14°

27°

Buone Notizie

Un caffè ben fatto per superare la disabilità

Un caffè ben fatto per superare la disabilità
Ricevi gratis le news
1

 Vittorio Rotolo

C’è il nome stesso del progetto a rivelarne le finalità: «L’antiBARriera» mette in evidenza, infatti, un luogo simbolo di socializzazione, dove ci si ferma volentieri per sorseggiare un buon caffè staccando per qualche minuto la spina rispetto al resto del mondo. Ma «L’antiBARriera» esalta soprattutto la capacità di integrare giovani alle prese con forme di disabilità, insegnando loro un mestiere: quello di barista.
È un percorso innovativo quello ideato dalla cooperativa sociale «La bula», in collaborazione con il Sild (Servizio inserimento lavorativo disabili) della Provincia e il Consorzio solidarietà sociale, che ha deciso di affidare sei ragazzi a uno fra i barman più conosciuti e apprezzati della nostra città: Vito Schiavo. Sarà proprio lui, da qui ai prossimi due mesi, a spiegare a questi allievi i segreti della miscela e della tostatura, raccontando la storia del caffè a partire dalle sue origini e qualche particolare aneddoto. Le lezioni si terranno ogni lunedì pomeriggio, negli spazi messi a disposizione da ArtCafè, partner del progetto insieme ad Armeno Caffè.
«In commercio non esiste alcun libro di testo che illustra i segreti della caffetteria: quelli li si apprende solo dai grandi maestri - esordisce Schiavo -. E in Italia, dove pure questa bevanda è arrivata relativamente tardi, abbiamo un’eccellente tradizione: qui possiamo vantare il classico espresso con le sue regole d’oro. Per non parlare del cappuccino, dal gusto inconfondibile e che tutto il mondo cerca di imitare. Quando ci si mette dietro il bancone di un bar, insomma, non si può improvvisare - avverte il barman -: avere una formazione adeguata è fondamentale e per questo, durante il corso, faremo davvero molta pratica. Ognuno di questi giovani dovrà acquisire un’assoluta padronanza della macchina da caffè».
«Il bar non è un luogo nuovo per i nostri ragazzi, che in passato hanno già avuto modo di mettersi all’opera grazie alla disponibilità del circolo Arci San Lazzaro», spiega Laura Stanghellini, coordinatrice del progetto per la cooperativa «La bula», al fianco del responsabile del Sild della Provincia di Parma Marco Melegari. «Attraverso i consigli di Vito, però, potranno ora acquisire specifiche competenze professionali - aggiunge - e al termine del corso avranno anche la possibilità di svolgere tirocini all’interno di alcuni bar cittadini, collegati ad ArtCafè». 
Il sogno, tuttavia, è ben più grande. «Costruire insieme, in un futuro non troppo lontano, un locale gestito direttamente da persone con disabilità - sottolinea ancora Schiavo -: non un bar tradizionale, ma un coffee shop con tanti libri e quadri. Un sogno che da oggi comincia a prendere forma. E alla fine di questa esperienza, vi assicuro, sarò io ad aver imparato molto più di loro...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Shunkakan

    18 Ottobre @ 00.58

    Quando passerò da Parma mi fermerò senz'altro a prendere il caffè da questi meravigliosi ragazzi! La disabilità non esiste: esistono persone con capacità diverse dagli altri. I ragazzi come quelli della Bula hanno l'abilità di essere simpaticissimi e sorridenti e ti conquistano al primo sguardo. Non è mica da tutti!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Lorenzo Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano Foto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover