17°

29°

DONAZIONE

Un laser che salva i neonati dalla cecità

All'Ospedale dei Bambini un moderno strumento grazie a Colibrì e ai Boys

Un laser che salva i neonati dalla cecità

La presentazione della donazione fatta all'Ospedale dei Bambini

Ricevi gratis le news
0
 

Alla Neonatologia di Parma è arrivato un laser che può salvare i neonati prematuri dalla cecità. Un bel regalo di Natale all'Ospedale dei Bambini Pietro Barilla che si è arricchito di questa attrezzatura per fronteggiare le retinopatie gravi. Uno strumento a disposizione dei pazienti grazie alla generosità dell'associazione Colibrì. Una donazione che arriva dopo la «Ret Cam 3», sofisticata attrezzatura diagnostica per lo screening oculistico su tutti i neonati pretermine. Completa la dotazione del laser OcuLight Slx, un casco per visualizzare il tessuto retinico donato dai Boys Parma. Le apparecchiature, già utilizzate su due piccoli pazienti, sono state presentate all'Ospedale dei Bambini da Cinzia Magnani, direttore della neonatologia, Gian Luigi de' Angelis, direttore del dipartimento materno-infantile, Stefano Gandolfi, direttore dell'oculistica, Maria Luisa Caspani, direttore dell’unità operativa di prima anestesia e rianimazione, Tiziana Frusca, direttore della ginecologia ed Elio Spaggiari, medico dell'oculistica. Presente anche Massimo Fabi, direttore dell'Azienda ospedaliero-universitaria. «Con questa giornata - ha spiegato la professoressa Magnani - si è concluso un iter iniziato cinque anni fa per poter offrire ai neonati di bassissima età gestazionale un trattamento per la retinopatia del prematuro. E' una complicanza che può compromettere la capacità visiva dei nostri piccolissimi pazienti se non viene intercettata tempestivamente e trattata. C'era quindi bisogno di un'apparecchiatura altamente sofisticata che permettesse di visualizzare la retina fotografandola e documentandola e questo è stato raggiunto nel 2014; adesso abbiamo completato questo iter con il laser e con il casco che permette di mettere in evidenza attraverso una lente il campo retinico da trattare. E' un percorso in cui abbiamo un rapporto pressoché quotidiano con gli oculisti che collaborano nell'ambito dell'unità operativa complessa del professor Stefano Gandolfi che sono Fernando Abellis e Elio Spaggiari. Abbiamo avuto anche la disponibilità degli anestesisti come il dottor Luciano Bortone. E un grandissimo grazie va anche al volontariato, Colibrì e i Boys del Parma, con cui abbiamo in cantiere altri progetti». Ha aggiunto infatti Gandolfi: «Invece di portare i bambini a Reggio adesso li possiamo curare qui. Abbiamo inoltre altri progetti in cantiere, tra cui il laboratorio per i bambini ipovedenti». «Siamo molto contenti di aver partecipato a questo percorso - ha dichiarato la dottoressa Caspani - mettendo in campo le migliori professionalità». «Con questa donazione  - ha precisato Daniela They, presidente di Colibrì - consentiamo a un neonato piccolissimo di essere operato all’Ospedale dei Bambini senza dover essere trasferito in un'altra struttura». Al suo fianco un portavoce dei Boys ha ricordato che il gruppo «ha raccolto 12 mila euro durante iniziative calcistiche, per donare il casco». «Quella del volontariato è una gara di generosità che rafforza il legame tra ospedale e città» ha concluso Fabi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

CALCIO

Parma in A, l'abbraccio di Ppc

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

Borgotaro-Imperia

La refurtiva è a fianco dell'altare: sacerdote denunciato per furto di oggetti sacri (tra cui Gorro)

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv