14°

24°

PARMA CALCIO

Donadoni: "A Napoli non voglio vedere una squadra rinunciataria"

Il mister: "Le chiacchiere sul calciomercato non m'interessano. Qui ci sono giocatori che stanno facendo bene"

Roberto Donadoni

Roberto Donadoni

Ricevi gratis le news
1

 

 Roberto Donadoni è euforico. La sua  conferenza stampa alla vigilia dell’anticipo di domani sera al San  Paolo contro il Napoli, inizia da un lieto evento: la nascita  della figlia Bianca: "Sono felice, anzi di più - spiega il  tecnico del Parma -. E’ una gioia complicata da esprimere ma che  dà certamente un grande entusiasmo". In caso di exploit a Napoli  la dedica è pronta, ma Donadoni, un ex, sa benissimo che il suo  Parma è atteso da un impegno particolarmente difficile. "Credo  che sappiamo tutti che andremo ad affrontare un’ottima squadra.  Sono convinto che ognuno di noi deve avere l’obiettivo di non  accontentarsi e di saper andare oltre il compito di fare le cose  per bene - ha spiegato l’ex ct azzurro -. I professionisti che  lavorano al nostro livello devono avere questa mentalità. Ecco  perchè voglio che ogni giocatore in questo gruppo sia convinto  delle proprie capacità. A Napoli c'è bisogno di fare una partita  al top. Ci vorranno spirito di sacrificio, volontà e  determinazione totale, ma solo così si riesce a tirar fuori quel  qualcosa in più che alla fine fa la differenza. L’importante è  essere squadra, tutti insieme. Non voglio vedere un Parma  rinunciatario o tanto, per intenderci, quello del primo tempo  contro la Lazio. Lì è stata proprio l’attitudine che non mi è  piaciuta, e infatti nel secondo tempo si è vista in campo una  squadra diversa".
Il mercato si apre fra poco più di un mese, ma le "chiacchiere"  sono già tante e tra le indiscrezioni c'è anche quella sullo  scambio Giovinco-Biabiany con la Juventus. "Credo che  prossimamente i discorsi di mercato saranno destinati a  intensificarsi visto l’avvicinarsi di gennaio, per cui questo tipo  di cose non mi interessa - commenta Donadoni -. Mi piacerebbe  però che quando si parla di mercato si facesse notare anche che  ci sono giocatori che al Parma stanno facendo bene. E sono  diversi". Tra questi Cassano che, però, sembra aver perso la  Nazionale. "Lui deve concentrarsi sul campionato, solo facendo  bene con il Parma può arrivare la Nazionale. Questo deve valere  per lui come per tutti gli altri". E a chi gli domanda se quella  di domani potrà essere la gara di Sansone, Donadoni risponde:  "deve essere la partita di tutti, non solo di Sansone, o di  Gargano o di Biabiany... Tutti devono essere al top, lavorare al  meglio durante la settimana e poi farsi trovare pronti". Domani il  Parma, poi il Napoli dovrà fare i conti con il Borussia Dortmund  in un match importantissimo in chiave Champions League, per  Donadoni è un motivo di preoccupazione in più: "posso dire che  quando giochi una gara e poi subito dopo hai un impegno di Coppa  è proprio affrontare bene questa partita a darti la carica giusta  per giocare al meglio poi anche il match successivo". 
 Roberto Donadoni è euforico. La sua  conferenza stampa alla vigilia dell’anticipo di domani sera al San  Paolo contro il Napoli, inizia da un lieto evento: la nascita  della figlia Bianca: "Sono felice, anzi di più - spiega il  tecnico del Parma -. E’ una gioia complicata da esprimere ma che  dà certamente un grande entusiasmo". In caso di exploit a Napoli  la dedica è pronta, ma Donadoni, un ex, sa benissimo che il suo  Parma è atteso da un impegno particolarmente difficile. 

 

"Credo  che sappiamo tutti che andremo ad affrontare un’ottima squadra.  Sono convinto che ognuno di noi deve avere l’obiettivo di non  accontentarsi e di saper andare oltre il compito di fare le cose  per bene - ha spiegato l’ex ct azzurro -. I professionisti che  lavorano al nostro livello devono avere questa mentalità. Ecco  perchè voglio che ogni giocatore in questo gruppo sia convinto  delle proprie capacità. A Napoli c'è bisogno di fare una partita  al top. Ci vorranno spirito di sacrificio, volontà e  determinazione totale, ma solo così si riesce a tirar fuori quel  qualcosa in più che alla fine fa la differenza. L’importante è  essere squadra, tutti insieme. Non voglio vedere un Parma  rinunciatario o tanto, per intenderci, quello del primo tempo  contro la Lazio. Lì è stata proprio l’attitudine che non mi è  piaciuta, e infatti nel secondo tempo si è vista in campo una  squadra diversa".

Il mercato si apre fra poco più di un mese, ma le "chiacchiere"  sono già tante e tra le indiscrezioni c'è anche quella sullo  scambio Giovinco-Biabiany con la Juventus. "Credo che  prossimamente i discorsi di mercato saranno destinati a  intensificarsi visto l’avvicinarsi di gennaio, per cui questo tipo  di cose non mi interessa - commenta Donadoni -. Mi piacerebbe  però che quando si parla di mercato si facesse notare anche che  ci sono giocatori che al Parma stanno facendo bene. E sono  diversi". Tra questi Cassano che, però, sembra aver perso la  Nazionale. "Lui deve concentrarsi sul campionato, solo facendo  bene con il Parma può arrivare la Nazionale. Questo deve valere  per lui come per tutti gli altri". 

E a chi gli domanda se quella  di domani potrà essere la gara di Sansone, Donadoni risponde:  "deve essere la partita di tutti, non solo di Sansone, o di  Gargano o di Biabiany... Tutti devono essere al top, lavorare al  meglio durante la settimana e poi farsi trovare pronti". Domani il  Parma, poi il Napoli dovrà fare i conti con il Borussia Dortmund  in un match importantissimo in chiave Champions League, per  Donadoni è un motivo di preoccupazione in più: "posso dire che  quando giochi una gara e poi subito dopo hai un impegno di Coppa  è proprio affrontare bene questa partita a darti la carica giusta  per giocare al meglio poi anche il match successivo". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    22 Novembre @ 19.20

    Il Sassuolo è andato a Napoli e con umiltà, con grinta e col cuore è riuscito a portare a casa un punto.Davide contro GOLIA eppure il Sassuolo ce l'ha fatta. Certo se noi entriamo in campo rassegnati e dimostriamo di non avere cuore grinta e " palle " prendiamo la goleada ma se entriamo in campo con la mentalità del Sassuolo, possiamo farcela non solo a pareggiare ma anche a vincere.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tre figli e... un matrimonio: Hugh Grant  convola a nozze con Anna Eberstein

cinema

Tre figli e... un matrimonio: Hugh Grant convola a nozze con Anna Eberstein

Televisione: torna "Morning Voyager" con Roberto Giacobbo

Roberto Giacobbo (foto dal profilo Facebook di Voyager)

TELEVISIONE

Da Voyager a Rete4 e Focus: Roberto Giacobbo passa a Mediaset

Scopri la Top10 delle donne più sexy del 2018: Emilia Clarke

L'INDISCRETO

Scopri la Top10 delle donne più sexy del 2018

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna

FOTOGRAFIA

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

Lealtrenotizie

Esplode un ordigno alla Polveriera: un operaio in Rianimazione

noceto

Esplosione alla Polveriera: un operaio di 37 anni in Rianimazione

1commento

Spavento

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

2commenti

POLITICA

Intesa Lega-M5S: alta affluenza nei gazebo a Parma e provincia Video

La cronaca e le interviste del 12 Tg Parma

PARMA

Intonaco pericolante: via Garibaldi chiusa questa mattina Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

12 tg parma

Domenica festa-promozione con Lizhang. Serie A: ecco le date-chiave 2018-2019

Quattro squadre dell'Emilia-Romagna si affronteranno nella massima serie. Si inizia il 19 agosto

Polemica

Ubriachi in via D'Azeglio. Protesta dei residenti

Borgotaro

Addio a Francesco Peluso, carabiniere pluridecorato

In strada

Ciclisti e automobilisti, convivenza difficile

4commenti

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

FIDENZA

Addio all'ex consigliere comunale Denti

PARMA

Peppe incontra... Giuseppe: il maestro Vessicchio sulla panchina di Verdi

Band

I Nomadi venerdì a Salso, intervista a Carletti

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

Colorno

Lo stalker insiste ma finisce ai domiciliari

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

Sant'Ilario d'Enza

Si intesta un rimorchio rubato nel Parmense e gestisce un'attività con dati falsi: denunciato

Un 33enne salernitano, pregiudicato, è accusato di ricettazione, truffa e falsità in scrittura privata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quelli delle Br non furono “errori”: furono crimini

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

3commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

Urta uno specchietto durante un sorpasso: picchiato con una mazza da baseball

2commenti

eruzione

Paura alle Hawaii, e per i vulcanologi è solo l'inizio: lava in oceano, arriva nube tossica Foto

SPORT

12 tv parma

Bar Sport, speciale serie A con i crociati in studio

L'INTERVISTA

L'ad Carra: «Parma in A con merito e sofferenza»

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

CALCIO

Fiocco rosa alla Juventus, Higuain diventa papà

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più