20°

BLOG

"Il bugiardino dei libri" di Marilù Oliva: "Addio fantasmi"

"Il bugiardino dei libri" di Marilù Oliva: "Addio fantasmi"
Ricevi gratis le news
0

TITOLO: Addio fantasmi
AUTRICE: Nadia Terranova
EDITORE: Einaudi
COLLANA: Stile Libero Big
ANNO: 2019


Composizione ed eccipienti:
Il romanzo, classificatosi nella dozzina del Premio Strega, è diviso in tre parti - Il nome, Il corpo e La voce - narrate con una voce lirica e potente che scava gli eventi, le emozioni, i momenti sospesi e quelli che deflagrano.
Un ritorno, quello di  Ida, che da Roma, dove lascia momentaneamente un’esistenza sedimentata e un marito, si reca a Messina, il luogo dell’infanzia e del mito, nella casa che la madre vuole vendere e, prima ancora, sistemare. 
Qui Ida ritrova i muri di un tempo, le bambole minacciose, metafora di un passato doloroso, ma rintraccia anche i silenzi, le omissioni, la ferocia:

«Ero stata cosí ingenua da credere che avremmo potuto fare a meno della ferocia taciuta per anni, mentre né la distanza né l’età avevano intaccato la rabbia che ci legava»

Tra le cose non dette c’è lui, il grande assente: un padre che, a causa della depressione, è scomparso quando la protagonista aveva tredici anni, lasciando una madre e una figlia in balìa di quelle mura, a soccombere e fingere con il mondo che la quotidianità avesse la meglio sul vuoto. Per questo, adesso che gli anni trascorsi hanno reso più impalpabili quei fantasmi, occorre sbaragliarli attraverso una nuova consapevolezza e Ida tenterà di farlo attraverso il canale con l’altro: l’antica amica Sara, il giovane Nikos, la madre.
L’autrice compie un’operazione interessante: attraverso un’opera di autofiction che plana verso la costruzione letteraria consentita dall’esperienza e dall’inventiva, consegna al lettore una pozione magica. Quel filtro che fa acquisire una salutare verità: quanto sia possibile, per chiunque, affrontare i propri demoni e, nei casi migliori, liberarsene.

Indicazioni terapeutiche:
Fantasmofobia

Consigliato a tutti, benefico:
Chi cerca di sottrarsi al dolore
Chi conserva troppi oggetti del passato
Chi è ferito, anziché tutelato, da un amore esclusivo

Controindicazioni:
Chi fa troppo affidamento sulla dimensione fisica. Perché, come pensa Ida: “Se succede al corpo non vale, se succede al corpo non è successo davvero”.

Posologia, da leggersi preferibilmente:
Senza preoccuparsi troppo delle proprie ossessioni.

Effetti indesiderati:
Capirete dove sarebbe un’illusione andare a chiedere riparo.

Avvertenze:
Da conservare di fianco a libri dove si respira brezza di mare.

Pillole:
«Poi, una mattina, mio padre era scomparso.
Non come la coppia di nonni già anziana prima della mia nascita, non come quando un incidente o un infarto chiudono una vita. La morte è un punto fermo, mentre la scomparsa è la mancanza di un punto, di qualsiasi segno».

«Sono una donna adulta inchiodata all’oscurità dalle bambole della sua infanzia. Le altre famiglie ne avrebbero conservata al massimo una, nella mia si era deciso di tenerle tutte. Quella seduta nella cesta, al posto della me stessa neonata, sbatte le ciglia nel buio».

«Sarebbe meglio se i bambini fossero allevati non da due genitori ma dalla comunità intera, se appartenessero a un paese, a un villaggio, non alla biologia. Così forse non esisterebbe più questo terribile senso di proprietà.».
L’autrice: Nadia Terranova (Messina, 1978) vive a Roma. Per Einaudi Stile Libero ha scritto il romanzo Gli anni al contrario (2015, vincitore di numerosi premi tra cui il Bagutta Opera Prima, il Brancati e l'americano The Bridge Book Award) e Addio fantasmi (2018). Ha scritto anche diversi libri per ragazzi, tra cui Bruno il bambino che imparò a volare (Orecchio Acerbo 2012) e Casca il mondo (Mondadori 2016), È tradotta in francese, spagnolo, polacco, lituano. Collabora con «la Repubblica» e altre testate.


Il Bugiardino è una farmacia virtuale dove i libri vengono trattati come preziosi rimedi per i nostri mali. Ideato e curato da :

Marilù Oliva vive a Bologna, dove scrive e insegna lettere alle superiori.
Ha pubblicato con HarperCollins il thriller "Le spose sepolte"
Per Zanichelli ha co-curato l’antologia “I Promessi Sposi” (2019)
Con Elliot è uscita la Trilogia della Guerrera, seguita, nel 2015, dalla Trilogia del Tempo, di cui Questo libro non esiste (2016) ha vinto il Premio Scerbanenco dei Lettori. I suoi romanzi sono di ambientazione noir, con uno sguardo particolare verso alcuni aspetti sociali e verso quelle persone che l'autrice definisce "categorie non protette" (precari, anziani, folli, disillusi e sognatori) e con un procedimento investigativo attento, che però resta in secondo piano rispetto all'indagine umana. Da sempre si occupa di questioni di genere e di attualità. Ha curato due antologie patrocinate da Telefono Rosa: Nessuna più – 40 autori contro il femminicidio (2013) e Il mestiere più antico del mondo? (novembre 2016), progetti nei quali ha coinvolto autori come Maurizio de Giovanni e Dacia Maraini.
Collabora con diverse riviste, tra cui Huffington Post, ed è caporedattrice del blog letterario Libroguerriero.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Simona Ventura torna alla Rai con "The Voice"

televisione

Simona Ventura torna alla Rai con "The Voice"

Corona: giudici, per lui carcere soluzione adeguata

gossip

Corona, i giudici: "Per lui il carcere è la soluzione adeguata"

Virginia Saba, sexy  foto inedite della fidanzata di Di Maio

GOSSIP

Virginia Saba, sexy foto inedite della fidanzata di Di Maio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Offerte di lavoro gelataio

LA BACHECA

Ecco 63 annunci per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Esodo pasquale, lunghe code tra Milano e Bologna sulla A1

12Tg Parma

Esodo pasquale, lunghe code tra Milano e Bologna sulla A1 - Il video

TORRILE

Colpo da 200mila euro: nella banda c'era anche una «talpa»

12Tg Parma

Verso Parma-Milan. Crociati con il 5-3-2? Tardini tutto esaurito - Il video

vandali

Parco Egaddi , Effetto Parma: “Atti inaccettabili, ma l’educazione parte dal buon esempio di tutti”

2commenti

Il caso

Perequazione, da aprile "tagli" alle pensioni per 28mila parmensi

9commenti

stanziamenti

M5S: "In arrivo a Parma 7 milioni per opere idrauliche"

Santa Chiara

Parto «a sorpresa» nella casa d'accoglienza

LAVORI

Piazza della Pace: vialetti pronti, manca solo l'erba

3commenti

appennino

Nei ristoranti del reggiano sequestrati 60 chili di prodotti alimentari

GATTATICO

Maxi truffa di stoviglie: denunciato dai carabinieri

Prati Bocchi

Condominio al buio per colpa dell'amministratore

BASEBALL

Inizia il campionato. Poma: «Saremo protagonisti»

SICUREZZA

Pizzarotti: «Le zone rosse di Salvini sono propaganda elettorale»

8commenti

SANT'ILARIO

Un imprenditore: «Tartassato per un cambio urbanistico mai richiesto»

1commento

Salso

Operaio schiacciato dall'escavatore che si è ribaltato a Cangelasio. E' in gravi condizioni

Fornovo

Ventinovenne coltivava marijuana in casa, denunciato dai carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' amaro l'uovo di Pasqua del Def

DIGITALE

Acquista un mese di Gazzetta e il secondo te lo regaliamo noi

ITALIA/MONDO

londonderry

Scontri in Irlanda del Nord, uccisa una giornalista

scandalo

Truffa choc a Trento: cremazioni, decine di salme trovate in un capannone

SPORT

EUROPA LEAGUE

L'Arsenal sbanca il San Paolo: anche il Napoli è fuori

TENNIS

Montecarlo, Fognini batte Zverev: è ai quarti

SOCIETA'

La storia

Il giorno della finta laurea a Roma scappa per la vergogna: rintracciata a Firenze

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Piccillato pasquale

MOTORI

motori

Arriva la motocicletta volante, viaggia anche su strada

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano