13°

28°

Buone Notizie

Premiato Miloud il clown salvatore dei bimbi di strada

Premiato Miloud il clown salvatore dei bimbi di strada
Ricevi gratis le news
0

Non capita tutti i giorni di incontrare persone come Miloud Oukili, capaci di coniugare umanità e umiltà, di fare grandi cose senza prendersene mai troppo il merito. Se oggi i parmigiani conoscono un po' meglio questo clown francese che negli anni '90, armato solo di un naso rosso, riuscì a salvare dalla miseria centinaia di bambini rumeni, a ridare loro la speranza di una vita dignitosa, lo si deve alla Fondazione Mario Tommasini Onlus, che ieri, nell’Oratorio del Carmine, gli ha consegnato il premio Mario Tommasini.
«Abbiamo scelto Miloud - spiega il presidente Bruno Rossi -, perché come Mario ha aiutato i più deboli senza mai perdere il sorriso. E’ l'esempio di come la solidarietà, lo stare insieme siano ancora oggi valori concreti». Presenti alla cerimonia il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli che ha sottolineato l’importanza di «tenere fermi, nel quotidiano, i valori che Mario Tommasini ci ha insegnato»; gli assessori Fabio Fecci e Giovanni Paolo Bernini, il quale ha ricordato come Tommasini sapesse essere «forte con i forti e debole con i deboli»; il collega Lorenzo Lasagna e il delegato all’Associazionismo Ferdinando Sandroni. In prima fila anche Giancarlo Gabbi, presidente della Fondazione Cariparma, che finanzierà buona parte del nuovo progetto della Fondazione Tommasini: un archivio in cui raccogliere scritti, immagini, video per ricordare l’attività di Mario e non disperdere la sua grande eredità umana, politica e amministrativa. Miloud Oukili ha ricevuto il premio direttamente dalle mani del figlio di Mario Tommasini, Gastone; una targa che recita «Nulla è perso se non quello che si abbandona». «E' un premio che mi onora; non ho mai incontrato Mario ma ho sentito molto parlare di lui e mi sarebbe piaciuto conoscerlo. Se io ho avuto un’intuizione, lui ne ha avute a decine».

 Un riconoscimento, quello della Fondazione, che però Miloud non vuole solo per sé: «Vorrei condividerlo con i mille ragazzi di Bucarest, che pur non essendo stati fortunati hanno saputo riscattarsi e scegliere una nuova vita, con i miei colleghi, psicologi, assistenti sociali, infermieri, perché senza di loro nessun risultato sarebbe stato possibile; a loro deve andare il vostro applauso. Se dovessi ricevere un altro premio chiederò a loro di ritirarlo». «Non ho fatto nulla da solo - continua Miloud -; ho solo risvegliato il clown che era in me, ma in ciascuno di noi c'è un clown che dorme, o un medico, un educatore. Dobbiamo solo svegliarlo e fare qualcosa per gli altri e allora quello che riceveremo sarà molto di più di quello che avremo dato».
Miloud è stato 17 anni in Romania, una terra a cui è ancora oggi molto legato, così come a quelli che lui chiama «i suoi fratellini». Nel 1996 ha fondato l’associazione Parada, che offre loro alloggi, educazione, formazione, e al suo interno una compagnia circense con cui i bambini si sono esibiti, al suo fianco, in mezzo mondo. Ora Miloud ha 37 anni e dal 2007 non si esibisce più, è convinto che chi è venuto dopo di lui possa farlo ancora meglio: «Porterò sempre Parada dentro di me, ma la guarderò volare da sola; fare il clown per me è stato solo un mezzo, ma ora è giusto che torni a fare il cittadino». In cambio del premio Miloud ha donato alla Fondazione Tommasini «il naso rosso contro l’indifferenza». «Se lo indossiamo tutti - dice - chi può dire chi è il clown?».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno