13°

28°

Buone Notizie

Dai Lions 10mila euro per la Protezione civile

Ricevi gratis le news
0

Tutti i Lions di Parma e del Parmense insieme per sostenere la Protezione civile. È un’iniziativa che si rinnova già da qualche anno, e che sta diventando una vera e propria consuetudine: in questo modo i Lions confermano e continuano la loro attenzione per chi opera a favore degli altri, nel pieno rispetto del loro spirito di servizio.
Quest’anno tutti i Club Lions della circoscrizione di Parma (a sua volta parte del Distretto 108 Tb) hanno raccolto 10mila euro: un assegno tutt’altro che trascurabile che vuole essere un contributo per una realtà, la Protezione civile, impegnata nelle più complesse emergenze non solo locali (basti ricordare, tra l’altro, l’importante attività svolta nel terremoto dell’Abruzzo, o nell’emergenza neve del Parmense lo scorso Natale).
L’assegno di 10mila euro che i Lions di Parma e del territorio consegnano al “Comitato provinciale degli organismi di volontariato di Protezione civile di Parma” servirà per implementare l’equipaggiamento dei volontari: sondate le loro necessità, i Lions hanno infatti deciso che con i 10mila euro donati saranno acquistati i nuovi caschetti dei volontari. 150 caschetti di ultima generazione, realizzati nei materiali più innovativi e resistenti agli urti, perfettamente in linea con le normative sulla sicurezza (certificati Legge 81) e dotati di pila frontale, visiera di protezione per gli occhi e paraorecchi antirumore. Dei 150 caschi complessivi, 130 (blu con rifiniture gialle) saranno destinati ai volontari e 20 (rossi) andranno ai caposquadra.
“I Lions sono una realtà molto importante e attiva del nostro territorio: questa è una bella occasione per dare testimonianza dell’apprezzamento che tutto il Parmense ha per il loro impegno. Un impegno che va ancor più sottolineato in momenti come quelli che stiamo vivendo, di crisi di valori e di individualismo esasperato: il Lions in tutto quello che fa ha sempre dato prova di una profonda responsabilità sociale”, ha detto nella cerimonia di stamattina in piazzale della Pace (alla quale hanno partecipato i presidenti di numerosi Lions club di Parma e del Parmense) il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli. Al suo fianco l’assessore alla Protezione civile Gabriele Ferrari: “Quello tra la Protezione civile e i Lions del nostro territorio – ha commentato - è un bel matrimonio che dura ormai da tempo: c’è un rapporto di collaborazione non episodico ma costante e continuo. Sono due elementi di grande valore di un territorio la cui prima eccellenza è data dalla qualità delle persone”. “Sì, è un connubio che dura da anni e di cui noi siamo particolarmente lieti: speriamo che continui a lungo. Pensiamo che sia un connubio di qualità: siamo sicuri che le risorse che destiniamo alla Protezione civile siano ben riposte, nel pieno rispetto dei nostri ideali di servizio e del mostro motto, “We serve”, ha confermato il presidente della Circoscrizione Lions di Parma Paolo Diosy, annunciando che i nuovi caschi saranno presentati ai soci del Distretto 108 Tb, che va da La Spezia a Ferrara, sabato mattina al Centro Cavagnari, in occasione del Convegno d’inverno del distretto.
“Speriamo che da Parma, dalla quale tante volte hanno preso avvio iniziative pilota, parta l’impulso a far sì che questi diventino i caschetti dei volontari non solo di Parma ma di tutta la regione”, ha auspicato il presidente del Comitato provinciale degli organismi di volontariato di Protezione civile Mirco Carretta: “Ai Lions va tutta la nostra riconoscenza: questa per noi è davvero una grande operazione, tutta nel segno della sicurezza dei nostri volontari. Sono caschi di ultima generazione, leggerissimi, caratterizzati dalle migliori dotazioni, e possono coprire tutte le tipologie di emergenze che abbiamo sul territorio: per noi è il massimo che si poteva chiedere, e grazie ai Lions oggi l’abbiamo”.
 
I 10 Lions Club della circoscrizione di Parma
Questi i club che hanno contribuito alla donazione:
- Parma Host
- Parma Maria Luigia
- Parma Farnese
- Langhirano tre Valli
- Borgo Val di Taro
- Salsomaggiore terme
- Bardi Val Ceno
- Busseto Giuseppe Verdi
- Parma Ducale
- Colorno La Reggia
 
Il Lions Clubs International
“We Serve” Questo il motto del Lions Clubs International, attualmente composto da oltre 1.400.000 persone presenti in 202 paesi del mondo: 1 milione e 400mila persone unite dagli ideali di servizio, di amicizia, di aiuto per le comunità in difficoltà. Il tutto nel pieno rispetto della “mission” del Lions: permettere ai volontari di servire le loro comunità, soddisfare i bisogni umanitari, favorire la pace e promuovere comprensione internazionale. Le attività del Lions abbracciano tutti i comparti: dal sociale alla cultura, dalla sanità all’ambiente. Nato nel 1917 per iniziativa di Melvin Jones, in pochi anni il Lions si diffuse prima negli Stati Uniti e poi, a partire dal 1948, in Europa. In Italia arrivò nel 1951; oggi in Italia i membri sono circa 50mila, distribuiti in circa 1.300 club.
Partito con attività di beneficenza/assistenza in senso pratico, il Lions svolge oggi un lavoro incentrato su un moderno concetto di solidarietà a tutto campo. Tante le iniziative realizzate negli anni, da quelle internazionali (tra le altre, le due campagne Sight First: raccolte fondi per oltre 300 milioni di dollari per la prevenzione e la cura delle malattie della vista) a quelle in nazionali (ad esempio la raccolta di occhiali usati, poi distribuiti nel terzo mondo) e a quelle locali. Per quanto riguarda il distretto Tb, del quale la circoscrizione di Parma fa parte, una delle più rilevanti degli ultimi anni è stata la raccolta di circa 250mila euro per la realizzazione di un acquedotto di circa 32 chilometri in Madagascar (32.000 persone il bacino d’utenza).
Numerosi, s’è detto, gli ambiti d’attività, e tantissimi i progetti realizzati: il tutto ha fatto sì che nel 2007 un’indagine promossa dalle principali agenzie di rating sulle attività svolte dagli organismi non governativi (pubblicata nel luglio 2007 dal Financial Times) abbia assegnato il primo posto assoluto alla Fondazione internazionale del Lions per qualità, tempestività, capacità realizzative e affidabilità degli interventi.
Secondo un recente rapporto sui Lions club nel mondo, si calcola che ogni club doni 9.900 dollari in beneficenza, per un totale di  449 milioni. Ogni anno i soci dei Lions club dedicano al volontariato circa 76 milioni di ore, l’equivalente del lavoro annuale a tempo pieno di 36.500 persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

1commento

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno