15°

25°

Volontariato

A scuola di soccorso alla Pubblica

A scuola di soccorso alla Pubblica

Assistenza Pubblica

Ricevi gratis le news
0

Non basta avere buona volontà e tanto cuore. Per salire su un’ambulanza, occorre essere pronti. Per affrontare tutte le possibili realtà del soccorso, dall'escoriazione alla contusione, all’arresto cardiaco, dal politraumatizzato al paziente oncologico, al bambino febbrile, la preparazione è fondamentale. Si può raggiungere con il corso per aspiranti militi, organizzato presso l’Assistenza Pubblica – Parma (Onlus), che partirà lunedì 15 settembre, presso la sala conferenze “Luigi Anedda” della sede di Viale Gorizia 2/A.

Dalle 20.45 in poi, suonerà una campanella virtuale per tutti gli studenti intenzionati a frequentare, fino a dicembre, le lezioni teoriche e quelle pratiche sui manichini. Ogni lunedì e giovedì sera, per tre mesi, volontari qualificati si alterneranno per formare gli aspiranti soccorritori su come intervenire nei servizi ordinari, di urgenza o di emergenza, secondo gli standard dell’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) regionale, approvati dalla Regione Emilia-Romagna. Al termine, una verifica finale valuterà i livelli di apprendimento dei partecipanti al corso.

Dal 1902 l'Assistenza Pubblica – Parma (Onlus) è parte del cuore “sociale” della città. I suoi mezzi (ambulanze, pulmini, automediche) percorrono le strade cittadine di giorno e di notte, 365 giorni l'anno, 24 ore su 24. Su quei mezzi ci sono persone. Che magari durante la giornata sono sedute alla scrivania di un ufficio, sui banchi di studio, sono al lavoro in un'azienda o sono nonni in pensione. Queste persone, una o più volte la settimana, vestono la divisa arancione e prestano attività di volontariato. Chi sulle ambulanze, chi sul pulmino dei servizi sociali, chi in ascolto al telefono. Ciascuno secondo attitudini e disponibilità, creando un microcosmo di relazioni, una grande famiglia che ha sempre spazio per chi crede nel volontariato.

«La prima serata del corso sarà conoscitiva, perché verrà fornita una panoramica sull’ente e sulle sue attività: pertanto, è aperta a tutti, anche a coloro che non vogliano salire su un’ambulanza, ma impegnarsi nel trasporto disabili o nei servizi sociali», spiega Andrea Camin, Comandante dei militi dell’Assistenza Pubblica di Parma. «Ognuno potrà scegliere l’attività più adatta al proprio desiderio di mettere un po’ di tempo libero a disposizione degli altri. In Pubblica c’è posto per tutti».

Ogni anno vengono organizzati due corsi, uno in primavera e l’altro in autunno. «Ogni volta si parte con rinnovato entusiasmo – afferma Cristiana Madoni, Direttore Sanitario dell’Assistenza Pubblica di Parma e responsabile della didattica del corso per aspiranti militi –, nella speranza che più persone, di qualsiasi età, possano entrare a far parte della nostra associazione. Il volontariato a Parma è molto attivo, ma ha costante bisogno di essere mantenuto in forze, nutrito come un essere vivente. Sappiamo che il corso è impegnativo, ma non vogliamo che qualcuno si trovi impreparato ad affrontare il servizio; quello che diciamo sempre è che non vorremmo mai che un nostro familiare venisse soccorso da volontari poco pronti…».

Per prestare volontariato presso l’Assistenza Pubblica di Parma è sufficiente avere voglia di aiutare gli altri e un po' di tempo libero. Quando si presenta la domanda d’iscrizione (prima, durante o dopo il corso), si svolge un colloquio per valutare quale tipo di attività è più idonea per ciascuno. Per ulteriori informazioni si può consultare il sito www.apparma.org o contattare l’ufficio comando al numero 0521224981-224982 o inviare una mail all'indirizzo ufficiocomando@apparma.org.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover