dell'Istituto Superiore di Sanità e del CNR mi fa sperare che il tavolo sia finalmente solido

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Calcio: Paolo Rossi duetta con 'Ridge' di Beautiful

strana coppia

Paolo Rossi duetta con "Ridge" di Beautiful in Toscana Video

Morto Franco Rosi, 'fu' il Telegattone

TELEVISIONE

E' morto l'imitatore Franco Rosi, la voce del Telegattone Video

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

festival del cinema

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Quota 100», per la riscossione del Tfr non è cambiato nulla

L'ESPERTO

«Quota 100», per la riscossione del Tfr non è cambiato nulla

di Paolo Zani

Lealtrenotizie

bar cocktail

esercizi commerciali

Pioggia di multe nei bar: 15 violazioni e un "conto" da quasi 10mila euro

1commento

lago ballano

Comitiva di ciaspolatori in difficoltà per il ghiaccio: interviene il Soccorso alpino

dopo l'uccisione

Fontevivo, coi cani in piazza per ricordare Moon e Shadow Foto

La «base» in Veneto

Il giro delle intestazioni fittizie: a Parma scoperte cinquanta auto

voto online

Caso Diciotti, Pizzarotti durissimo col M5S: "Non siamo a X-Factor"

2commenti

Fontevivo

Raid della «banda dei profumi», ma arrivano i carabinieri

ambiente

Fino alle 18.30 la domenica è ecologica - La mappa

3commenti

weekend

Tra ciaspolate, "code" di San Valentino e polenta distesa: l'agenda della domenica

Ko a Cagliari

Parma, la sindrome dello spreco

2commenti

SERIE A

D'Aversa: "Dobbiamo ritrovare la cattiveria del girone d'andata"

COLLECCHIO

Centrosinistra, oggi le primarie. Dondi o Galli, chi sarà la candidata sindaca?

Fiere

Francesco Moser al Travel Outdoor Fest: «Così mi tengo in forma»

FIDENZA

Riaperto il cantiere sulla via Emilia, prime code a Parola

UNIVERSITA'

Burioni a Parma per un seminario sui vaccini

FIDENZA

Addio a Colabove, ex carabiniere e impiegato bancario

ASSOCIAZIONE

Centro aiuto alla vita, da 40 anni accanto a chi ha bisogno di sostegno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

CALCIO

Il pagellone di Cagliari - Parma: votate

EDITORIALE

Silvio e Matteo amici-nemici. Il centrodestra si sgretola?

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Simula il pagamento dei mobili antichi e le prosciuga il conto: denunciato

social network

Raccoglie carte e cicche nel centro storico, il sindaco di Pesaro la cerca su Fb

SPORT

Serie A

Bergamo: il Milan, trascinato da Piatek, batte l'Atalanta (3-1)

como

Sasso contro l'auto di Wanda Nara. A bordo c'erano anche 3 figli

SOCIETA'

ARCHEOLOGIA

Pompei, dopo Leda affiora uno strepitoso affresco con Narciso Foto

ANIMALI

Gatti, oggi è il giorno della loro festa nazionale

MOTORI

MOTORI

Auto: dal 2020 sarà obbligatoria la frenata automatica d'emergenza

motori

Crazyrun: 500 km di divertimento a bordo di una supercar