13°

28°

Buone Notizie

Life collection#3: quando il reparto di oncoematologia pediatrica diventa set cinematografico

Life collection#3: quando il reparto di oncoematologia pediatrica diventa set cinematografico
Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa
 

LIFE COLLECTION #3.QUANDO IL REPARTO DI ONCOEMATOLOGIA PEDIATRICA DIVENTA SET CINEMATOGRAFICO
4 maggio 2009


Life Collection #3. Quando il Reparto di Oncoematologia Pediatrica diventa set cinematografico.
regia di Nicola Artico
con Andrea, Angelica, Egizia, Elia, Jessica, Natascia, Niccolò, Ramona, Saba
Date       dal 09 al 31 maggio 2009
Sede       Parma, Galleria Chiesa di San Ludovico
Inaugurazione     sabato 9 maggio 2009 ore 17.00
Conferenza Stampa  lunedì 4 maggio ore 11.30 presso Sala Conferenze del Comune
Inaugura sabato 9 maggio 2009 alla Galleria Chiesa di San Ludovico di Parma la mostra dal titolo Life Collection #3.
Il progetto, fortemente voluto dal Reparto di Pediatria e Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale di Parma, sostenuto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e promosso dall’Istituto Comprensivo “G. Ferrari”, è l’esito artistico del cammino pedagogico intrapreso dai ragazzi ospiti nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica: alcune opere del Correggio, maestro dall’indubbia espressività, vengono reinterpretate dagli alunni della sezione scolastica ospedaliera.
Il regista Nicola Artico, ideatore delle Mutant Canvas ha trasformato i nove ragazzi protagonisti in veri e propri attori, e il reparto e le sue corsie in un vero e proprio set cinematografico dotandolo di sala trucco, sala registrazione/audio e sala riprese. I ragazzi hanno attivamente partecipato al percorso emozionale mettendosi alla prova nei differenti ruoli creativi di sceneggiatori, interpreti, registi, musicisti e tecnici video, liberi di scegliere e di giocare con la propria immagine.
Il progetto “Life Collection #3” nasce dalla precipua volontà di dar voce alle potenzialità creative che risiedono in situazioni estreme quali quelle vissute dai giovani attori della collezione in mostra: l’arte esce così dalle teche museali, dalle gallerie e da tutti i luoghi ad essa solitamente destinati per trovare piena espressione in ospedale.
“Perché – secondo le parole del Primario del Reparto Dott. Giancarlo Izzi – in ospedale si può acquisire una personalità più significativa. L'ospedale è il luogo nel quale ritrovare salute, forma e personalità”.
“Life Collection è un’iniziativa importante –  sottolinea l’Assessore alla Cultura Luca Sommi – che nasce da una felice intuizione: arte e vita sono strettamente legate; se l’arte non entra nella vita perde il suo autentico significato”.
Dal “Reparto Creativo” il viaggio continua: ricaricati di nuova energia, si scende nel cuore storico della città per rientrare solo infine in ospedale, dove le opere verranno lasciate in donazione per un’installazione permanente all’interno del Reparto medesimo.
Parteciperanno all’inaugurazione l’Assessore alla Cultura Luca Sommi, il Primario di Pediatria e Oncoematologia Pediatrica Giancarlo Izzi e la promotrice del Progetto Marzia Fusi dell’I.C.S. “G. Ferrari”.

Cenni Biografici di Nicola Artico
Nicola Artico inizia la sua carriera con la passione per il restauro conservativo.
Successivamente, diventa Direttore Artistico di campagne pubblicitarie internazionali, per diverse agenzie pubblicitarie del Nordest Italia. La sua carriera artistica ha preso avvio interpretando e reinventando oggetti e prodotti aziendali. Come musicista suona da sedici anni strumenti tradizionali indiani: le tabla, il tamburo pakwaj e il flauto bansuri.
È nel 2006 che tutte le sue esperienze di artista eclettico e a 360° si fondono nel progetto Tele Mutanti, in una ricerca sottile e disciplinata.
Tra le sue esposizioni e collaborazioni ricordiamo: Pitti, Firenze (2000); Live performance Galleria Arte Studio, Milano (2001); Elisa, performance a Raiuno (2002); Syda Foundation, New York (2002); Live performance con Dario Cecchini, Firenze (2002); Syda Foundation, Montreux (2003); 13x17 padiglione Italia, mostra itinerante (2006); LVII Premio Michetti, Francavilla al Mare (2006), Street Art PAC, Milano (2007), Galleria Blanchaert, Milano (2008).

LA SCHEDA

Titolo   Life Collection #3. Quando il Reparto di Oncoematologia Pediatrica   
                                diventa set cinematografico.
Regia di  Nicola Artico
Sede    Galleria Chiesa di San Ludovico -  Parma, B.go Del Parmigianino 2 
Date             10 – 31 maggio 2009
Orari                        tutti i giorni, ore 10:00 - 13:00 / 16:00 – 19:00 / chiuso il martedì
Inaugurazione sabato 9 maggio 2009 ore 17:00
Ingresso   libero


www.mutantcanvas.net  -  nicolaartico@yahoo.com
Gruppo on Facebook LIFE COLLECTION #3                                                                    
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno