13°

28°

Buone Notizie

Nuove aule in Camerun grazie alla solidarietà made in Parma

Nuove aule in Camerun grazie alla solidarietà made in Parma
Ricevi gratis le news
0

 Valentino Straser

«Ciò che conta sono i risultati, ed è con orgoglio e soddisfazione che alle due aule già realizzate, altre tre sono state richieste dai genitori per la scolarizzazione dei figli». 
Nello sperduto villaggio del Camerun, raggiungibile dopo ore di cammino, situato a soli 8 chilometri dalla Nigeria, i bambini si stanno moltiplicando di anno in anno grazie all’iniziativa di Carlo Raimondi e delle iniziative portate avanti dall’Associazione Carlo Hill Project. E ormai si dovrebbe scorgere all’orizzonte il traguardo dei 600 bambini scolarizzati, l’ultimazione dell’orfanotrofio che potrà ospitare sino a 100 bambini, che si aggiunge alle due scuole materne e primarie che hanno consentito di scolarizzare circa 300 bambini e una scuola materna nello sperduto villaggio di Bang.
I traguardi tagliati negli ultimi 12 mesi sono stati ricordati da Carlo Raimondi in occasione della festa benefica (che consente di raccogliere i fondi per sostenere i progetti) svolta nonostante la pioggia con la partecipazione di tantissimi benefattori, giunti dalla provincia e da varie città italiane, nell’agriturismo di Selva Smeralda, in territorio di Terenzo. Carlo Raimondi da quasi un ventennio ha abbandonato la carriera d’imprenditore, cedendo l’azienda che conduceva in Lombardia e tutti i beni immobili di cui era proprietario, per ritirarsi nel castello di Selva Smeralda a Cella di Palmia nel comune di Terenzo, destinandolo ad attività agrituristica e impegnandosi, dal 1998, alla realizzazione di progetti umanitari in Camerun. Nel mirino dell’Associazione Carlo Hill Project c’è anche la formazione di due infermiere (il costo è di circa 4 mila euro) per contrastare la mortalità delle partorienti. Carlo, spiega un ospite che ha espresso ammirazione insieme alla sua famiglia per l’iniziativa, «ha dato la speranza ai bambini, valorizzando le loro potenzialità». Un esempio? L’Arcivescovo di Bamenda, monsignor Esua, originario di un villaggio, ha potuto contribuire, grazie all’istruzione, a sconfiggere l’analfabetismo e la povertà in Camerun. L’associazione, prosegue Andrea Silvestri, «ha ottenuto la qualifica di Onlus, dopo un tortuoso iter procedurale e, grazie alla sensibilità di benefattori, sono arrivati 2.462 euro con il contributo del 5 per mille».
 Alle attività in Camerun partecipano tutti i componenti dei villaggi, in particolare i bambini che trasportano acqua per ore di cammino, costruiscono i mattoni in argilla e si dedicano, senza mezzi, all’artigianato. Per tutti, in Camerun, Carlo Raimondi è il «Papà» e, a oggi, sono 25 i bimbi che portano il suo nome in omaggio al suo proverbiale impegno di benefattore. Alla festa di ieri, incorniciata da un sottofondo musicale, è seguita la riffa con il primo premio offerto dall’Aeroclub di Parma che consiste in un volo acrobatico turistico. Eventuali offerte possono essere effettuate all’Associazione «Carlo Hill Project» - onlus tramite assegno circolare, bancario o bonifico sul conto corrente intestato ad Associazione «Carlo Hill Project». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

decreto sicurezza

Salvini: "Via tutti i campi rom entro fine legislatura"

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno