10°

28°

Buone Notizie

Un concerto per aiutare i malati di Sla

Un concerto per aiutare i malati di Sla
Ricevi gratis le news
1
Un concerto per aiutare gli ammalati di sclerosi laterale amiotrofica si svolgerà domani sera alle ore 21 nella parrocchia di San Giovanni Battista in via Anna Frank. Il ricavato della manifestazione andrà alla sezione di Parma dell’Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica), organizzatrice dell’evento. Il titolo della serata: «Noi ci siamo per combattere la Sla... e tu?» è senza dubbio chiaro e deciso soprattutto perché a dire tutto ciò sono dei bambini che cercano di spronare gli adulti per aiutare chi sta peggio. 

Il concerto vedrà infatti la partecipazione del coro della scuola primaria «Bruno Munari», formato da circa quaranta bambini di età compresa fra i sei e i dieci anni. Dal 2005 il coro, diretto dal maestro Serena Fava, pianista diplomata presso il Conservatorio Boito della nostra città, partecipa alla rassegna «Scuole in Coro» organizzata dal Comune di Parma che si svolge all’Auditorium Paganini. Dopo l’esibizione dei giovani cantori salirà «in cattedra» William Tedeschi, estroso suonatore di armonica. Sarà una serata allegra quella di domani che vuole anche sensibilizzare l’opinione pubblica sulla Sla, una malattia che gli alunni della scuola primaria «Bruno Munari» della direttrice Laura Pesce conoscono bene. I bambini hanno infatti svolto un percorso di informazione e sensibilizzazione sulle disabilità in generale e un approfondimento sulla sclerosi laterale amiotrofica. Hanno inoltre invitato due ammalati: Mario Melazzini - presidente nazionale Aisla - e Francesco Canali - ex atleta e collaboratore della «Gazzetta di Parma» e «Gazzetta dello Sport».   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MARA ROVO

    24 Dicembre @ 15.47

    REGIONE UMBRIA ,GRAVE NON AUTOSUFFICIENZA :UN OPERAIO VENDE LA CASA PER PAGARE L’ASSISTENZA ALLA MOGLIE AFFETTA DA SLA ! LA SUA REGIONE NON DA NESSUN ASSEGNO DI CURA NE A LUI NE A TUTTI I DISABILI GRAVI ! Vi prego interessatevi di questo caso o almeno pubblicate su facebook , twitter o qualsiasi forum questo video di denuncia sulla condizioni dei disabili gravi in Umbria e Toscana ,un caso che rappresenta la condizione di molte famiglie italiane che accolgono persone con varie forme di disabiltà . Senza adeguata assistenza domiciliare,ne contributi per pagare la badanti,ne assegni di cura (legge 328 del 2000) per sostenere l’assistenza in famiglia, quest’ uomo un operaio ,il suo nome è Natale ,ha esaurito tutti i suoi risparmi per pagare l’assistenza e le medicine alla povera moglie ,presto dovrà vendere anche la casa ,questa gente non ha ancora ricevuto nessun aiuto . In tutta Italia le famiglie che si occupano della cura di un disabile grave sono sostenute dalle regioni ,per maggiore sensibilità e perchè finanziariamente più conveniente ,nelle strutture residenziali la cura di questi poveri disgraziati costerebbe molto di più ,fino a 10.000 euro al mese. In più l’assistenza domiciliare crea straordinarie opportunità di lavoro per i lavoratori delle cooperative. L’importo di un assegno di cura (PREVISTI DALLE LEGGE NAZ.328 /2000)è nettamente inferiore ai contributi riservati alle RSA ,IN MEDIA CIRCA 400- 700 EURO ma sufficiente ad integrare le pensioni ed indennità dello Stato . Con queste piccole cifre si riesce a raggiungere l’obbiettivo dell’ assistenza in famiglia senza sradicare dagli abituali contesti di vita questi poveri martiri e in più lo STATO E LE REGIONI più avvedute RISPARMIANO MILIARDI DI EURO di denaro dei contribuenti . Non riusciamo ad ottenere l’attenzione della stampa locale ,vicina al governo della Regione,ne delle associazioni di disabili ,siamo circondati da muri di gomma aiutateci a denunciare la condizione dei disabili e degli anziani non autosufficienti in Umbria e Toscana . QUESTE STORIE NON DEVONO FINIRE DIMENTICATE … Vi prego pubblicatelo anche su facebook e twitter e fatelo girare http://www.youtube.com/watch?v=IOwsTYEehXE tratto da YOU TUBE TITOLO CULT- RETE SOLE- MALATI DI SLA grazie per l’attenzione e la sensibilità Un sereno NATALE a tutti MARA ROVO

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno