15°

25°

Buone Notizie

Le associazioni dei donatori aprono alla città

Le associazioni dei donatori aprono alla città
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Graziosi

Le porte del volontariato si aprono alla città. Grazie all’iniziativa «Associazioni Aperte», promossa da Forum Solidarietà, la giornata di ieri è stata interamente dedicata all’incontro tra città e mondo del volontariato: un momento importante, per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della donazione e fargli conoscere le diverse sedi delle associazioni. La mattinata è iniziata con la visita dell’assessore alle politiche abitative del Comune, Giuseppe Pellacini, e del presidente dell’Avis comunale, Doriano Campanini, alle sedi dell’Avis Montebello-Cittadella, al Petitot, dell’Avis San Lazzaro, in via Emilio Lepido, alla nuova sede di Avis Pablo in via Gramsci, e dell’Avis Provinciale di San Pancrazio. «Impegnarsi a sostenere le associazioni di volontariato - ha dichiarato Pellacini - è un dovere fondamentale che abbiamo come società civile: guai se non ci fosse una risorsa di questo genere, guai se non si prestasse la giusta attenzione ai quasi 10.000 volontari che danno tanto senza chiedere indietro niente». Un’occasione, quella che ha offerto l’iniziativa Associazioni Aperte, che è servita ancora una volta a ribadire il bisogno sempre crescente di nuovi donatori. «Avis oggi conta circa cinquemila donatori a Parma - ha spiegato Campanini - ma non è un numero sufficiente per coprire le continue richieste di sangue che ci sono. Bisogna che, soprattutto i giovani, capiscano l’importanza del donare e lo facciano con la consapevolezza che con un piccolo gesto hanno la possibilità di salvare tante vite umane. Anche per questo, come ogni anno, le nostre volontarie incontreranno i ragazzi delle scuole cittadine». Targa di riconoscimento a Pellacini da parte di Avis Pablo, nella nuova sede di via Gramsci. «Per noi è stato un grande cambiamento rispetto alla sede di strada Baganzola, dove eravamo prima - ha raccontato il presidente, Rino Amadasi - lì non avevamo nemmeno i posti per sederci: oggi, grazie a questa nuova locazione, potremo accogliere quanti vorranno venire a conoscere la nostra realtà e diventare donatori». Cambiamenti in vista anche per l'Avis San Lazzaro. «Gli spazi di via Emilio Lepido non sono più adeguati - ha spiegato Pellacini - per questo, entro  dicembre,  verrà creata una nuova struttura accanto agli Orti Sociali, in via Mantova, dove Avis rimarrà fino al completamento della sede definitiva, che sarà il polo socio-sanitario Lubiana». Oltre ad Avis, a raccontare le loro attività alla cittadinanza ieri sono state Admo, Aido, Adisco, Lilt, l’associazione Cilla, Altramarea, Qui Puoi, Non ti scordar di Me, Casa Azzurra-Associazione Traumi, Compagnia Instabile e Muoversi (non commuoversi).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Claudio Lombino

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover