14°

27°

Buone Notizie

Alla Parmense le boccette sono piene di solidarietà

Alla Parmense le boccette sono piene di solidarietà
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati
Non sarà superstizioso, eppure una «soffiatina» tra le mani a coppa ci scappa. Specialmente prima del lancio finale. Quando la sua boccetta schizza da un bordo all’altro del tavolo verde prima di travolgere i birilli.
Non stupisce che Stefano Bricoli, 66 anni, Campione italiano per due anni consecutivi, trionfi al torneo di boccette 2012 organizzato dall’Us Parmense.
Dieci gironi, un’ottantina di persone per «centrare» la passione (senza stecca, ovviamente): ecco il mix vincente della competizione «Certosa di Parma», andata in scena domenica e giunta alla sua dodicesima edizione.
Altro che passatempo per perdigiorno senza arte né parte, qui si tratta di un vero e proprio sport dove la fanno da padroni concentrazione, sangue freddo, carattere e ore e ore di allenamento.
Specialmente in casi come questo - ricordano tutti i giocatori di via Zacconi - quando il fine è nobile.
I fondi raccolti dalla Parmense per l’organizzazione dell’iniziativa sono stati donati alla casa di accoglienza «I bambini dagli occhi di sole», che si prende cura di bimbi e adolescenti dal passato travagliato «e che meritano una nuova dose di fiducia nel futuro», ripete Tina Esposito, presidente della struttura.
Avete presente il localino malfamato di periferia? Quello dove una densa nuvola di fumo è onnipresente tra i tavoli e le pinte di birra? Okay, cancellate tutto. I tavoli verdi occupano una sala pulita e spaziosa (il cartello non fumare campeggia alle spalle dei giocatori), gli spalti sono gremiti di spettatori in religioso silenzio, ogni azione viene costantemente monitorata dall’arbitro, che conta su una strumentazione degna di Pitagora per calcolare le distanze delle bocce avversarie dal pallino e dai birilli.
«Ecco cos’è il torneo di boccette», commenta con un pizzico di orgoglio Fernando Tagliavini, responsabile della sezione bigliardo Parmense, da sempre in prima linea per il volontariato (e il gioco).
In gara ci sono non solo over 60: accanto ai tavoli spiccano anche due ragazzi che non arrivano ai 25 anni.
«Molti giovani non hanno proprio idea di cosa significhi giocare a boccette: lo considerano un hobby per anziani e non si rendono conto di quanto sia appassionante».
Chi parla è Maicol Di Michele, 22 anni, il più giovane dei giocatori. Due occhi azzurro intenso, un piercing discreto ma non invisibile, ha la stoffa del leader ma non del bullo. «Questo è il nostro mondo - conclude Luciano Grignaffini, presidente del Milan club parmense - dove sport, aggregazione e beneficenza si legano indissolubilmente. Nonostante le difficili congiunture economiche che stanno pesando seriamente anche sul mondo del volontariato».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Lorenzo Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano Foto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

6commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover