14°

26°

Buone Notizie

Casa di Padre Lino: 10 anni

Casa di Padre Lino: 10 anni
Ricevi gratis le news
0

di Luca Molinari

«Qui ho trovato una famiglia. Ci sono tante persone che si occupano di me e mi stanno vicino». Ha la voce rotta dall’emozione Umberto Scaiola quando parla al microfono. Il peso degli anni lo costringe a stare seduto su una carrozzina, ma la vecchiaia non ha rubato il sorriso a questo ospite della Casa di Padre Lino di viale Caprera. 

Nella festa per i primi dieci anni di vita della residenza per anziani, è lui a fare da portavoce ai circa 40 anziani ospitati nella struttura gestita dalla fondazione Casa di Padre Lino. «Per me questa casa è eccezionale. - dice  Umberto - Quando sono arrivato qua, ero in condizioni disagiate e fin da subito ho ricevuto un grande aiuto. Ringrazio tutti». 
La Casa di Padre Lino rappresenta una delle realtà d’eccellenza nel settore dell’assistenza agli anziani. Ieri mattina, per celebrare i   dieci anni di vita della struttura, erano presenti   autorità e rappresentanti della Fondazione Cariparma, che ha finanziato la sua realizzazione e tuttora stanzia risorse per favorirne la gestione.  Un impegno ribadito ieri da Carlo Gabbi, presidente della Fondazione Cariparma, che ha   rimarcato come «la Fondazione sia un valore aggiunto per il territorio di Parma».
Per l’occasione è stato anche presentato un libretto ricco di testimonianze e foto, che illustra le peculiarità della casa e ripercorre questo decennio. «Nel '98 - racconta il presidente del Cda Franco Magnani, ricordando quanti in questi anni si sono spesi   per la casa - nella riunione al Cavagnari in cui presentavo il progetto, ho spiegato quella che avrebbe dovuto essere la nostra missione: creare un ambiente in cui si potessero riaprire le “finestre” che in un certo momento della vita tendono a chiudersi». 
Rosa Borsi, uno dei membri del Cda, pone l’accento su scopi e sfide della casa. «Fin dal primo momento  ci siamo  posti al servizio del territorio. -  dice  - La struttura è in una posizione centrale della nostra città perché in tal modo consente di mantenere anche le relazioni di amicizia degli ospiti. Ora l’obbiettivo è affrontare le nuove problematiche che l’attuale società ci pone, in primis il deterioramento cognitivo». 
 
Per Marcella Saccani, assessore provinciale ai Servizi sociali, «si tratta di un’esperienza importante da non mettere in discussione». Lorenzo Lasagna, assessore comunale ai Servizi Sociali, parla invece di «esempio eccellente da tenere in considerazione per ispirare il nostro lavoro futuro». Elogia la struttura anche Giuseppina Ciotti (Ausl), anticipando l’intervento di Luciano Silingardi, che dieci anni fa si occupò personalmente del progetto. «Questi risultati - spiega - si ottengono se c'è una coralità di impegno. In questi spazi si è creato un bel clima».  Ferdinando Sandroni, delegato del sindaco all’associazionismo, precisa infine che «la Fondazione Teatro Regio ha dedicato il pomeriggio del 22 ottobre  ad un concerto aperto agli ospiti della Casa».   

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

3commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

4commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

bullismo

Offese al prof a Lucca: perquisiti i sei indagati Video

MUSICA

Il produttore e dj svedese Avicii è stato trovato morto in Oman: aveva 28 anni Foto

SPORT

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia