18°

Solidarietà

Un dono nel nome dei bambini

Gli "Amici di Gaione" hanno donato un manichino pediatrico all'Assistenza Pubblica. L'attrezzatura sarà usata per i corsi dei militi e per formare i gneitori

Un dono nel nome dei bambini

Assistenza Pubblica

Ricevi gratis le news
0

Un nome legato a un paese, ma una vocazione legata alla città. Una modalità piacevolmente ludica, ma un intento profondamente serio. L’associazione di promozione sociale «Amici di Gaione», presieduta da Anna Bandini, ha organizzato una cena di beneficienza in favore dell’Assistenza Pubblica – Parma Onlus e, con i fondi raccolti, lo storico ente di volontariato dell’Oltretorrente ha acquistato un manichino pediatrico.
«Siamo nati per evitare che la nostra frazione si trasformasse in un dormitorio – spiega Luciano Adorni, membro degli “Amici di Gaione” e da qualche anno milite della Pubblica – con l’obiettivo di organizzare eventi ricreativi, come cene all’aperto, gite e la Sagra Settembrina, che permettessero di rivitalizzare la comunità gaionese e, nel contempo, di raccogliere fondi da destinare a enti o associazioni attive nel sociale. Con l’Assistenza Pubblica di Parma il legame è molto stretto: basti pensare che una decina di persone di Gaione ne fanno parte. L’attrezzatura acquistata non sarà utilizzata solo per i corsi interni di formazione dei militi, ma anche per una serie d’incontri aperti alla cittadinanza per spiegare come intervenire su un bambino in caso di emergenza»
«Il primo incontro - prosegue - dovrebbe rivolgersi ai genitori con bimbi piccoli e svolgersi proprio a Gaione, presso la sede dell’associazione, che è situata nei locali della pieve romanica dei Santi Ippolito e Cassiano, e a questo proposito desideriamo ringraziare Don Severino Petazzini per l’ospitalità e l’entusiasmo che ha sempre dimostrato nei nostri confronti».
Un gesto di solidarietà che ha permesso di guardare avanti. «La scelta di cosa acquistare con la donazione degli “Amici di Gaione”, a cui siamo riconoscenti, è stata meditata lungamente», afferma Cristiana Madoni, attuale Direttore sanitario dell’Assistenza Pubblica - Parma Onlus. «Il denaro ricevuto poteva esser utilizzato per presidi sanitari in dotazione ai mezzi, ma l'ideale che ci ha indirizzato all’acquisto di un manichino pediatrico ha prospettive lontane. Tale manichino ci permetterà di formare i volontari – ma non solo – alle manovre salvavita anche sui bambini. La cronaca ci insegna che pure un innocente boccone può trasformarsi in pericolo di soffocamento: esistono manovre di disostruzione che possono risolvere un'emergenza simile. Ci sono corsi online, ci sono corsi alla popolazione, ma crediamo fermamente che poter fare esperienza "sicura" su un manichino valga più di una semplice lezione frontale. Non ci si può più permettere di "provare" sui pazienti, meno che mai se bambini. Avere uno strumento simile ci consentirà di svolgere corsi e diffondere una cultura del primo soccorso, ‎adempiendo a uno dei principi dell'Assistenza Pubblica: fare formazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel