11°

26°

SOLIDARIETA'

Adas-Fidas Barilla: gli ambasciatori della generosità

Adas-Fidas Barilla: gli ambasciatori della generosità
Ricevi gratis le news
0

«Siate sempre più ambasciatori di generosità, gentilezza e positività. Sul luogo di lavoro, come nella vita. Ne trarranno beneficio le persone intorno a voi, e voi stessi per primi».
I ringraziamenti di Barilla
È con queste parole che Luca Barilla ha ringraziato il gruppo aziendale di donatori di sangue Adas-Fidas Barilla che nell’Auditorium dell’Academia Barilla si è incontrato per la cerimonia di premiazione dei donatori che hanno raggiunto traguardi significativi nell’ultimo anno. «Ho un amico che ha molto bisogno di sangue in queste settimane - ha poi rivelato Luca Barilla -. Sta affrontando un ciclo di cure molto intenso. La sua vita, la sua speranza, il suo ottimismo e la sua serenità derivano dall’iniezione di fiducia che ogni giorno riceve grazie alla generosità di qualcuno, come voi donatori, che ha deciso di donare il proprio sangue. Le doti che avete - ha aggiunto - esprimetele al massimo con tutte le persone con cui vi relazionate».
Il presidente Bertolini
Prima di Barilla era stato il presidente dell’Adas Barilla Augusto Bertolini a sottolineare il grande valore del dono. «Rivolgiamo tutta la nostra riconoscenza - ha dichiarato Bertolini - a chi è diventato donatore per la prima volta e a chi lo è già da tanto tempo perché essere donatori è sinonimo di condurre una vita sana secondo principi etici che sono alla base della solidarietà e che permettono di regalare un sorriso a persone che stanno soffrendo. Donare e promuovere la donazione è come gettare un sassolino nel fiume: i cerchi che si formano nell’acqua raggiungeranno tante sponde e quindi toccheranno molte vite».
Il fondatore Artusi
L’omaggio all’Adas Barilla è arrivato anche dal fondatore ed ex presidente dell’Adas provinciale Enore Artusi. «Qui mi sento a casa - ha detto -. Tutte le realtà Adas sono legate in modo indissolubile alla Barilla che ha dato forza al mondo della donazione senza chiedere nulla in cambio». Ad Artusi l’Adas Barilla ha consegnato una targa quale forma di ringraziamento per «essere andato oltre le aspettative in un progetto che dura da più di quarant’anni». In sala erano presenti anche il direttore del centro trasfusionale di Parma Alessandro Formentini - «è importante avere sangue quando se ne ha bisogno» le sue parole -, il direttore del dipartimento materno infantile Barilla Gianluigi de' Angelis e il primario di chirurgia d’urgenza Franco Catena. «Il nostro reparto - ha dichiarato de' Angelis - deve molto alla Barilla. Da non parmigiano posso dire che di valori positivi in questa città ne sono rimasti pochi: la Barilla è uno di questi». «La donazione è un gesto di estrema bontà - ha aggiunto Catena -. Ogni giorno vedo i volti delle persone che ricevono il vostro sangue e vi ringrazio anche a nome loro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

3commenti

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

CARABINIERI

Pusher in bici fermato con 30 grammi di marijuana a Salsomaggiore: denunciato

Si tratta di un 26enne nigeriano, che ha cercato di allontanarsi alla vista di una pattuglia

1commento

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

2commenti

PARMA

Ruspa danneggia un tubo: perdita di gas in zona Mercati, evacuati due edifici

L'emergenza è scattata attorno alle 9 ma è rientrata presto: sono intervenuti i tecnici di Ireti e i vigili del fuoco

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMA

Bersaglieri ciclisti: i fanti piumati in festa per le strade della città Foto

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

6commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

Terremoto: scossa di magnitudo 3.0 sull'Appennino tosco-romagnolo

ELEZIONI

Molise, vince il centrodestra: il nuovo presidente è Donato Toma

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover