17°

27°

Buone Notizie

Colletta alimentare: una spesa da 115 tonnellate

Colletta alimentare: una spesa da 115 tonnellate
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli
Carrelli parmigiani generosi, nonostante la crisi: la gente ha meno soldi, ma dona di più.
Questo è quello che emerge, calcolatrice alla mano, tracciando un bilancio sulla quindicesima edizione della Giornata nazionale della colletta alimentare, organizzata dalla Fondazione Banco alimentare.
Sabato 26 novembre, nei 117 supermercati di Parma e provincia coinvolti nell’iniziativa (35 quelli sul territorio del comune di Parma), sono state raccolte oltre 115 tonnellate di prodotti (più 0,5% rispetto allo scorso anno). «Ovvero duecento chili in più rispetto al 2010. Questo grazie all’impegno e alla generosità degli oltre 1890 volontari sul territorio e di tutti i cittadini che, facendo la spesa, hanno deciso di comprare qualcosa da destinare ai meno fortunati» - racconta Virgilio Pasimeni, responsabile del magazzino del Banco alimentare da cui, ieri, sono stati spediti i prodotti raccolti a 81 strutture caritative della nostra città. E la generosità - assicurano gli addetti ai lavori - non ha distinzioni sociali: «Hanno donato tutti, anche persone meno abbienti e famiglie messe in difficoltà dalla crisi che hanno comunque deciso di non tirarsi indietro di fronte a questa richiesta di aiuto».
Per i più poveri si potevano acquistare tonno, carne e legumi in scatola, alimenti per l’infanzia, pelati, sughi e olio. In una giornata di coinvolgimento del grande pubblico il Banco alimentare raccoglie circa il 5% dei prodotti che accumula in un intero anno: «In realtà il lavoro del Banco nasce prima dell’istituzione della giornata della colletta - continua Pasimeni -. Nel 2011, su Parma, speriamo di arrivare a raccogliere 2 mila tonnellate di prodotti, grazie all’aiuto e alla generosità delle tante aziende operanti nel settore della produzione alimentare che hanno deciso di combattere gli sprechi». All’interno del magazzino del Banco all’interporto di Fontevivo - in cui ieri erano attivi in tanti a impacchettare e caricare gli alimenti raccolti - durante tutto l’anno operano una decina di volontari.
Come Giuseppe Fontana, pensionato 61enne che ha deciso di rendersi utile: «Per una vita ho lavorato nel settore dell’industria alimentare, e ho avuto modo di rendermi conto di tutti gli sprechi che si nascondono dietro la produzione degli alimenti - spiega -: ecco perché, una volta in pensione, ho deciso di dedicare il mio tempo a questa associazione, la cui opera ritengo sia utilissima. Dallo scorso febbraio vengo un paio di volte a settimana».
Nelle dieci righe del volantino diffuso per promuovere la Giornata della colletta alimentare, quest’anno, per la prima volta, la Fondazione ha deciso di tirare in ballo apertamente la religione, citando Cristo: «Temevamo che questo potesse creare delle divisioni, e, invece, ci siamo ritrovati come sempre a prestare la nostra opera a fianco di volontari di altre professioni religiose».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

APPENNINO

Un disperso nella zona di Albareto: mobilitati i soccorsi

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"