19°

Buone Notizie

Un computer in dono al Centro fibrosi cistica

Un computer in dono al Centro fibrosi cistica
Ricevi gratis le news
0

 Ilaria Graziosi

Un gesto d’altruismo racchiuso in un click. L’Associazione Amici dei Foulards blancs, che a Parma conta 50 iscritti, ha donato ieri mattina un computer portatile all’Associazione Italiana Fibrosi Cistica: in questo modo, presto sarà possibile costituire un database in cui potranno essere inseriti tutti i dati relativi al Centro fibrosi cistica di Parma - che è centro regionale in Italia - permettendo a medici e professionisti di partecipare a congressi presentando materiale parmigiano. 
«E' la prima volta che una piccola associazione - ha commentato il delegato del sindaco all’Associazionismo , Ferdinando Sandroni - offre il proprio aiuto ad un’altra associazione, in questo caso importante a livello nazionale. Sappiamo tutti che la fibrosi cistica è una malattia genetica che colpisce fin dalla nascita: per questo moltissime persone, tra cui Matteo Marzotto, si sono mobilitate per far sì che la ricerca possa andare avanti al meglio. Da oggi, grazie anche a questo computer, il database che verrà costituito permetterà di scambiare informazioni medico-scientifiche anche a livello internazionale». 
Il Centro fibrosi cistica di Parma conta, ad oggi, 140 pazienti. «Dobbiamo ricordare che questa malattia è la più comune tra le malattie genetiche gravi - ha spiegato Giovanna Pisi, responsabile del Centro - colpisce 1 persona su 30 e nel mondo conta oltre 70.000 persone: ma grazie ai progressi della ricerca e delle cure, i bambini che nascono oggi con questa malattia hanno un’aspettativa media di vita di 40 anni ed oltre. Ma in Italia vengono diagnosticati circa 200 nuovi casi all’anno: per questo bisogna continuare a combattere, per rendere questa malattia il meno pericolosa possibile». Grande riconoscenza per il bel gesto da parte di Pasquale Apruzzese, presidente dell’associazione emiliana della Lega italiana fibrosi cistica. «Puntiamo tantissimo sulla ricerca - ha dichiarato Apruzzese, presente con il tesoriere della Lega, Giuseppe Ceresini - certamente si è fatto molto finora ma altrettanto rimane ancora da fare: servono anche gesti come questo per andare avanti». 
«Il nostro è stato un gesto spontaneo - ha commentato Giovanni Marcotti, dell’associazione Amici dei Foulards blancs - per far sì che la ricerca possa andare avanti sconfiggendo una malattia che colpisce maschi e femmine e ha un decorso diverso da un malato all’altro. I centri hanno un programma di cure che è costantemente oggetto di ricerca e miglioramento: speriamo, con questo dono, di aver contribuito ad un piccolo miglioramento anche noi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno