18°

28°

Buone Notizie

Dai bambini di Likoni un sorriso che scalda il cuore

Dai bambini di Likoni un sorriso che scalda il cuore
Ricevi gratis le news
1

 Siamo stati accolti a Likoni con canti e danze, con una grande ospitalità accompagnata da giochi e sorrisi di bambini. È difficile immaginare dall’Italia tanta accoglienza in un quartiere di Mombasa (Kenya) molto povero e malfamato». A raccontarlo è Sandro Tessoni, fotografo di 48 anni e volontario di Amurt Italia (con sede nazionale a Parma), che con la moglie Rosy Trombi, 47enne dipendente dell'Ausl, è andato a visitare i progetti che l'associazione ha realizzato nel Paese africano. 

«Grazie all’aiuto dell’associazione “Gli altri siamo noi”, del personale e dei genitori delle scuole dell’infanzia del Comune di Parma e grazie alla generosità di privati cittadini, a Likoni sono stati costruiti un asilo, una scuola primaria e un ospedale. Le scuole sono frequentate da 1.800 bambini: molti di loro sono sieropositivi all’Hiv e orfani. 
Questa comunità è molto importante per il futuro di Mombasa e direi anche del Kenya. I bambini hanno la possibilità di ricevere una buona educazione, che va dai 3 anni ai 10-12. Ricevono non solo una educazione scolastica di base, ma fanno anche teatro, musica e sport, sviluppano un senso di socialità positiva che li tiene comunque lontani dalla strada, da pericolose compagnie».
 Sandro spiega cosa l'ha colpiti di più in questa esperienza. 
«A livello emotivo il sorriso dei bambini e della gente di Likoni. Nella loro semplicità e povertà non manca mai un sorriso, sorriso che spesso manca a noi. Mi chiedo che cosa stia succedendo nella nostra ricca società. Mentre a livello razionale mi ha colpito la serietà e l’impegno che i bambini hanno nei confronti della scuola e delle attività extrascolastiche. Erano in divisa rossa e blu, concentrati nelle loro performance con il massimo impegno. Dai più piccoli ai grandi, cercavano di dare il meglio: per loro andare a scuola è un onore, anzi un privilegio e sanno che questo permetterà loro di avere un futuro migliore. Purtroppo la maggioranza di questi bambini è sieropositiva all’Hiv, la malattia che fa tante vittime in quest’area del Kenya. Infatti molti di loro sono orfani e questo è un grande problema, perché sono costretti a vivere con vicini o parenti, quando va bene, altrimenti si trovano nella strada». 
 Dada, è il nome del direttore del centro di Amurt a Likoni: «È una persona eccezionale - dice Tessoni - che è riuscita a costruire in poco tempo questa importante struttura. È di origine congolese e ha studiato in Francia. Dada vuole costruire una casa per i bambini orfani. Attualmente sono ospiti a casa sua, ma è piccola, ci sono solo due stanze, una per la cucina e una per tutto il resto: stanza da letto, per riunioni, eccetera. Per questo chiede il nostro appoggio, vuole dare una casa e una buona educazione ai bambini che vivono nella strada». 
E ricorda che «tutti i 1.800 bambini che frequentano Amurt Likoni ricevono, oltre all’educazione scolastica, anche i periodici controlli medici per l’Aids e il pasto giornaliero. Il pasto è molto importante perché spesso arrivano bambini esausti, denutriti. Quando abbiamo lasciato Likoni abbiamo incontrato un uomo molto modesto che con un piccolo banchetto vendeva alcuni oggetti per sopravvivere. 
Come ci ha visto ha detto: “Dada, you are a good man”. Lui è vedovo e suo figlio frequenta le strutture di Amurt Likoni. Può lavorare tutto il giorno sapendo che suo figlio non è nella strada, ma in una scuola e sta costruendosi un futuro migliore». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuditta bertoni

    08 Gennaio @ 10.52

    per fortuna nel nostro paese così individualists menefreghista chiuso in se stesso esistono invece persone che sanno di essere fortunate e privilegiate in confronto a milioni di poveri o nullatenenti ed ammalati nel mondo e offrono il loro tempo e il loro aiuto concreto per alleviare le sofferenze di alcuni e offrire loro un futuro migliore. grazie per quello che fate. mi piacerebbe anche potervi dare una mano. fatemi sapere come.grazie. giuditta

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"