20°

Buone Notizie

«Vederli felici: nulla è più gratificante»

«Vederli felici: nulla è più gratificante»
Ricevi gratis le news
0

 Che cosa spinge al volontariato? Cosa cela lo spirito d’iniziativa di chi offre il proprio tempo agli altri, concretizzando, così, la comune predisposizione alla socialità? La risposta è tanto naturale quanto disarmante, e la danno senza nemmeno aprire bocca le decine di ragazzi presenti alla «Festa della riconoscenza». Perché dai loro volti traspare una serenità contagiosa. Dai loro sorrisi s'intuisce la forza d’animo e l’impegno che, di fronte alla consapevolezza delle tante realtà di dolore, li ha portati a rimboccarsi le maniche. Il Giocamico sono loro. 

Ma loro sono anche singoli individui. Persone che hanno una vita piena di impegni: lo studio, il lavoro, gli amici, i problemi. Mara Giordani è una giovane studentessa, che già da cinque anni fa parte del «Progetto Giocamico», ritagliandosi ogni settimana tempo prezioso per i bambini del reparto di oncoematologia pediatrica: «Ho cominciato quest’avventura - spiega - perché sentivo il bisogno di dedicarmi agli altri. Di fare qualcosa di concreto per chi soffre. Alcune mie amiche avevano già fatto quest’esperienza e così mi sono informata, ho fatto il corso e da allora non ho più smesso. La soddisfazione che provo è grandissima perché, nonostante i timori, interagire con i bambini è molto facile. I loro volti s'illuminano quando ti vedono arrivare e non c'è niente di più gratificante». Mara studia e lavora, ma trova il tempo anche per questo: «Qualche ora la si trova sempre, per lo meno io la trovo. Ovviamente a qualcosa devo rinunciare, ma lo faccio volentieri quando so di essere utile».
Beatrice Bocchi è un’altra volontaria. Lei è disabile e confessa di avere avuto paura che la sua condizione potesse compromettere l’attività di volontariato: «In un primo momento temevo che il fatto di essere su una sedia a rotelle potesse creare dei problemi, ma mi sono subito resa conto che non era così. I bambini, forse più degli adulti, vanno oltre l’handicap. Al massimo può capitare che ti facciano una semplice domanda diretta la prima volta che ti vedono, ma poi se ne dimenticano. Ho cominciato quest’avventura dal reparto di chirurgia pediatrica, senza aspettative e senza seguire specifici protocolli. Continuo da quattro anni perché quando esco dall’ospedale mi sento bene, non ho bisogno di altro per essere serena».M.P.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel