11°

26°

Buone Notizie

Fontevivo premia 4 alpini

Fontevivo premia 4 alpini
Ricevi gratis le news
0

Sono quattro alpini, tre uomini e una donna, ad aver ricevuto quest’anno la maggiore onorificenza civica del Comune di Fontevivo: il premio San Bernardo. Si tratta di Fulvio Coruzzi, Federica Guerci, Gianni Guerci e Antonio Zucchi, quest’ultimo di Fontanellato, che hanno meritato per il 2010 il riconoscimento per essersi distinti, con professionalità e altruismo, nelle attività di volontariato a supporto delle comunità colpite dal terremoto dell’aprile 2009 in Abruzzo. La cerimonia, svoltasi nella Sala del Duca nel Collegio dei Nobili a Fontevivo, è stata seguita da una messa celebrata dal vescovo di Parma ed abate di Fontevivo Enrico Solmi. 

L’attestazione ai 4 volontari, secondo il ragionamento del sindaco di Fontevivo però, è tesa a coinvolgere sia tutta la sezione provinciale parmigiana degli alpini sia la Protezione civile nel suo complesso. «La loro è stata una grande prova di solidarietà - ha detto Grassi - in un momento di emergenza. Il loro senso civico fa onore alla nostra provincia e al nostro comune. In un contesto di grande difficoltà economica in tutti i settori della società, il valore e l’impegno del volontariato sono un bene indispensabile e un esempio per tutti. Ognuno di noi può e deve fornire un contributo alla crescita, alla tutela, alla valorizzazione della propria comunità». 
Tra i presenti alla cerimonia, anche i membri della giunta e del consiglio comunale, l’assessore provinciale al Volontariato e Associazionismo Marcella Saccani, il consigliere regionale Gabriele Ferrari, il fontevivese assessore del Comune di Parma Giuseppe Pellacini e il vice coordinatore della sezione provinciale dell’Associazione nazionale alpini Enrico Adorni. A ritirare il premio per tutti è stato Antonio Zucchi che, visibilmente emozionato, ha ribadito l’ideale di disponibilità che anima tutti i volontari. «La colonna regionale dell’Emilia Romagna è stata la prima ad arrivare in Abruzzo - ha ricordato Zucchi - già all’indomani del sisma. Noi ci siamo occupati della comunità di Villa Sant'Angelo e di alcuni interventi all’Aquila. Tra mille difficoltà, il buio e la disperazione abbiamo continuato a montare tende ininterrottamente per quarantotto ore e poi tutto il campo: le cucine, i servizi, gli impianti di aria condizionata. Siamo andati avanti fino ad agosto, tra i turni faticosi e la gratitudine della gente. Da quell'esperienza ho portato a casa alcune amicizie, l’abbraccio dei bambini e la consapevolezza che nulla regge il confronto con il primo sorriso che torna sul volto di una persona che ha perduto tutto». 
Un tributo all’impegno e alla professionalità degli alpini di Protezione civile è stato pagato anche dall’assessore provinciale Saccani e dal consigliere regionale Ferrari. 
«Voi siete la concretezza - ha detto la Saccani rivolgendosi ai tanti volontari presenti - e un monito alla politica perché riporti il bene comune al centro dell’agire quotidiano». Ferrari, già assessore alla Protezione civile in Provincia all’epoca del terremoto, ha invece concluso ricordando che «in un’epoca come la nostra, segnata dalla sommatoria di tanti egoismi, il valore del volontariato è molto importante e fa onore a tutta la comunità».D.M.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover