13°

23°

langhirano

Avis, Langhirano si candida a "capitale"

Dopo i lavori per migliorare la sede si vuole riorganizzare la raccolta. Frati: pronti ad accogliere anche i volontari della montagna

Avis, Langhirano si candida a "capitale"

Avis a Langhirano

Ricevi gratis le news
0

Il sistema della raccolta del sangue Avis, a tutti i livelli, dal nazionale fino al comunale, sta vivendo un periodo particolare in cui molte delle procedure e delle abitudini che i donatori avevano consolidato nel tempo hanno subito trasformazioni.
Severi criteri di accreditamento strutturale hanno imposto alle sedi di modificare gli spazi e gli impianti con la creazione di nuovi ambienti di ristoro e adeguamento degli impianti elettrici e di condizionamento. Altre regole sanitarie hanno previsto l’obbligo di corsi e aggiornamenti, mentre il lavoro dei soci collaboratori è stato rivisto secondo parametri vincolanti e precisi.
«Un percorso di riorganizzazione della raccolta ci impone di avere un bacino di raccolta molto ampio in modo da potere effettuare, nel futuro prossimo, la chiamata per gruppo sanguigno: questa ultima disposizione ci invita a creare un accorpamento tra sedi Avis comunali vicine – spiega il presidente Avis Langhirano Andrea Frati -. Non dimentichiamo i problemi economici legati al particolare contesto nazionale. All’avvicinarsi del nostro 50esimo anniversario ci troviamo a dovere pensare ad una Avis diversa da quella che è stata fino ad ora. In questo contesto Avis Langhirano potrà e dovrà avere una forte connotazione territoriale e capacità aggregativa; questo potrà essere solo con la partecipazione e la coesione del maggior numero di persone possibile».
Purtroppo il momento non è favorevole: i problemi legati alla chiusura delle sedi montane, i problemi economici, di impegno giovanile e di comunicazione hanno prodotto un deficit delle unità donate. La raccolta di sangue in provincia di Parma è in forte flessione e mette a rischio l’autosufficienza delle unità.
«Questo comporterebbe serie difficoltà sanitarie, precarietà nella programmazione dei trapianti, incertezza nella cura di malattie gravi – continua Frati -. Il nostro impegno forte e primario è di invertire questo trend». La collaborazione con le sedi di montagna si sta facendo serrata: i volontari di Monchio, Palanzano, Lagrimone e Tizzano possono recarsi a donare a Langhirano in giornate appositamente dedicate a loro. «Teniamo a garantire ai donatori la piacevolezza del donare insieme» spiega il vicepresidente Giampaolo Vecchi.
Perché Avis significa anche gioia ed è per questo che l’anno prossimo, anno dedicato alle celebrazioni dei 50 anni dell’Avis Langhirano, sarà ricco di manifestazioni e occasioni di festa. La settimana clou sarà la prima di giugno, in cui sono previsti appuntamenti culturali, gare sportive, serate mediche, approfondimenti e momenti di intrattenimento. Il sabato in particolare offrirà spunti: una mostra fotografica sulle realtà del volontariato locali sarà ospitata in Comune, mentre premiazioni dei donatori saranno accompagnate dai cori provenienti dalla Val D’Aosta e parentesi conviviali.
«Chiediamo a tutti i concittadini un rinnovato impegno per la loro Avis – continuano dalla sede -. Primariamente attraverso il dono del sangue, attraverso il sostegno all’associazione come socio collaboratore oppure economicamente attraverso offerte o la destinazione del 5 per mille durante la dichiarazione dei redditi. Con il 5 per mille siamo riusciti ad affrontare i lavoro di adeguamento per l’accreditamento della sede. Un semplice gesto può permetterci di assolvere al meglio i nostri compiti e riaffermare la forte identità, credibilità e competenza che la nostra sezione si è costruita in tutti questi anni».
In dicembre e fino a Pasqua, come ogni anno, l’Avis sarà in piazza a Langhirano con un ufficio temporaneo in cui sarà possibile ricevere informazioni ed effettuare il tesseramento. Ma, in realtà, l’ufficio temporaneo ancora non c’è: «Chiediamo a chiunque abbia uno spazio in centro non utilizzato se può metterlo a disposizione dell’associazione – aggiunge Frati -. La collaborazione è per noi sempre più preziosa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno