19°

29°

Buone Notizie

"Libero di muoversi": la parola passa ai cittadini

"Libero di muoversi": la parola passa ai cittadini
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

La battaglia contro le barriere architettoniche parte dai cittadini; prima ancora che dalle scelte politiche delle amministrazioni, prima dei progetti urbanistici, prima delle tecnologie, che comunque sono strumenti a cui non si deve rinunciare.
Con questo spirito è nato «Libero di muoversi», un progetto nato dalla volontà dell’omonima associazione che si è tradotto in un portale Internet e in un’applicazione per smartphone tramite cui i cittadini possono segnalare, in tempo reale, la presenza di barriere architettoniche nei luoghi pubblici, o al contrario la loro totale accessibilità. Il progetto, tutto parmigiano, è stato presentato martedì al Centro Congressi, nel corso di un incontro pubblico che aveva lo scopo di approfondire il concetto di «Infomobilità». «Grazie alle nuove tecnologie - ha spiegato Arcangelo Merella, di Anglat - oggi è possibile mettere in rete e condividere una serie di informazioni che facilitano la mobilità negli spazi urbani. A Parma molto è stato fatto in termini di sistemi informatici e di lotta alle barriere architettoniche, ma tanto è ancora da fare. Il servizio di car sharing, ad esempio, dovrebbe garantire la presenza di mezzi per disabili all’interno della flotta». «Gli strumenti informatici aiutano ad essere più vicini in minor tempo», ha confermato anche Nella Capretti, presidente di Noi per loro, ma non bastano.

«Così come non basta, per quanto sia indispensabile - ha aggiunto Cristiano Casalini, vicesindaco del Comune di Langhirano - progettare senza barriere. Senza l’educazione al rispetto da parte di tutta la comunità, senza una cultura diffusa del diritto all’accessibilità, che riguarda tutti, non solo i disabili, il problema non si risolve». Ed è proprio da un modo comune di intendere la mobilità che devono nascere quelle che Gabriele Balestrazzi, il giornalista di Gazzetta di Parma che ha moderato l’incontro, ha definito «Le idee nuove che servono ad una città che deve reinventarsi». «Liberi di muoversi», è proprio questo: «La possibilità di condividere informazioni che siano più oggettive possibili - chiarisce Alessio Garbi, presidente dell’associazione e sviluppatore dell’applicazione -, per dare l’esatta percezione di una barriera che, al di là delle definizioni di legge, può rappresentare un ostacolo piccolo oppure insormontabile». «Ldm» è gratuito e aperto a tutti. L’incontro di martedì è stata anche l’occasione per molti potenziali utenti di provare, in anteprima «su strada», il funzionamento dell’applicativo che sarà presentato a livello nazionale (www.liberidimuoversi.it). 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse