21°

viaggi e passione

Turismo musicale, l'Italia (con Parma) in testa davanti a Germania e Austria

Turismo musicale, l'Italia (con Parma) in testa davanti  a Germania e Austria
Ricevi gratis le news
0

Anche gli appassionati di musica amano l'Italia: il nostro Paese è la destinazione preferita da questo tipo di turisti che viaggiano per interessi musicali, seguita da Germania, Austria, Francia e Regno Unito. Arrivano per assistere a opere liriche e a concerti nei più bei teatri italiani, per partecipare ai festival musicali, per visitare i luoghi di Verdi, Puccini, Rossini, Donizetti e i laboratori dei liutai, coniugando in molti casi anche un’esperienza culturale più allargata del territorio: musei, borghi, ville, botteghe artigiane e molto altro.  Flussi turistici importanti anche i teatri dell’opera italiani: il Museo Teatrale alla Scala ad esempio accoglie circa 250.000 visitatori l’anno e i Laboratori del Teatro alla Scala, sempre a Milano all’Ansaldo o, ancora, le visite al teatro La Fenice con circa 160.000 accessi all’anno posizionano il teatro prima di importanti musei veneziani. Emerge dal I rapporto sul turismo musicale in Italia e in Veneto, curato da Fondazione Santagata per l’Economia della Cultura di Torino per CUOA Business School nell’ambito del più ampio progetto «Note in Viaggio. Itinerari formativi esperienziali per valorizzare l’offerta musicale del Veneto», finanziato dalla regione Veneto. Sarà presentato al CUOA ad Altavilla Vicentina il 10 dicembre alle 14.
Quello musicale è un turista esigente, che investe molto per esperienze di qualità, autonomo nell’organizzazione dei propri viaggi (circa l’80% si organizza il viaggio da solo) e che si sposta più di frequente con gli amici che condividono la passione per la musica (37% dei rispondenti). Un pubblico importante non solo per il settore turistico ma anche, molto, per gli operatori e tutta la filiera della musica. Nello scegliere la meta e il viaggio musicale la principale fonte utilizzata per raccogliere informazioni è il web (72%).
Dalla formazione dei conservatori e delle prestigiose masterclass alla tradizione liutaia, dall’editoria musicale all’alto artigianato per la realizzazione di costumi e scenografie, a una vastissima offerta lirica e concertistica nei teatri, nelle sale da concerto e sul territorio con il ricco panorama dei festival fino ai «boschi sonori» che hanno fornito il legno per strumenti di grandissima eccellenza, dagli Stradivari ai Guarnieri: in Italia l’offerta è davvero vasta.
A ciò si aggiungono le testimonianze date dal passaggio in Italia dei grandi musicisti e compositori stranieri come Mozart, che visitò più volte l’Italia tra il 1769 e il 1773, o Wagner che morì a Venezia nel 1883 e molti altri.
Grande la portata dei festival dal punto di vista turistico ed economico: il Festival di Caracalla nel 2017 ha generato 4.126.000 di incassi, grazie ai suoi 77.610 spettatori. Il Macerata Opera Festival ha raggiunto la quota di 36.500 spettatori e un incasso di oltre 1.263.000. Il Rossini Opera Festival nel 2018 ha raggiunto il record di 18.260 spettatori con un incasso di 1.392.000 e in questo caso il pubblico ad esempio è composto da stranieri per circa il 67%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La  'sexyprof' si candida alle Europee  in lista Popolari

elezioni

La 'sexyprof' si candida alle Europee in lista Popolari

Charlize Theron

Charlize Theron

usa

Charlize Theron confessa, mio figlio Jackson è una bambina

Corona: giudici, per lui carcere soluzione adeguata

gossip

Corona, i giudici: "Per lui il carcere è la soluzione adeguata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

1commento

Lealtrenotizie

Come vengono spesi i soldi delle multe

COMUNE

Come vengono spesi i soldi delle multe

2commenti

MEMORIA

23 aprile '44: la guerra arriva dal cielo

WEEKEND

Tra cacce al tesoro, castelli e... vintage: l'agenda di Pasqua e Pasquetta

Fidenza

Raffica di razzie: il ritorno dei ladri di polli

CATTEDRALE

Adrielle e gli altri: «Il nostro sogno di diventare cristiani si è avverato»

COLLECCHIO

«Il centro è sporco per la maleducazione dei padroni dei cani»

serie A

Un bel Parma ferma il Milan

gazzareporter

Se il parco Ferrari diventa orinatoio per tifosi maleducati Foto

PREVIDENZA

Tagli alle pensioni. È scontro fra Pizzarotti e i 5 Stelle

TURISMO

«I cinesi amano cibo e cultura: Parma investe sulla promozione»

berceto

Cade da due metri mentre fa lavori in casa: ferito

SERIE A

I crociati in ginocchio davanti alla curva Nord - Il video

gazzareporter

L'alba della Pasqua

polizia

Espulsi un nigeriano e un tunisino

3commenti

serie A

Importantissimo successo della Spal che inguaia l'Empoli. Clamoroso ko della Lazio in casa con il Chievo - Risultati e classifica - La corsa salvezza

serie a

Parma-Milan 1-1, segna Castillejo, pareggia Bruno Alves su punizione - Le Foto, i risultati e la classifica

D'Aversa: "Volevamo dimostrare di non essere inferiori all'avversario" - Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CINEFILO

Dalla Cortellesi 007 al Campione: tutti i film di Pasqua - Il video

di Filiberto Molossi

EDITORIALE

Salvini-Di Maio, Ok Corral in salsa romanesca

di Domenico Cacopardo

ITALIA/MONDO

Disavventure

Ingroia ubriaco all'aeroporto di Parigi, niente volo per lui

1commento

Russia

Turista italiano come i Blues Brothers: cerca di saltare un ponte con l'auto

SPORT

baseball

Il Parma Clima fa il bis: 2-7 a Godo

SERIE A

Juve, finalmente lo scudetto - Le foto

SOCIETA'

VELLUTO ROSSO

I concerti di Pasqua, aspettando Mogol e il "Requiem"

lutto nella capitale

E' morto Massimo Marino, re delle notti romane e idolo dei giovani. Aveva 59 anni

MOTORI

IL SALONE

New York, news e curiosità dagli stand

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano