18°

28°

Buone Notizie

Avis e Adas: il bisogno di sangue non va in vacanza

Avis e Adas: il bisogno di sangue non va in vacanza
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli
Esodo alle porte, autostrade da bollino nero, donazioni in calo.
Quando arriva l’estate il bisogno di sangue non va in vacanza, ma, al contrario, inizia a farsi sentire sempre di più. Gli ospedali, infatti, si trovano a dover fare i conti con un ridotto numero di donazioni di sangue e, spesso, con una più ingente richiesta.
Le persone  partono per un viaggio e, magari senza pensarci, saltano l’appuntamento con la donazione. Questo fatto, però, coincide con un periodo in cui la richiesta di sangue è maggiore: più persone sulle strade, più incidenti e, di conseguenza, più bisogno di trasfusioni e sacche ematiche per interventi e cure.
L’appello al dono arriva anche quest’anno: Avis e Adas, le due associazioni che complessivamente raccolgono circa 21 mila donatori tra Parma e provincia, invitano i cittadini a non dimenticarsi di donare prima di andare in vacanza.
 Giuseppe Scaltriti,  presidente di Avis provinciale, spiega: «Le donazioni sono in calo, anche se non ci sono particolari criticità. Da qualche anno ormai l’autosufficienza a Parma non viene meno: non c’è l’emergenza, ma è importante continuare a fare in modo che l’emergenza non possa verificarsi».
Michele Fedi,  presidente della sezione provinciale di Adas, aggiunge: «Per noi è bene avere scorte abbondanti in agosto, mese in cui, da sempre, c’è un calo delle donazioni. Quest’anno, però, un lieve calo si è riscontrato già a luglio».
La carenza riguarda soprattutto il sangue donato in aferesi, quindi le piastrine e il plasma. I dati relativi alle donazioni per quanto riguarda i mesi da gennaio a luglio 2013 indicano un calo rispetto allo scorso anno, con un -1,51% (18.812 donazioni contro le 19.100 del 2012): «Bisogna però puntualizzare che sono diminuiti anche i consumi. Ci sono state meno donazioni di sangue intero, mentre sono aumentate quelle in aferesi di plasma e piastrine - continua Scaltriti -: questo cambiamento lo abbiamo cercato, perché senza l’aferesi, per ottenere una sacca di piastrine sono necessarie sette sacche di sangue intero. In generale possiamo dire che si andrà sempre di più nella direzione di una donazione di sangue mirata».
«Non dimentichiamoci, poi, che la popolazione sta aumentando - approfondisce Fedi -. Gli ultimi dati parlano di 440 mila persone tra Parma e provincia: questo significa che ci sarà sempre più bisogno di sangue, e perciò è sempre importante rinnovare l’appello a donare, e a diventare nuovi donatori».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"