17°

27°

la storia

La moglie gli dona un rene

La moglie gli dona un rene
Ricevi gratis le news
3

Uno splendido atto d'amore, una bellissima storia a lieto fine: una moglie ha donato un rene al marito, salvandolo. Ora lui racconta la loro storia con questa emozionante testimonianza, che pubblichiamo qui di seguito.

Ecco il corridoio dal quale passano pazienti, medici, infermieri: c’è chi passa con una certa fretta, ma ci sono anche passanti esitanti, passi un poco strascicati, passi silenziosi. Io con gli altri, seduti, in attesa del prelievo, ci raccontiamo le nostre speranze e le nostre paure, consapevoli, così, di dare e ricevere forza: «Vedrai, andrà meglio…. Anzi, va già meglio….!»
Poi, il ricovero per affrontare l’intervento assieme a mia moglie con speranza, fiducia, gioia: è Lei che mi ha ridato la vita, attraverso il dono di una parte di sé, di un rene, dono dettato da una «impetuosa volontà di bene».
Inizia, così, una vita diversa, la vita in reparto con orari di visita, con i camici verdi, le mascherine. Sento l’amore per il proprio lavoro di medici, chirurghi, infermiere e personale di reparto che con un grande «gioco di squadra» mi seguono, decidono, con grande professionalità, umanità... sempre con un rasserenante sorriso.
Sono preziosi i miei figli, cui abbiamo condiviso un percorso che ci ha portato a riscoprire il saldo e forte vincolo della famiglia, dando forza e grande serenità a me e a mia moglie nell'affrontare questa prova, i familiari, gli amici, le persone vicine: una nuova energia, un calore che senti scorrere in te con un’intensità unica.
Così come preziose si rivelano le mani dei miei colleghi di lavoro.
Anche loro si prendono «cura» di me non solo con competenza, ma, soprattutto, con un'amicizia fatta di affetto e conoscenza reciproca.
Allora la nostra prova, mia e di Claudia, diventa un’esperienza di tutti, ci sentiamo più forti, più determinati, perché non siamo soli, anzi sono tutti con noi!
E la vita riprende a pulsare con le sue quotidianità, così mescolate fra di loro da farmi dire: «Dio ci aiuta e ci aiuterà!», sì perché ora la luce fatta dell’amore di chi ha condiviso con noi questo momento è più intensa, più forte, è nuova! Questa luce inonda la mia vita e tutto è più chiaro, è più vero e con chiarezza distinguo che una sfida può aprire nuovi orizzonti...
È così che la vita ti sorprende, è così che si intravede un progetto per noi più grande di noi, è così che ho capito un altro profondo significato della parola grazie, è così che ho scoperto che cosa può voler dire amare e essere amato. Ed è bellissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Tiziana

    22 Novembre @ 23.01

    Un gesto d'amore unico!!! Conosco una coppia che ha passato tutto questo e da come scrive questo uomo e parla di sua moglie Claudia possono essere assolutamente loro. La prime parole che dissi a Claudia quando mi spiegò dei problemi di salute del suo caro T. (se non erro) e delle decisioni prese in merito al trapianto furono di assoluta ammirazione, stima, commozione per il grande gesto d'amore in cui la loro vita li metteva alla prova. Ho pregato e prego tutt'ora per loro perché sono due persone meravigliose e perché il loro amore è veramente immenso. Auguro tutto il bene possibile a Voi e alle persone che danno senso alla vita e all'amore. Siete splendidi....Tiziana

    Rispondi

  • liù

    22 Novembre @ 08.48

    Non puoi essere che tè, CLAUDIA, gande donna, mamma, moglie amica dolcissima, sempre pronta a consolare chi mostra dolore, ad asciugare una lacrima, a stendere una mano al bisogno. Bella veramente dentro e fuori, non solo di aspetto, con quegli occhi "Blù cielo". Chi ti conosce ed ha capito sa che non sto facendo dei complimenti per piaggeria. Penso di conoscerti anch' io un po' come collega di lavoro per quasi 20 anni, e....... non sono pochi. Potrei dire di tè all' infinito, ma qui mi fermo condividendo con chi hai dato "VITA" per la seconda volta serenità e gioia. Un gesto che rimarrà nella memoria e che tanto ha da insegnare. Lina

    Rispondi

  • Biffo

    21 Novembre @ 16.47

    MENO MALE CHE ESsIsTONO AnCORA DI QUesTI SCAMBI DI DoNI; DI SOLITO, tRA CONIUGI, NON FANNO CHE REGAlARSI CORNA E BICORNA E MALATTIE VENEREE.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

1commento

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Teatro

Cevoli: «Il mio Rossini? Un mattacchione»

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: uno è morto

REGGIO EMILIA

Bidello di un asilo accusato di violenza su un bimbo di 4 anni

SPORT

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SERIE A

La Spal stende l'Atalanta con la doppietta dell'ex Petagna

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design