18°

28°

Buone Notizie

Adas per la vita, la grande sfida delle donazioni di sangue

Adas per la vita, la grande sfida delle donazioni di sangue
Ricevi gratis le news
0

 Cristian Calestani 

L’Adas per la vita ha compiuto  10 anni e non è per niente stanca di compiere azioni di solidarietà verso le persone bisognose tramite la donazione del sangue. Il messaggio è stato ripetuto chiaramente sabato scorso  all’Antica grancia benedettina di Sanguigna di Colorno, in occasione della festa sociale alla quale hanno preso parte i rappresentati della ventina di realtà aziendali aderenti all’associazione. 
«C’è stato un lieve calo di donazioni – il bilancio tracciato dalla presidente Sabina Fratantuono – dovuto al fatto che alcune realtà aziendali, come la Salvarani, non sono più operative e pertanto è venuto a mancare il ricambio generazionale. Abbiamo chiuso il 2012   con 32 donazioni e 37 donatori in meno, ma è bene sottolineare l’ottimo apporto dei gruppi Chiesi, Intesa San Paolo e Pignotti».
 Positivi invece i dati su scala provinciale, come confermato dal presidente dell’Adas provinciale Michele Fedi che ha poi invitato i soci dell’Adas per la vita «a coinvolgere amici e parenti per contrastare il calo dovuto alla chiusura di certe realtà aziendali». 
Ma da Fedi è arrivato anche un appello: «Il dono del sangue è un atto responsabile. Nelle scorse settimane un donatore non ha dichiarato il suo viaggio in un paese endemico commettendo un grave errore con il quale ha rischiato di far soffrire ancor di più una persona che già sta male». 
Alla festa sociale ha partecipato anche il dottor Gino Bernuzzi del Centro trasfusionale,  che ha parlato della notevole eccedenza delle sacche 0 positivo e A positivo invitando così i donatori a puntare maggiormente sulle aferesi. 
Al decimo compleanno dell’Adas per la vita non poteva mancare il fondatore Enore Artusi: «In un momento difficile sul piano sociale come l’attuale – ha detto – i donatori sono persone che continuano a fare del bene perché chi dona sangue, dona la vita». Ospite della serata anche  Giancarlo Izzi, direttore dell'Oncoematologia pediatrica dell'ospedale Maggiore,  che ha  sottolineato l’importanza del dono «in una società in cui l’individualismo prevale. Anche negli ospedali stiamo vivendo momenti difficili e l’apporto dei donatori è fondamentale». 
Proprio al reparto diretto  da Izzi l’Adas per la vita ha donato decine di uova pasquali realizzate e decorate dall’Enaip di Parma,  diretto da Giorgio Zani.  Infine  la cerimonia di premiazione con nota di merito per il gruppo Pignotti:   spiccavano Michele Pignotti, Monica Libassi e Andrea Ferrari,  rispettivamente figlio, mamma e zio.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design