12°

26°

Buone Notizie

Gli "angeli" delle coperte e del cibo

Gli "angeli" delle coperte e del cibo
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati
C’è un «jingle bells» festoso che rimbomba nelle case addobbate. E c’è n’è un altro che scalda le gelide notti in stazione.
E’ quello improvvisato dai tre rumeni che hanno appena ricevuto il pasto donato dai volontari di «Pane e vita» insieme ai City Angels di Parma. Martedì, ore 22.30.
Giorgio e i due Nicholas mostrano con orgoglio i loro tesori: una tromba e due fisarmoniche. Le dita corrono veloci e le note volano nell’aria pungente, loro sorridono fieri di quella musica che sgorga da dentro e addolcisce l’atmosfera.
 Tutt’intorno è una danza triste, impastata di alcol e stracci. Molti ragazzi alticci si lanciano in balli sguaiati che stridono con il piccolo concerto improvvisato ma ben riuscito. C’è un po’ di tutto di fronte a quel piccolo fortino della solidarietà: tunisini, marocchini, algerini per lo più. Ma non mancano anche i figli dell’Est: rumeni soprattutto.
C’è anche qualche italiano, sporadico, un signore sulla sessantina, occhi bassi e una «erre moscia» inconfondibile. La maggior parte di loro ha 30, 35 anni. E’ il mondo degli invisibili che si raduna col calar della sera per rimediare pasti, coperte, giacche e scarpe.
E’ il mondo della solidarietà che si fa con le mani tese, una buona dose di pazienza e gli occhi vigili dei guardiani col basco blu. Sono quattro i volontari di «Pane e vita» impegnati nella consueta distribuzione dei pasti, mentre una decina di angeli li assiste e si prende cura di chi attende.
Scambiano quattro chiacchiere con chi è in coda, aiutano a ingannare l’attesa, sedano gli animi di chi è irrequieto. E la miccia è sempre innescata. Prima viene distribuito un pasto completo: pane e salumi (o tonno per chi è di fede musulmana), formaggio, frutta, yogurt e biscotti.
Poi è la volta di «giacca o coperta», ripete bonario uno dei volontari. Ma il freddo, lo si sa, divora corpo e spirito e le suppliche si moltiplicano. Chiedono molte scarpe ma questo è un articolo che scarseggia.
«Avremo distribuito circa una cinquantina di pasti, ma la media è di 70 «porzioni» a turno», Luigi Martuscello, presidente di «Pane e vita», parla con semplicità. Lui quei «ragazzi» li conosce quasi per nome.
A pochi metri spicca Black («il nome non conta mai molto sulla strada», scherza) il coordinatore dei City Angels della nostra città. Black si destreggia tra i pacchi zeppi di coperte, guida le sue squadre e non perde mai il sorriso.
«Il nostro posto è qui, sulla strada accanto a senzatetto e clochard». Chi chiede pane e coperte ha un tono implorante, a volte capriccioso.
Ma è difficile biasimare chi racconta di giornate al freddo, girovagando senza meta e senza prospettiva. Chi ricaccia lacrime e ricordi a furia di brindisi con Disaronno e lambrusco scadente. In queste notti c’è spazio per compassione, rabbia, pazienza ma pregiudizi no.
Anche quando un giovane marocchino perde la testa: l’importante è agire. E succede. Il ragazzo in questione, 20 anni su per giù, esplode improvvisamente. E’ appannato dall’alcol e dopo qualche scintilla con un amico scatta. Sbatte a terra diversi scooter, tenta di correre in mezzo alla strada. La reazione degli angeli è immediata: la testa calda viene allontanata dal resto del gruppo, per tentare di ricondurla alla ragione. E’ tutto inutile: altro non rimane che chiamare i carabinieri.
Il ragazzo fugge, nonostante la gazzella arrivi a tempo record. Rispunterà solo venti minuti più tardi, come nulla fosse. Sono le dure regole della strada: dove per una coperta si arriva spesso e volentieri alle mani. Una strada che sa essere crudele, addolcita solo da quelle ronde di carità che scaldano almeno un po’ «l’altro Natale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

6commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

11commenti

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

7commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

boretto

Non vuole lavorare e per due anni minaccia la madre per avere soldi: denunciato

Giustizia

Trattativa Stato-mafia: condannati Mori, Dell'Utri e Ciancimino. Assolto Mancino

SPORT

tg parma

Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni" Video

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery