17°

27°

Buone Notizie

Il carretto

Il carretto
Ricevi gratis le news
1

Gabriele Balestrazzi

La chiamano "Festa delle riconoscenza". E da otto anni ho il piacere di esserci, come giornalista, per guidare la tavola rotonda che precede le premiazioni annuali di Giocamico.

Giocamico è una realtà particolare del nostro fertile volontariato. Un piccolo esercito (886 volontari si sono succeduti in questi anni), che si appoggia sulla cooperativa "Le mani parlanti", sul dialogo con i medici dell'ospedale incarnato dal rapporto con il direttore dell'oncoematologia pediatrica Giancarlo Izzi, e sull'appoggio delle istituzioni (Azienda ospedaliero-universitaria, Provincia e Comune, da sempre presenti alla Festa della riconoscenza e da sempre al fianco di Giocamico anche economicamente).

Quanto valga questa attività, lo dicono già i numeri: quest'anno si arriverà a quasi 27mila ore spese al fianco dei piccoli pazienti, allo scopo di alleggerire il più possibile l'impatto con il ricovero ospedaliero. Ma più ancora lo dicono, ogni anno, le persone che con Giocamico hanno a che fare: i bambini stessi, in un video toccante. E soprattutto i genitori. Ogni anno la "festa" lascia spazio a testimonianze coraggiose e difficili, di genitori che hanno vissuto il dramma di un figlio gravemente ammalato e che in quel momento così difficile hanno trovato in Giocamico un Amico vero. "Da numeri, come improvvisamente si diventa - ha detto un padre - Giocamico ci ha fatto ridiventare persone. C'era sempre un "giocamico" che bussava alla porta, faceva giocare e sorridere il nostro bambino, e riusciva per qualche mezzora a fare volare anche noi, al di là del contesto pesante di quei giorni".

E a un certo punto, fra i grafici con i numeri e queste testimonianze toccanti, sullo schermo del Centro congressi è sbucato un carretto, tutto colorato, come vedete nella foto. Una pazza idea, un'idea a colori: l'idea che i bambini possano dirigersi verso la sala operatoria su quel carretto (con tanto di volante...) anzichè su una fredda barella.

A quel punto hanno tutti guardato Sergio Venturi, il direttore dell'Azienda ospedale presente come ogni anno alla festa di Giocamico. E lui ha alzato gli occhi al cielo, come a simboleggiare le perplessità sue e quelle che magari arriveranno da altri, perchè non è facile inserire certi meccanismi strani nelle rigide regole del mondo medico-sanitario. Non ha detto nè sì nè no, ma ha significativamente ricordato il suo intervento per conservare la sala dove Giocamico (altra "pazza idea") ha allestito una tac-giocattolo, perchè i bambini non avessero un impatto traumatico con la tac vera.

Se quel carretto circolerà davvero, nelle corsie dell'ospedale, è presto per dirlo. Però è bello che in questa città, nei tempi grigi della crisi, qualcuno abbia idee così colorate. E per gli altri.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antonio

    25 Novembre @ 18.04

    Per necessità i nostri ospedali hanno i colori asettici del bianco e del verde. Ben vengano i colori e le innovazioni che rendono meno traumatica la degenza dei piccoli.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Parma-Cagliari 1-0: dopo il gol annullato, il "solito" Inglese si prende la rivincita Foto

SERIE A

Parma-Cagliari 1-0: dopo il gol annullato, il "solito" Inglese si prende la rivincita Foto

Segui gli aggiornamenti in tempo reale

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

3commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

IMPERIA

Frontale fra un'auto e una corriera: due morti a Bordighera

TRAGEDIA

Vigile del fuoco precipita da 7 metri e muore ad Ancona Video

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"