18°

30°

Buone Notizie

Solidarietà, il Togo di Silvia e Cristian

Solidarietà, il Togo di Silvia e Cristian
Ricevi gratis le news
1

Damiano Ferretti

Aiutare chi aveva necessità: con questa semplice e nobile prerogativa, due giovani volontari della Croce rossa italiana di Parma sono stati per due settimane in Togo per una missione umanitaria che si è svolta per lo più all’interno delle strutture ospedaliere che ospitano piccoli pazienti e madri che soffrono. 
E’ stato un viaggio di solidarietà, all’insegna della fratellanza e del volontariato ma anche un’esperienza unica e ricca di emozioni, vissuta a contatto giornaliero con i bambini, operatori locali e altri volontari. 
L’iniziativa è stata resa possibile grazie all’intercessione di Silvia Sozzi (una volontaria della Cri di Fidenza che in passato ha avuto l’occasione di prestare servizio di volontariato in Togo) che ha messo in contatto Don Robert Lokossou, vice-parroco della parrocchia San Paolo di Fidenza, e Giuseppe Zammarchi, presidente della Cri Parma. 
I due volontari parmigiani che si sono offerti spontaneamente di partire per il Continente nero (pagando di tasca propria tutte le spese del viaggio, ndr), sono stati Silvia Fedeli - studentessa 27enne della facoltà di Medicina, da un anno volontaria della Cri - e Cristian Montani, 33enne tecnico informatico che già da tre anni presta servizio all’interno del sodalizio che ha sede in via Riva. «L’obiettivo prioritario di questa missione - spiega Don Robert Lokossou, parroco togolese che da 17 anni vive nel nostro Paese - è stato quello di mettere in contatto le realtà locali dei villaggi con la grande famiglia della Croce Rossa Italiana: Silvia e Cristian hanno avuto visione d’insieme di come funzionano i centri di sanità in Togo, da quelli delle città più importanti (Lomé, Imoussa e Hiheatro) fino ai dispensari che si trovano in paesi di appena 2 mila abitanti». 
«Sono estremamente soddisfatta di quest’esperienza - commenta Silvia -: se i primi cinque giorni di permanenza sono stati un po’ difficili, pian piano mi sono ambientata e dopo non volevo più tornare a casa. In quei villaggi tutti i bambini ti accolgono con un sorriso fuori dal comune che mi ha ''aperto'' il cuore e mi hanno, inoltre, un trasmesso un affetto mai ricevuto prima d’ora. E’ un’esperienza - assicura convinta - che consiglierei a tutti: ho avuto la prova che il cosiddetto mal d’Africa esiste per davvero». 
Entusiasta della missione anche Cristian: «E’ stata un’esperienza fantastica per l’accoglienza che abbiamo ricevuto sin dal primo giorno e per i rapporti interpersonali che si sono creati con la popolazione locale, soprattutto con le madri e i bambini che sono molto più estroversi rispetto a quelli occidentali». 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patrizia

    09 Marzo @ 17.51

    bene! se e quando ritornerete là, fatelo sapere. Ci sono stata nel 2012 e vorrei tornare per 15 gg, non di più. Patrizia

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Pallavolo

Mondiali, l'Italia è già matematicamente qualificata per la final-six

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"