11°

26°

Buone Notizie

Giocamico: quando il sole entra nelle stanze dell'Ospedale

Giocamico: quando il sole entra nelle stanze dell'Ospedale
Ricevi gratis le news
2

Gabriele Balestrazzi

"Quando entrano i Giocamichi, in un momento il sole inonda la stanza".

Sono le parole di una bambina, Priscilla, lette dalla mamma Gloria durante la Festa della Riconoscenza, l'appuntamento che ogni anno riunisce i volontari di Giocamico. I "Giocamichi" (proprio così, con quella "h" che sembra renderli ancora più speciali) sono i Mille della solidarietà. E non per modo di dire, visto che in 13 anni si sono assommati appunto 983 volontari.

Un piccolo esercito solidale, ma "organizzato come una azienda" - rende merito il vicedirettore ssanitario del Maggiore, Piero Vitale - perchè il volontariato che entra in ospedale deve fare in modo da non interferire con le regole e le esigenze di medici, caposala, infermieri, aiutando ma senza invasioni di campo...

Parlano Sara e Paolo, genitori di "Lalla", e il loro racconto tocca i cuori. Parlano i volontari: come le quattro ragazze che raccontano "il suono dela domenica". E qualcuno ricorda che a volte, quando arriva il medico, il letto non è al suo solito posto, per esigenze di gioco: ma nessuno si formalizza, perchè in fondo anche questo è pensare al bene del bambino, che non può essere dato solo dalle medicine. Parla anche la politica (gli assessori lasagna e Fecci per il Comune, Saccani per la provincia), ma per una volta sta soprattutto ad ascoltare, perchè quelle 30mila ore annuali di giochi, parole e sorrisi non compariranno in nessun "bilancio" politico o sanitario, ma contano tantissimo.

La festa, partita con le parole di Corrado Vecchi che di Giocamico è l'anima, si chiude (prima delle premiazioni) con quelle accorate di Giancarlo Izzi, il direttore dell'oncoematologia pediatrica. Fra poco, come ricorda lui stesso, cederà ad altri quell'incarico. La speranza è che, accanto al sapere medico e alle necessarie organizzazioni "aziendali", chi raccoglierà quell'eredità si ricordi che, perchè ci sia davvero un "Ospedale del bambino", occorre che qualche "giocamico" porti in quelle stanze un po' di sole e di sorrisi.

GUARDA LA FOTOGALLERY  DELLA FESTA- prima parte - seconda parte

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Kenny

    16 Novembre @ 10.06

    Penso che far sorridere un bimbo malato, sia la medicina migliore che ci sia.........un grazie di cuore a questi fantastici ragazzi per quello che fanno.

    Rispondi

  • Giulio

    15 Novembre @ 14.23

    W il giocamico!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover