-1°

14°

il personaggio

Scaccaglia, doppietta decisiva ispirandosi alla fantasia di Ozil

Non ha ancora 18 anni e domenica la sua doppietta ha steso il Colorno

Simone Scaccaglia

Simone Scaccaglia

Ricevi gratis le news
0

Il derby di cartello deciso dal protagonista più inatteso quasi al debutto in Eccellenza: è la favola del giovane attaccante del Salsomaggiore, Simone Scaccaglia, classe ‘98, diventerà maggiorenne il prossimo 12 marzo, che con una doppietta nella ripresa ha steso il Colorno, inutile il momentaneo pari del coetaneo Mastaj, altro prospetto da tenere d’occhio, rilanciando i termali in classifica. L’ennesima prova tangibile della politica vincente dei gialloblù, guidati ottimamente dal tecnico Voltolini, che il 6 gennaio saranno impegnati, in sede da definire, nella finale regionale di Coppa Italia d’Eccellenza col Progresso. E, nel frattempo, si coccolano il loro baby bomber che era stato richiamato in causa proprio domenica scorsa dopo esser rientrato nei ranghi della Juniores. «E’ stato molto bello ed emozionante perché era una delle mie prime partite da titolare - conferma Scaccaglia, (cresciuto nei settori giovanili di Fidenza, Piacenza, Parma ed alla sua quarta stagione tra le file del Salso) che frequenta il penultimo anno all’Itis di Fidenza all’indirizzo di Trasporti e Logistica - mi hanno dato fiducia e sono riuscito a ripagarla nel migliore dei modi».
Come sta vivendo i giorni successivi?
«Mi hanno scritto e chiamato in tanti, compresi i miei ex allenatori e gli amici dei genitori, per farmi i complimenti, è un bel riconoscimento di ciò che avevo fatto anche se in realtà non ho fatto ancora nulla. E per la circostanza ho ricevuto le congratulazioni di Elia Legati (difensore della Pro Vercelli in serie B)».
A chi vuole riservare un pensiero speciale?
«Dedico le mie reti a tutti quelli che mi hanno aiutato a crescere e mi vogliono bene».
Se l’aspettava un ritorno così dirompente in prima squadra?
«Ero tranquillo, sapevo che la mia occasione prima o poi sarebbe arrivata. Essendo così giovane non potevo pretendere di giocare sempre».
Quanto le è servito avere accanto Provenzano?
«Mi sono trovato molto bene, lui corre, si sbatte tanto e mi dà un sacco di consigli».
Quale ruolo predilige?
«Preferisco giocare da seconda punta ma posso esser impiegato pure come trequartista e prima punta. In futuro potrei abbassarmi da centrocampista centrale ma al momento mi manca un po’ la fase difensiva».
Come spiega i risultati del Salso?
«Il nostro segreto è la compattezza dentro e fuori dal campo, gli avversari fanno parecchia fatica a giocare contro di noi e per i giovani è la società ideale in cui poter crescere e maturare senza pressioni».
Volete prendervi anche la fase regionale di Coppa?
«In città si stanno già mobilitando, c’è entusiasmo e noi giovani possiamo metterci ulteriormente in mostra. All’inizio non ci davano per favoriti però abbiamo dimostrato di poter vincere contro chiunque».
A chi si ispira?
«Il mio giocatore preferito era Robinho, soprattutto, ai tempi del Real, adesso cerco di ispirarmi alla fantasia di Ozil».
Dove volete arrivare in campionato?
«Il nostro obiettivo principale è la salvezza, poi se dovessimo rimanere nella parte sinistra della classifica sarebbe già un grandissimo risultato. A livello personale? Punto a giocare più partite possibili in prima squadra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miss Mondo viene dal Messico

Vanessa Ponce de Leon

Bellezza

Miss Mondo viene dal Messico

torrechiara

la magia

Torrechiara, ore 7.56: c'era una volta un castello di nebbia, di vento e di sole Video

Scuola del Teatro Musicale – Tribute to Bohemian Rhapsody (Queen)

BOHEMIAN RHAPSODY

Omaggio ai Queen: Brian May fa i complimenti ai ragazzi di Novara

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

velluto

VELLUTO ROSSO

Un weekend a teatro tra comicità e danza: da Feydeau allo Schiaccianoci

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

I crociati non riescono ad affondare il Chievo in 10: al Tardini finisce 1-1 Foto

serie A

I crociati non riescono ad affondare il Chievo in 10: al Tardini finisce 1-1 Foto Classifica

1commento

AGGRESSIONE

Giovanni, il fisarmonicista di strada, preso a pugni sotto casa

4commenti

anteprima gazzetta

Strade al buio: monta la protesta in città. La mappa delle criticità Video

2commenti

nella notte

Danneggia le auto fuori da una discoteca: 23enne denunciato

1commento

Noceto

Visoni «liberati». «Non cercate di catturarli, non sono gattini»

4commenti

Iniziativa record

Gli ultimi anolini solidali "fulminati" in dieci minuti: 130mila venduti in due giorni

Tizzano

Addio a Fattori, ruspista di Musiara morto a 55 anni

Treni

Nuovo orario, salta il «diretto» Parma-Torino

IL CASO

Due anni fa: Sfera Ebbasta a Parma, il fuggi fuggi per lo spray urticante e la tragedia evitata

4commenti

IL VICE PREMIER

Salvini atteso per il 18 a Sorbolo davanti alle case confiscate alla 'ndrangheta

2commenti

ALESSANDRO ROSATI

«I miei capperi ascoltano Verdi»

inziativa

"Festa del raccolto urbano": raccolti i cachi di 142 alberi (a fin di bene) Foto

1commento

PIAZZA GARIBALDI

Un sabato speciale per il Gruppo Gazzetta di Parma Video

Una giornata di incontri che ha coinvolto anche 12 Tv Parma e Radio Parma

12 TG PARMA

Piazza, il giorno dell'albero. Pizzarotti: "Una grande comunità" Video

WEEKEND

Presepi, mostre e cortei. E il Natale si avvicina: l'agenda della domenica

Lipu

E' morto Ermes, l'aquilotto di Casarola: ucciso da un boccone avvelenato

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La lezione di Parma a un Paese sfiduciato

di Michele Brambilla

EDITORIALE

I presepi a scuola non escludono nessuno

di Paolo Emilio Pacciani

4commenti

ITALIA/MONDO

ancona

Sei morti in discoteca: identificato il minore che ha spruzzato lo spray. Minacce al gestore

Catania

Coppia e due figli trovati morti: forse omicidio-suicidio

SPORT

il commento

Grossi: "Parma deluso ma il punto conquistato muove la classifica" Video

serie a

D'Aversa: "Possiamo recriminare: meritavamo di vincere" Video

SOCIETA'

roma

Ubriaco scende con l'auto la scalinata di Trinità dei Monti: denunciato

Roma

"Spelacchio is back". Acceso l'albero di Natale parlante della Capitale

MOTORI

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco

ANTEPRIMA

Gladiator: il nuovo pick-up di Jeep