19°

29°

Buone Notizie

Parma-Betlemme : il viaggio dei ragazzi del Bertolucci nelle terre dell'odio e della speranza

Parma-Betlemme : il viaggio dei ragazzi del Bertolucci nelle terre dell'odio e della speranza
Ricevi gratis le news
3

Una "gita" nelle terre dell'odio e della speranza. No, non è stato certo uno dei soliti viaggi studenteschi quello dei ragazzi del liceo Bertolucci. Nei giorni scorsi hanno preso parte alla missione di pace fra Israele e Palestina: hanno respirato l'aria, l'odio e perfino il sadismo (come loro stessi hanno scritto) di un conflitto che sembra perenne e senza speranze.

Eppure, proprio la speranza era ciò che loro rappresentavano. Una speranza realisticamente flebile, ma da tenere accesa: anche grazie a questa esperienza che sarà impossibile dimenticare. E ieri, dopo essere tornati alla normale attività scolastica (e anche qyesto non è stato facile), alcuni ragazzi, con il preside Tosolini e la prof. Cacciani, sono venuti a raccontarci il loro viaggio nella redazione di gazzettadiparma.it.

  Guarda la videointervista a ragazzi e insegnanti

 

 

 

 

 

 Leggi il diario del Bertolucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • davide levi

    07 Novembre @ 10.21

    Mi sia permesso un commento al vostro forum. Mi chiamo Davide Levi, sono ebreo, ho 62 anni e vivo da piu' di 30 anni in Israele, avendo sposato un'israeliana. Leggendo il vostro articolo e il commento di un forumista (bongo) si ha l'impressione che tutti i torti siano dalla parte israeliana e il candore, la verita' e la sofferenza unicamente dalla parte palestinese. Ebbene, sono proprio queste posizioni manichee che creano la disinformazione e manipolano la verita', disegnando lo Stato di Israele come un'entita' diabolica e sadica, come viene rappresentata da chi aspira alla sua eliminazione fisica ( Hamas, Hezbollah e Ahmadinajad te lo dicono senza mezzi termini). Israele e' stata costretta ad erigire un muro difensivo perche', ve lo rammento, negli anni 2000-2006, i terroristi suicidi palestinesi hanno seminato la morte nel cuore del Paese, facendo piu' di 650 morti. Da quando esiste il muro non ci sono piu' attentati. Vi sembra poco? E' indubbio che il contenzioso israeliano-palestinese deve essere risolto intorno a un tavolo. Ma vorrei ricordarvi che per la maggior parte dei paesi arabi Israele e' un cancro che va estirpato. E un domani, Dio non voglia, che riuscissero nel loro intento sara' la fine anche del mondo occidentale, perche' Israele e' l'unico baluardo di democrazia in un mare di odio fanatico verso gli infedeli e i porci (cosi' sono definiti i cristiani e gli ebrei dai fanatici musulmani). Vi ringrazio per l'ospitalita'.

    Rispondi

  • bongo

    06 Novembre @ 19.44

    Una gran bella iniziativa, coraggiosa e controcorrente! Complimenti ai ragazzi del Bertolucci, genitori e insegnanti. Eh si, perche' tutte quelle visite delle scolaresche ai vecchi campi di lavoro nazisti si spera vengano ora in parte bilanciate da simili lodevoli iniziative. A Gaza, in Palestina, un milione e mezzo di uomini, donne e soprattutto bambini stanno subendo un lento e crudelissimo strangolamento mediante completo isolamento via terra, via mare e via cielo da parte dei loro oppressori. Abitano nella loro terra da millenni e stanno subendo l'umiliazione di vedersi confiscati, giorno dopo giorno, tutte le loro case e terre. Vedono costruire, impotenti, quell'orribile e anacronistico muro che dividera' per sempre la loro patria, dove fino a cent'anni prima ebrei, cristiani e mussulmani convivevano pacificamente.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    06 Novembre @ 13.26

    Quando ho accettato di occuparmi del sito web e di questo spazio commenti ero preparato e stimolato all'idea di dovermi misurare con tante critiche. E tante ne sono arrivate: spesso anche giuste. Però qualche volta mi sembra di vedere critiche a priori, senza alcuna aderenza l tema di cui si parla. Che, in questo caso, non era certo il Vangelo (anche perchè darei per scontato che un lettore sappia che cosa è avvenuto a Betlemme senza doverglielo ricordare....) bensì una gita di pace in una terra purtroppo abitata oggi dall'odio: anzi, i ragazzi del Bertolucci hanno parlato nel loro diario anche di "sadismo". E poichè il titolo riguardava il loro viaggio non vedo perchè avremmo dovuto farlo come suggerisce il signor Gino. Diverso, ovviamente, se si fosse trattao di un pellegrinaggio - come spesso me organizza la Diocesi - sulle terre del Vangelo, ed espressamente con quella finalità. Ripeto: credo che ogni tanto qualcuno critichi, come diceva Totò, "a prescindere". E se proprio volete commentare, semmai, commentate l'esperienza e le parole - a mio avviso molto profonde - di questi ragazzi che hanno scelto una "gita" così diversa.... (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse