17°

28°

Buone Notizie

L'Adas Intercral si affida a testimonial «non vip»

L'Adas Intercral si affida a testimonial «non vip»
Ricevi gratis le news
0

Nicole Fouquè

Due giovani ragazzi che passeggiano nel parco Ducale stringendo fra le mani la bandiera della Bulgaria, un uomo che legge il giornale al sole nel parco ex Eridania: sono questi i volti e le persone che vedremo campeggiare in città e provincia nei manifesti della nuova campagna informativa targata Adas Intercral.
Il messaggio è forte e chiaro: «Io dono e tu?», un invito ma anche un dato di fatto che l’associazione ha voluto lanciare con l’obiettivo di coinvolgere nuovi donatori di sangue.
«Ci abbiamo messo la faccia»
«Per promuovere la cultura del dono Adas Intercral ha deciso di metterci la faccia - spiega il presidente Mauro Pinardi - . Con l’aiuto dell’associazione Officina Fotografica abbiamo immortalato nella nuova campagna Adas i volti dei nostri donatori che attraverso immagini di vita quotidiana testimoniano in prima persona la bellezza e la gioia di donare.
 Ma il progetto di Adas non si limiterà alle sole affissioni: sono infatti previsti incontri nei luoghi di lavoro, pubblico e privato,  e la distribuzione di materiale informativo, come l’importante opuscolo che traccia le linee guida chiamato l’abc del donatore.    «La finalità del progetto è principalmente incentivare i giovani a donare, proponendo temi importanti per la crescita e per la vita e avvicinarli così ai principi di solidarietà. La nostra associazione è nata  cinque  anni fa ma contiamo già circa 200 donatori, il 70% dei quali sono ragazzi al di sotto dei 35 anni».
Molti immigrati donatori
 «Tra i donatori vi sono anche molti immigrati che si sono inserti nel tessuto sociale locale e hanno aderito al progetto - spiega il presidente Adas Provinciale Michele Fedi - Questo testimonia quanto il volontariato possa essere importante anche per queste persone che hanno così modo di integrarsi ulteriormente attraverso il dono».
«La Provincia ha deciso di sostenere questo progetto - aggiunge Vincenzo Bernazzoli - Parma e il suo territorio da sempre si caratterizzano per la generosità e l’altruismo, dimostrato nelle tante realtà associative di volontariato. Questa campagna è basata su valori semplici che ritroviamo nei gesti quotidiani».
«Per motivi personali mi sono ritrovato a capire quanto sia importante il dono del sangue - spiega Carlo Alberto Cova, neo assessore allo sport - è un gesto semplice ma in grado di salvare una vita. Inoltre permette al donatore di tenere sempre monitorato i propri parametri di salute». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design