14°

27°

SOLIDARIETA'

Il «cuore» dei parmigiani fa rivivere la sede Anmic

Il ringraziamento alla città del presidente Alberto Mutti

Il «cuore» dei parmigiani fa rivivere la sede Anmic
Ricevi gratis le news
0

Se oggi nella sede dell’Anmictutto sembra quasi tornato alla normalità, il merito è anche dei tanti volontari che non hanno perso tempo a recarsi in via Stirone, con pale e carriole, subito dopo l’alluvione del 13 ottobre scorso. Angeli del fango in prima linea. «Ci hanno dato una grandissima mano, ma per rimettere completamente in moto l’associazione c’è ancora tanto da fare» dice il presidente provinciale, Alberto Mutti, ricordando la «situazione disastrosa» che si è ritrovato davanti nell’immediato post-alluvione: container che galleggiavano su oltre un metro d’acqua, più o meno 40 centimetri di fango in tutte le stanze, mobili gravemente danneggiati e 12 computer completamente da buttare. In tutto, i danni ammontano a circa 42 mila euro.
Ed è chiaro che, in attesa che le istituzioni provvedano a fare la propria parte, da sola, la sezione locale dell’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civile non può fare molto. Ecco perché la macchina della solidarietà parmigiana si è messa in moto da tempo per non restare a guardare una realtà storica del territorio arrancare faticosamente per rialzarsi dopo un colpo così terrificante. «Abbiamo ricevuto diverse donazioni e altre ne arriveranno più avanti» continua Mutti, che non ha potuto fare altro che ringraziare il gruppo degli escursionisti del Cral Tep, coordinato da Franco Galanti, per aver regalato all’associazione un nuovo computer portatile. «A Parma, per fortuna, la solidarietà non è ancora morta - sottolinea Mutti - e sono gesti di questo tipo che continuano a darci la forza di andare avanti».
«La nostra è una realtà che organizza principalmente attività ricreative - dice invece il presidente del CralTep, Fausto Castelli -, ma sappiamo quanto sia importante aiutare chi è meno fortunato di noi attraverso iniziative di questo genere. Iniziative di solidarietà che ci fanno stare bene. Ogni anno - continua Catelli - il gruppo escursionisti dell’associazione chiude il bilancio con degli avanzi e così, invece di spendere quei soldi per una mangiata, si è deciso di utilizzarli per beneficenza».
Ed ecco, allora, come una piccola rinuncia si sia trasformata in un grande gesto di vicinanza che in via Stirone, dove il lavoro quotidiano davanti ai pc non manca mai, può fare davvero la differenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

7commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

3commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

6commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

Moto Gp

Gp delle Americhe: pole per Marc Marquez

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia