15°

25°

Buone Notizie

In Zambia un container di aiuti targato Parma

Ricevi gratis le news
0

Da Parma un ponte di solidarietà verso lo Zambia: un container carico di semi di mais, concime, generi alimentari e umanitari per dare concretamente una mano a una popolazione ridotta allo stremo da un’emergenza alimentare che sembra non avere fine. L’iniziativa è dell’associazione Sorridi bimbo onlus, attiva in Zambia con progetti di cooperazione allo sviluppo, della Provincia e dal Consorzio agrario, ed è nata a seguito dell’emergenza alimentare che ha colpito lo stato africano dello Zambia nella primavera del 2008: nei mesi di marzo e aprile 2008 le forti alluvioni hanno pesantemente rovinato i raccolti, mettendo in ginocchio molte famiglie e causando la morte di adulti e bambini. A dare l’allarme sono state soprattutto le associazioni umanitarie impegnate in loco con i loro progetti, che si sono attivate per dare una risposta all’emergenza: in questo caso è stata l’associazione Comunità Papa Giovanni XXIII a coinvolgere Sorridi Bimbo, sua partner dal 2001 in molte iniziative in Zambia, la quale ha a sua volta contattato le istituzioni.
Ciò che si chiedeva era di procurare un tipo di aiuti diverso dal solito: non solo cibo ma anche semi e fertilizzante, per permettere alle popolazioni di “rivalersi sulla natura” e recuperare dignità; grazie a questi aiuti, infatti, avrebbero potuto coltivare di nuovo i loro campi e raccogliere i loro prodotti.
Il container è stato spedito in Zambia, dov’è arrivato nei giorni scorsi, con 30 mila semi di mais, 8 tonnellate di urea (uno speciale concime), generi alimentari e umanitari di varia natura: pasta, riso, ma anche materassi, reti, cuscini, banchi, sedie e lavagne per le scuole speciali dei ragazzi disabili.  Il tutto è arrivato proprio in tempo per la semina.
Diversi i soggetti coinvolti: l’associazione Sorridi bimbo di Parma; la Provincia di Parma, che si è attivata per mettersi in contatto con il Consorzio Agrario e per la ricerca di uno spedizioniere per consentire l’invio del container ad un costo non oneroso per l’associazione; il Consorzio Agrario di Parma, che ha donato sementi fertilizzanti specifici per il territorio e il clima di quella zona; Catone trasporti, che ha offerto il container; l’associazione “Azione solidale”, che ha messo a disposizione il suo magazzino a Calerno per la raccolta dei generi alimentari; privati cittadini con le loro donazioni.
“Questa è una delle tante azioni che le associazioni del nostro territorio, in sinergia con le istituzioni e con altre realtà locali, fanno per il Sud del mondo”, ha spiegato nella conferenza stampa di oggi in piazza della Pace l’assessore provinciale alla Solidarietà internazionale Gabriele Ferrari. “In questi giorni dal vertice Fao di Roma sono usciti dati eloquenti: ogni giorno muoiono di fame 17mila bambini, l’equivalente di una città come Salsomaggiore, e oltre un miliardo di persone non hanno di che vivere. Da fare, dunque, c’è ancora tanto, e questa azione positiva è anche un’occasione per riflettere su quello che tutti potremmo fare di più e meglio”.
“In Zambia le famiglie vivono con meno di un euro al giorno. La popolazione è caratterizzata da una percentuale di bambini molto alta, e da una pesantissima incidenza dell’Aids. In queste condizioni, se le piogge rovinano un raccolto viene a mancare quel precario equilibrio che consente alla struttura sociale di reggersi”, ha osservato la presidente di Sorridi Bimbo Erika Cerdelli, che del container ha detto: “Con i generi alimentari c’erano sementi e concimi, per dare la possibilità alla popolazione di contrastare le avversità determinate dalla natura: per far sì che quelle persone possano seminare i loro campi e raccogliere qualcosa dalla loro terra”. Non solo cibo e altri aiuti, dunque, ma anche strumenti per poter crescere autonomamente: “L’obiettivo – ha sottolineato Ferrari - deve essere proprio questo: aiutarli a crescere per renderli sempre più autonomi e indipendenti”. Pieno appoggio anche dal Consorzio agrario: “Il Consorzio è particolarmente attento e sensibile su questi temi”, ha detto Vincenzo Miodini, che ha aggiunto: “Quelle che abbiamo messo a disposizione sono sementi di ultima generazione, che dovrebbero dare un risultato migliore”.
In chiusura di conferenza stampa dall’assessore Ferrari è arrivata una proposta: “Parma è la capitale della Food valley ed è sede dell’Authority alimentare, noi vorremmo che diventasse anche il luogo in cui decollino iniziative volte a far sì che il cibo sia un bene a disposizione di tutti. La nostra ambizione – ha spiegato Gabriele Ferrari - sarebbe proprio quella di creare una fondazione che coinvolga gli enti pubblici, le associazioni e i soggetti privati per fare in modo che Parma riesca ad essere un esempio e un motore a livello internazionale su cosa vuol dire una giusta e sana cooperazione, partendo dal diritto fondamentale che è quello alla vita. E senza cibo non c’è vita”. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Claudio Lombino

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover