11°

26°

Buone Notizie

Una casa tutta nuova per Luca e Luigi

Una casa tutta nuova per Luca e Luigi
Ricevi gratis le news
0

di Caterina Zanirato

È stato inaugurato, in via Provesi 12, il nuovo appartamento che darà ospitalità a Luca e Luigi, due ragazzi diversamente abili ma con una vita semi indipendente. Il tutto grazie alla cooperativa «Fiorente» (nata dalla fusione delle cooperativa Oltretorrente e Fiordaliso), una delle prime realtà a mettere in pratica il progetto «Case ritrovate» promosso dal Comune di Parma, il Consorzio di solidarietà sociale e l’Ausl, per garantire ai disabili un ambiente domiciliare protetto, ma familiare. L’esperienza nasce dalle richieste delle famiglie che curano i loro congiunti disabili e dal lavoro che le cooperative sociali aderenti al coordinamento dell’area socio assistenziale del Consorzio di solidarietà sociale hanno condotto sul tema della domiciliarità e dell’amministratore di sostegno, ovvero: la domiciliarità di tipo comunitario come modello possibile rispetto ai servizi tradizionali per le persone con disabilità.
Luca e Luigi, quindi, da oggi abiteranno insieme, affiancati da un educatore e un assistente familiare, ma con il loro lavoro, la loro camera, i loro affetti. «Con questo progetto - ha affermato l’assessore Giovanni Paolo Bernini, che non ha potuto essere presente all’inaugurazione per impegni istituzionali - intendiamo fornire una risposta innovativa e di qualità alle persone disabili che vogliono costruirsi una vita indipendente e alle loro famiglie, preoccupate di ciò che potrebbe accadere quando i genitori verranno a mancare. L’obiettivo è garantire la domiciliarità come scelta preferenziale, mantenere le persone nella loro casa con le attenzioni e l’assistenza necessaria». Era presente l’assessore provinciale alle Politiche sociali, Marcella Saccani, che ha lodato l’iniziativa: «È un grande risultato che va verso la strada che vogliamo percorrere, ovvero quella di dare ai disabili una casa in cui vivere, senza rinchiuderli in strutture particolari». Soddisfatta anche Maria Alessandra Buschini, presidente della cooperativa Fiorente: «Si tratta di un progetto nuovo che si affianca ai tradizionali gruppi appartamento. I disabili sono semi autonomi, quindi hanno un lavoro e una vita: l’obiettivo è quello di farli risiedere a breve solo con l’assistente familiare e non più con l’educatore, rispettando la loro autonomia». «Ringrazio le tante famiglie che hanno investito in questo progetto anche risorse private - spiega Patrizia Ridella, responsabile di «Case ritrovate» -. Vogliamo trovare una soluzione adeguata per quei disabili che necessitano di un’assistenza leggera e personalizzata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover