18°

28°

Buone Notizie

Quei panini d'una volta con la rosetta e il prosciutto

Quei panini d'una volta con la rosetta e il prosciutto
Ricevi gratis le news
0

Lorenzo Sartorio
Il caro-vecchio panino è duro a morire. Specie «de d’là da l’acqua». Nulla a che vedere con i monumentali  panini ridondanti di salse, demonizzate dai dietologi, che per di più  debordano da tutte le parti «impadellando» cappotti, giubboni, magliette e pullover. Nulla di tutto ciò. Nelle oramai pochissime  botteghe di alimentari  intanate in città,  il panino tradizionale rimane ancora un unicum. Basti pensare  agli studenti universitari che si rivolgono tutte le mattine al simpaticissimo Felice Fortunati in strada D’Azeglio all’ombra delle Torri dei Paolotti. Ma c’è un’ altra bottega storica calata nel «pianeta scuole» dove,  ogni mattina, il vulcanico  Domenico Scelza confeziona panini a gogò. Una botteguccia  all’antica,  quella di viale Gorizia, a un tiro di schioppo dalla media «Parmigianino», dai licei «Romagnosi» e «Ulivi»,  dagli  istituti «Rondani» e «Melloni» e dalla sede dell’Assistenza pubblica. Una bottega,  che fino a un anno fa,  aveva dietro il banco il pacioso Giovanni Zanelli, bedoniese doc,  il quale, per motivi di salute, ha ceduto armi e bagagli  a Scelza. Salernitano di Capo Palinuro, una vita trascorsa in Germania come ristoratore, Domenico,  sta operando   nel solco tracciato dal suo predecessore. Ed allora,  panini e focacce imbottiti per tutti i gusti. « Però - precisa -  i salumi che ai ragazzi piacciono di più  sono  il crudo e la coppa». L’unica concessione, per gli autarchici panini di Domenico,  è quel velo di maionese «che - osserva -  non faccio pagare.  Chi la vuole me la chiede e io la aggiungo».  Da buon ristoratore - pizzaiolo, Domenico, ora ha nella testa di aggiungere, ai panini, la sua pizza e la sua focaccia  che provvederà egli stesso a preparare modificando  la sua bottega, ma non stravolgendola. «Assolutamente deve rimanere com’è  - dice - con i suoi scaffali in legno,  le stesse connotazioni  che le  diede  Zanelli e  soprattutto  quella dimensione umana  che ha sempre mantenuto negli anni».  Appena entrati nella bottega di Domenico, il familiare profumo di insaccati e pane fresco mentre  alcuni assaggini  di salumi vari accolgono il cliente insieme al sereno sorriso del titolare, poi una bella foto del Parma appesa al muro, tanto scatolame e  le immancabili  acciughe, anche perché, non dimentichiamo,  che sono ottime infarcite in una «rosetta» fresca. Entra un  giovane. Domenico non gli chiede nulla: estrae dalla cesta un filoncino croccante e lo infarcisce  di cicciolata tagliata rigorosamente a mano. «Ormai  li conosco tutti e so ciò che desiderano: studenti, anziani, rezdore, militi dell’Assistenza pubblica». E, intanto, il caro vecchio panino resiste.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"