17°

27°

Buone Notizie

In Senegal il pronto soccorso targato Parma

In Senegal il pronto soccorso targato Parma
Ricevi gratis le news
1

Caterina Zanirato
Il Comune di Parma continua ad impegnarsi sul fronte solidarietà.
Grazie al lavoro svolto dal delegato del sindaco all’associazionismo, Ferdinando Sandroni, e dall’Assistenza pubblica di Parma, sarà proprio Parma la capofila del nuovo progetto che prevede una serie di aiuti concreti alla popolazione senegalese.
A novembre alcuni volontari, insieme a medicinali, aiuti economici e strumentazioni mediche, partiranno alla volta dell’Africa per formare ed avviare agli interventi di soccorso le popolazioni rurali del Senegal.
 Per discutere di tutti i dettagli del progetto, infatti, Sandroni ha incontrato proprio ieri mattina il presidente dell’Anpas (Associazione nazionale pubblica assistenza) dell’Emilia Romagna, Giuseppe Cattoi.
«Due mesi fa abbiamo dato il via a questo progetto, pubblicando il bando - spiega Cattoi -. Parma guiderà l’intera spedizione: alcuni volontari andranno in Senegal, dotati di macchinari, medicinali e aiuti economici, per formare la popolazione del luogo dal punto di vista sanitario, in modo da dare vita a una cultura dell’intervento nei casi di emergenza anche nei centri di periferia e rurali, senza non dover per forza percorrere tantissimi chilometri per poter raggiungere gli ospedali delle grandi città. Il primo blocco di volontari, insieme al primo container, in cui è compresa un’autoambulanza, partirà a novembre».
«Parma curerà la parte economica e la parte di relazione con le autorità locali  di questo progetto  - aggiunge Sandroni -. Spesso portare aiuti non è semplice per l’eccessiva burocrazia prevista dai paesi in fatto di merce proveniente dall’estero. Ci sono leggi molto restrittive. Ma anche questa volta abbiamo ottenuto l’appoggio della comunità senegalese che, insieme al centro ‘L'Orizzonte’ e l’Università di Parma, ci hanno dato un grande aiuto. Oltre alla formazione di operatori sanitari e volontari nei casi di emergenza, vorremmo anche sviluppare un programma mirato al contrasto del disagio giovanile, già realizzato in altre esperienze».
Un progetto importante, che però continua a necessitare dell’aiuto di tutti: «Non solo di tanti volontari per l’assistenza pubblica, dato che nel periodo estivo l’emergenza aumenta e tutti si devono destreggiare tra lavoro e ferie - conclude Sandroni - ma anche economico: chiunque volesse partecipare al progetto ‘Senegal’ può effettuare un bonifico al conto corrente postare dell’assistenza pubblica di Parma, specificando la causale. Il numero su cui bonificare è 14867436». 

                 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • aziz

    09 Ottobre @ 15.58

    salve a tutti io sono abdoul aziz sy vivo in italia da piu di 15 anni resido a la spezia. grazie a tt coloro ke stanno partecipando a questo importante progetto vi stimo moltissimo.io sono donatore regolare di sangue a l'avis di sarzana capisco benissimo le vostre volonta di fare ke dio vi dia la forza di arrivare fino alla fine del vostro cammino se vi posso essere di aiuto sono qua grazie a presto. zizaline@virgilio.it 3286673327

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: gravissima una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

8commenti

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessual: arrestato

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

12commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

6commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

SANITA'

33 morti sospette al Noa di Massa: indagato il primario dell'ospedale

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

1commento

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design