14°

27°

Buone Notizie

Sant'Ilario, un ponte di solidarietà con l'Africa

Sant'Ilario, un ponte di solidarietà con l'Africa
Ricevi gratis le news
0

Umberto Spaggiari
Le scuole di Sant'Ilario d’Enza e la Repubblica della Sierra Leone, unite da una forza invisibile. E’ l'energia della solidarietà messa in atto dall’associazione «Amici della Sierra Leone» di Parma, che nel volgere di un paio di decenni ha coinvolto numerose realtà quali parrocchie, Caritas, associazioni del volontariato, scuole, singoli cittadini, in una azione di concreto aiuto allo sviluppo di quella piccola, martoriata repubblica dell’Africa Occidentale. E’ il generoso frutto dell’opera di Amos Grenti, il fondatore dell’associazione.
«Il nostro impegno è mirato principalmente a progetti fondamentali per lo sviluppo di quella popolazione: adozioni scolastiche, realizzazione di pozzi e granai» ha spiegato il presidente dell’associazione Adriano Cugini. L'eco di questa importante iniziativa è arrivata anche in terra reggiana, in particolare nella Val d’Enza, incontrando favorevoli risposte. Da Barco di Bibbiano per la realizzazione di un pozzo a Masiak ed inoltre decine di adozioni scolastiche. Da Montecchio per cinque pozzi in altrettanti villaggi e numerose adozioni scolastiche. Da Sant'Ilario d’Enza dove da tre anni gli alunni delle scuole dell’Istituto comprensivo sono coinvolti in iniziative di aiuto. Quest’anno il loro progetto ha riguardato «La settimana del pane», che ha visto i ragazzi privarsi per alcuni giorni della consueta merenda sostituendola con una michetta distribuita dal personale della scuola, e versando quotidianamente una piccola somma di denaro per il il progetto «Adotta un villaggio».
L'importo risultante è stato consegnato all’associazione «Amici della Sierra Leone» nella persona dell’attuale presidente Adriano Cugini, nel corso di una semplice ma partecipata cerimonia che si è tenuta nell’aula magna della scuola media «Leonardo da Vinci». «E' una iniziativa che da due anni teniamo viva» ha sottolineato il direttore dell’Istituto comprensivo Daniele Cottafavi: «Abbiamo già realizzato opere importanti come avere contribuito alla costruzione del magazzino per il riso a Makali, aiutando quindi il villaggio a svilupparsi e rendersi più autonomo. Oltre ad un aspetto caritativo essenziale, il progetto ha finalità didattiche in quanto in questa settimana (che cade generalmente prima di Natale) alcune ore di lezione vengono dedicate nella maggior parte delle classi ad approfondire aspetti culturali legati alla Sierra Leone: dalla geografia, alla storia per toccare l’attualità. In questo lavoro sono stati preparati da Milvia Spaggiari, da Giuseppe Montanari e da Isabelle Odion della commissione accoglienza, in quanto riteniamo che occorre anche una educazione ad essere attenti ai bisogni del prossimo che rende i ragazzi attivi protagonisti di una staffetta di bene nelle offerte, quando sollecitati in questo senso. Crediamo inoltre che sollevare lo sguardo dai propri problemi per dedicare cura ad altre persone renda i ragazzi più obiettivi di fronte alle difficoltà della vita e in definitiva più felici». Cugini ha ringraziato consegnandogli due immagini fotografiche del magazzino per il riso. «Questo è stato realizzato dai vostri ragazzi, è una struttura di grande importanza e momento di crescita per il villaggio» ha detto Cugini agli alunni. E' quindi seguito lo scambio degli attestati. Alla scuola una targa con i ringraziamenti del «Paramount Chif», il presidente del distretto di Koia. «Si tratta di un’opera “unica, realizzata con mezzi artigianali”, ha precisato Cugini che a sua volta ha ricevuto una pergamena attestante la consegna della somma raccolta, in cui alunni e personale si dicono «lieti di avere dato un piccolo aiuto allo sviluppo umano e culturale dei nostri fratelli africani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

Incidente a Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover